Pasqua o di Pasqua

Informazioni cattolica

Ebrei di tutte le classi e di modi di pensare lieti di Pasqua vacanze con lo stesso desiderio di fare, come cristiani Christmastide.

E 'per loro il grande evento dell' anno.

Con l'eccezione del Tempio sacrifici, il loro modo di osservare, ma poco si differenzia da quella che ha ottenuto nel tempo di Cristo.

Indicazioni per mantenere la festa sono state attentamente cui la legge (cfr. Esodo 12, 13, ecc), e ha svolto con grande esattezza dopo l'esilio.

LA PREPARAZIONE

La festa di Pasqua inizia il quattordicesimo giorno di Nisan (un mese lunare, che corrisponde, più o meno, con l'ultima parte del mese di marzo e la prima parte del mese di aprile) e finisce con il XXI.

Ora gli ebrei, come in tempi antichi, fare elaborare i preparativi per il festival.

CREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
CREDERE Informazione Religiosa Fonte
Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mail
Il sabato che precede il giorno di Pasqua (XV) è chiamato "Grande Sabbath", perché si suppone che il decimo giorno del mese di Abib (o Nisan) - quando gli Israeliti erano per selezionare l'agnello pasquale, prima della loro liberazione Da Egitto - cadde su un Sabbath.

Su questo sabato, il giorno della settimana successiva in cui la Pasqua è caduta è solennemente annunciato.

Alcuni giorni prima della festa, culinarie e altri utensili per essere utilizzato durante il festival sono attentamente e giuridicamente purificato da ogni contatto con il lievito, o pane lievitato.

Vengono poi ha detto di essere kosher.

Speciale set di utensili da cucina e tavola unfrequently non sono tenuti in ogni famiglia.

La sera del XIII, dopo il tramonto, il capo della casa rende la "ricerca di lievito" secondo le modalità indicate nella Mishna (Tractate Pesachim, I), che è probabilmente la consuetudine seguita dagli ebrei per almeno due Migliaia di anni.

La ricerca viene effettuata per mezzo di un acceso candele di cera.

Un pezzo di ordinaria, o lievitato, il pane è a sinistra, in alcuni cospicua luogo, in genere-davanzale di una finestra.

La ricerca inizia con una preghiera contenente un riferimento al comando a mettere via tutte lievito durante la festa.

Il posto del pezzo di pane appena citato prima è segnato per indicare l'inizio della ricerca.

L'intera casa è poi esaminato attentamente, e tutti i frammenti di lievito sono accuratamente raccolti su un grande cucchiaio scoop o per mezzo di un pennello o mazzi di quills.

La ricerca è terminata da ritornare al pezzo di pane con il quale ha cominciato.

Questo, inoltre sono raccolti sulla scoop.

Quest'ultimo, con i suoi contenuti, e il pennello sono poi attentamente legato in un fascio e sospeso su una lampada per evitare che i topi da scattering lievito durante la notte e che necessitano di una nuova ricerca.

Il padrone di casa allora proclama in aramaico che tutte le fermento che è nella sua casa, di cui egli non è a conoscenza, è a lui non più di polvere.

Durante la forenoon del giorno successivo (quattordicesima) tutti i lievito che rimane è bruciata, e una simile dichiarazione è presentata.

Da questo momento fino alla sera del 22, quando la festa finisce, solo unleavened pane è consentito.

Il momento in cui il diritto di utilizzare il pane lievitato è stato proibito è stato inteso per essere il mezzogiorno del quattordicesimo Nisan, ma i rabbini, al fine di non eseguire i rischi, e di porre una siepe intorno alla legge, previsto dalla presente una o due ore.

La festa pasquale

In questo giorno, il quattordicesimo, il figlio primogenito di ogni famiglia, se egli sia sopra tredici, digiuni in memoria della liberazione del primo nato degli Israeliti, quando l'angelo distruggendo passato Egitto.

La sera del quattordicesimo membri maschi della famiglia, attired e del loro meglio, frequentare servizi speciali nella sinagoga.

Sul loro ritorno a casa si trovano la casa illuminata e il seder, o tavola pasquale, preparato.

Il capo della famiglia, prende il suo posto a capo della tavola, in cui vi è una poltrona preparato per lui con cuscini o cuscini.

Una simile sedia è pronto anche per la padrona di casa.

Il pasto è chiamato seder dal Ashkenaziac ebrei, e Aggadah (a causa della storia della liberazione recitate durante esso) dal ebrei sefarditi.

Tutti i membri della famiglia ebraica, tra cui agenti, sedersi attorno al tavolo.

Di fronte al capo della famiglia è il seder-piatto, che è di questo tipo, per permettere alle tre unleavened torte o matzoth, ognuna avvolta in un tovagliolo, per essere collocato su di essa uno sopra l'altro.

Un gambo di ossa di agnello (con una piccola porzione di carne in allegato) che è stato arrostito sulla brace è posto, insieme con un uovo che è stato arrostito in cenere calda, in un altro piatto sopra i tre unleavened torte.

Il gambo rappresenta l'arrosto di agnello pasquale, e la arrosto chagigah l'uovo, o offerte di libera volontà, ha fatto quotidianamente nel Tempio.

Erbe amare, come il prezzemolo e rafano, una sorta di sop chiamato charoseth, composto di vari frutti pounded in una mucillagine e mescolato con aceto, sale e acqua, sono disposti in diverse navi, a volte smaltiti come candelabri sopra il pane lievitato.

La tabella è anche arredato con vino, bicchieri e tazze o per ogni persona, una tazza di essere sempre a sinistra per il profeta Elia, che si aspettano come il precursore del Messia.

La prima Coppa

Quando tutti sono seduti attorno al tavolo il primo bicchiere di vino è versato per ciascuno.

Il capo della casa si alza e, grazie a Dio per i frutti della vite e per il grande giorno, che si sta per celebrare.

Poi si siede e beve il suo bicchiere di vino in una postura reclinabili, pendente sul suo braccio sinistro.

Gli altri bere allo stesso tempo.

Nel tempo del Tempio dei più poveri è stato Ebreo bere quattro bicchieri di vino durante questo gioioso pasto, e se egli è accaduto a essere troppo poveri, che doveva essere fornito di fuori dei fondi pubblici.

Anche se sono quattro tazze prescritto, la quantità non è limitato a tale importo.

Un po 'd'acqua è generalmente aggiunto al vino.

Nel primi giorni di vino rosso è stato utilizzato, ma a causa della paura di promuovere il sangue di fondamento le accuse contro gli ebrei, questo uso è stato sospeso.

Non fermentati uva vino o palestinese vino è ormai generalmente utilizzati.

Le erbe amare e Afikoman

Dopo aver bevuto la prima tazza il maestro si alza e si lava le mani, gli altri rimasti seduti, e Eldersheim è del parere che è stato, a questo punto della cena che Cristo lavato i piedi ai discepoli.

Dopo il lavarsi le mani, il capo della famiglia, si siede, prende una piccola quantità di erbe amare, calano in abbondante acqua salata, e li mangia, reclinabile per il suo gomito sinistro.

Ebraica interpreti dire che solo la prima Pasqua ebraica doveva essere mangiata in piedi, e con condizioni di fretta.

Durante la Pasque ebraiche commemorativa del primo che reclined "come un re [o uomo libero] a proprio agio, e non come schiavi" - e questo probabilmente seguendo l'esempio dei Romani indipendenti, con i quali è entrato in contatto.

Dopo il capo della famiglia ha mangiato la sua porzione di erbe amare, egli prende porzioni simili, calano in abbondante acqua salata, e le mani loro turno per essere mangiato dagli altri.

Egli ha poi prende la metà unleavened torta, si spezza in due, e nascondono una metà sotto un cuscino o cuscino, per essere distribuito e consumato dopo cena.

Se questa pratica esistevano al tempo di Cristo, non è improbabile che sia stato da questa parte, chiamato afikoman, che l'Eucaristia è stato istituito.

Non appena questa porzione di cui è parte, l'altra metà è sostituito, il piatto contenente il unleavened torte è scoperto, e tutti, in piedi, prendere in mano il piatto e solennemente sollevarlo, il canto lentamente in aramaico: "Questo è il Pane di afflizione che i nostri padri hanno mangiato in Egitto. Quest'anno qui, l'anno prossimo a Gerusalemme. Quest 'anno schiavi, l'anno prossimo libero ".

La seconda Coppa

Il piatto è quindi sostituito il gambo e ossa, arrosti di uova, ecc restaurati e riportati al loro luoghi di sopra di essa.

Tutti i sedersi, e il figlio minore chiede il motivo per cui questa notte sopra tutte le altre notti che mangiano erbe amare, unleavened pane, e in una postura reclinabili.

Il capo della casa allora racconta come i loro antenati erano idolatri, quando Dio ha scelto Abramo, come essi sono stati schiavi in Egitto, come Dio li consegna, ecc Dio è lodato e benedetto per la sua mirabile misericordie alla loro nazione, e questa prima parte del Cerimonia viene portato in una stretta via da loro rottura con la recita della prima parte del Hallel (Salmi 112 e 114) e di bere il secondo bicchiere di vino, che si terrà in trionfo in alto e il calice di chiamata Aggadah o storia di liberazione .

Il buon pasto

La cerimonia è stata finora solo introduttiva.

Il pasto comincia proprio adesso.

Innanzi tutto lavarsi le mani; l'allora presidente recita una benedizione su unleavened torte, e, dopo aver immerso piccoli frammenti di essi in acqua salata, egli li mangia reclinabili.

Egli distribuisce pezzi accanto agli altri.

Egli prende anche alcune erbe amare, calano nel charoseth, e dà loro agli altri per essere mangiato.

Egli prossimo rende una sorta di "sandwich", ponendo una porzione di rafano tra due pezzi di unleavened pane e le mani attorno, dicendo che è in memoria del Tempio e di Hillel, che ha utilizzato per avvolgere insieme pezzi di agnello pasquale, Unleavened pane, erbe amare, e di mangiare loro, in adempimento del comando di Esodo 12:8.

La cena è servita proprio, e consiste di molti corsi di piatti amato da ebrei, come la zuppa di pesce, ecc, preparati in modo curioso sconosciuto ai pagani.

Alla fine del pasto alcuni dei bambini arraffare il afikoman che è stato nascosto, e che deve essere redenta da presenta - una consuetudine probabilmente derivanti da una traduzione non corretta del Talmud.

E 'poi ripartito tra tutti i presenti e mangiato.

Oesterly Box e credo che questa sia una sopravvivenza da un precedente momento in cui una parte di agnello pasquale, è stato mantenuto fino alla fine e distribuiti, in modo da essere l'ultima cosa da mangiare.

La terza Coppa

Quando il afikoman è mangiato, la terza coppa è riempito; grazia e dopo i pasti è detto, e la terza in una tazza bevuto reclinabili postura.

Un bicchiere di vino è adesso versato per il profeta Elia, morto in un silenzio che è mantenuto per qualche tempo, e la porta è aperta.

Imprecations contro i miscredenti, tratto da Salmi e Lamentazioni, sono poi recitato.

Queste sono state introdotte solo durante il Medio Evo.

La quarta Coppa

Dopo questo quarto tazza è piena, e il grande Hallel (Salmi 115-118), e una preghiera di lode sono recitati.

Prima di bere il calice quarto, gli ebrei di alcuni paesi recitare cinque pezzi poetici e poi la quarta coppa è ubriaco.

Alla fine una preghiera che chiede a Dio di accettare quello che hanno fatto è aggiunto.

Tra i tedeschi e gli ebrei polacchi questa preghiera è seguita da canzoni popolari.

La restante settimana di Pasqua

Le stesse cerimonie sono osservate la prossima serata.

Secondo la legge il quindicesimo e il XXI dovevano essere conservati come festival e solenne giorno di riposo.

Attualmente il quindicesimo e sedicesimo, il XXI e venti secondi sono tutta-vacanze, una consuetudine introdotta tra gli ebrei della Dispersione per assicurarsi che essi soddisfacevano i precetti della legge sul buon giorno.

Gli altri giorni sono un mezzo-vacanze.

I servizi speciali sono detenuti nelle sinagoghe in tutta la Pasqua settimana.

Precedentemente la data della Pasqua è stato fissato da effettivo osservazioni [Schurer, Storia del popolo ebraico (Edimburgo, 1902), I, II, Append.

3]. È ora desunta da calcoli astronomici.

Pubblicazione di informazioni Scritto da Cornelio Aherne.

Trascritto da John Looby.

L'Enciclopedia Cattolica, Volume XI.

Pubblicato 1911.

New York: Robert Appleton Company.

Nihil Obstat, 1 febbraio 1911.

Remy Lafort, STD, Censore.

Imprimatur. + Giovanni Cardinale Farley, Arcivescovo di New York

Bibliografia


OESTERLY E BOX, Religione e Culto della sinagoga (Londra, 1907); DEMBITZ, Servizi ebraica nella sinagoga e Home (Philadelphia, 1898); GINSBURG e KITTO, Ciclope.

Di Rif.

Lit ..; ABRAHAMS in HASTINGS, Dict.

Della Bibbia, sv Pasqua; SMITH, Rif.

Dict.; ZANGWILL, Dreamers del Ghetto (Londra): JACOBS, Jewish Year Book (LONDON, annuale); EDERSHEIM, Vita e tempi di Gesù, il Messia, II (Londra, 1900), 479.

Questo oggetto la presentazione in originale in lingua inglese


Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a