ChristologyCristologia

General Information Informazioni generali

Although it is true that there was a basic difference between Jesus' message of the kingdom and the post Easter church's message of him as the saving act of God, all of Jesus' words and work imply a Christology. Anche se è vero che c'è stata una differenza fondamentale tra Gesù 'messaggio del regno e il post del messaggio di Pasqua chiesa di lui come atto salvifico di Dio, di Gesù tutte le' parole e di lavoro implica una cristologia. Thus the critical quest for the historical Jesus yields a sufficient basis for the message of the post Easter church and is therefore necessary to legitimate it. Così la critica per la ricerca storica di Gesù rese una base sufficiente per il messaggio di Pasqua del post chiesa ed è quindi necessario che legittimo.

Message of the Post Easter Church Messaggio di Pasqua, la Chiesa Post

The Christology of the earliest Palestinian Christian community apparently had two focuses. It looked backward to the earthly life of Jesus as prophet and servant of God and forward to his final return as Messiah (Acts 3:21). Meanwhile Jesus was thought of as waiting inactively in heaven, to which he was believed to have ascended after the resurrection (Acts 1:9). La cristologia dei primi palestinese, la comunità cristiana ha avuto due apparentemente si concentra. Guardò indietro per la vita terrena di Gesù come profeta e servitore di Dio e la trasmette al suo ritorno definitivo come Messia (At 3,21). Intanto Gesù è stato pensato come attesa Inactively in cielo, alla quale egli è stato creduto di aver salito dopo la risurrezione (At 1,9).

Soon their experience of the Holy Spirit, whose descent is recorded in Acts 2, led the early Christians to think in terms of a two stage Christology: the first stage was the earthly ministry and the second stage his active ruling in heaven. Presto la loro esperienza dello Spirito Santo, la cui discesa è registrato in At 2, ha portato i primi cristiani a pensare in termini di una cristologia in due fasi: la prima fase è stato il ministero terreno e la seconda fase attiva la sua sentenza in cielo. This two stage Christology, in which Jesus is exalted as Messiah, Lord, and Son of God (Acts 2:36; Romans 1:4), is often called adoptionist. Questa fase due cristologia, in cui Gesù è esaltato come Messia, Signore, e il Figlio di Dio (At 2:36; Romani 1:4), è spesso chiamato adoptionist. It is not the Adoptionism of later heresy, however, for it thinks in terms of function rather than being. Non è la Adoptionism di eresia più tardi, tuttavia, per la pensa in termini di funzione piuttosto che essere. At his exaltation to heaven Jesus began to function as he had not previously. Alla sua esaltazione al cielo Gesù ha cominciato a funzionare come lui non fosse in precedenza. Another primitive Christological affirmation associates the birth of Jesus with his Davidic descent, thus qualifying him for the messianic office at his exaltation (for example, Romans 1:3). Un'altra affermazione cristologica primitiva associa la nascita di Gesù con la sua discendenza davidica, così qualificante per lui presso il suo ufficio messianico esaltazione (per esempio, Romani 1:3). This introduced the birth of Jesus as a Christologically significant moment. Questo ha introdotto la nascita di Gesù come un momento significativo Christologically.

BELIEVE Religious Information Source web-siteCREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
BELIEVE Religious Information SourceCREDERE Informazione Religiosa Fonte
Our List of 2,300 Religious Subjects

Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mailE-mail
As Christianity spread to the Greek speaking world between AD 35 and 50, further Christological perspectives were developed. Come il cristianesimo si diffuse a parlare mondo greco tra il 35 e il 50 dC, sono stati ulteriormente sviluppati cristologica prospettive. The sending - of - the - Son pattern was one of them. L'invio - di - la - Figlio modello è stato uno di loro. This pattern is threefold: (1) God sent (2) his Son (3) in order to. Questo modello è triplice: (1) Dio (2) ha inviato il suo Figlio (3), al fine di. . . (with a statement of the saving purpose - for example, Galatians 4:4 - 5). (Con una dichiarazione della fine di salvezza - per esempio, Galati 4:4 - 5). The birth narratives of Matthew and Luke combine the Davidic descent with the sending - of - the - Son Christology. La nascita narrazioni di Matteo e di Luca combinare la discendenza davidica con l'invio - di - la - Figlio cristologia. Another major development of this period is the identification of Jesus as the incarnation of the heavenly wisdom of Jewish speculation (Prov. 8:22 - 31; Sir. 24:1 - 12; Wisd. 7:24 - 30). Un altro importante sviluppo di questo periodo è l'identificazione di Gesù come l'incarnazione di celeste sapienza di speculazione ebraica (Prov. 8:22 - 31; Sir. 24:1 - 12; Wisd. 7:24 - 30).

Hence a three stage Christology emerges: the preexistent wisdom or Logos (Word), who was the agent of creation and of general revelation and also of the special revelation of Israel, becomes incarnate in the life and death of Jesus of Nazareth, and then in the resurrection and exaltation returns to heaven (Php. 2:6 - 11; Col. 1:15 - 20; Heb. 1:1 - 3; John 1:1 - 14). Quindi una cristologia emerge in tre fasi: la saggezza o preesistente Logos (Word), che era l'agente della creazione e della rivelazione generale e anche della speciale rivelazione di Israele, si incarna nella vita e nella morte di Gesù di Nazaret, e poi a La risurrezione e di esaltazione restituisce al cielo (Php. 2:6 - 11; Col 1:15 - 20; Eb. 1:1 - 3; Giovanni 1:1 - 14). With this three stage Christology there is a shift from purely functional interpretation to the question of the being or person of Jesus. Con questa fase tre cristologia si verifica un mutamento da interpretazione puramente funzionale alla questione di essere o la persona di Gesù. Thus the later phases of the New Testament lay the ground for the Christological controversies of the Patristic Age. Così le ulteriori fasi del Nuovo Testamento preparare il terreno per le controversie cristologiche della patristica Age.

Christological Controversies of the Patristic Age Controversie cristologica della patristica Età

The rise of Gnosticism as a Christian deviation began in the 2d century and led to the development of Docetism, the view that the humanity of Jesus was apparent rather than real. L'aumento di gnosticismo come una deviazione cristiana cominciò nel 2d secolo e ha portato allo sviluppo di docetismo, la vista che l'umanità di Gesù è stata piuttosto apparente che reale. Catholic Christianity insisted on his true humanity - hence the statement in the Apostles' Creed, "conceived by the Holy Ghost, born of the Virgin Mary." Cattolica, il cristianesimo ha insistito sulla sua vera umanità - quindi, la dichiarazione e gli Apostoli 'Credo ", concepito da Spirito Santo, nato dalla Vergine Maria".

In the 3d and 4th centuries there were some who continued to question the full humanity of Jesus and others who questioned his full deity. Nel 3d e 4 ° secolo ci sono stati alcuni che hanno continuato a interrogare la piena umanità di Gesù e di altri che ha messo in dubbio la sua piena divinità. When Arius (Arianism) denied that the preexistent Son, or Word, was fully God, the Council of Nicea (325) formulated a creed (the Nicene Creed) containing the phrases "of one substance with the Father" and "was made man." Quando Ario (Arianesimo) ha negato che il Figlio preesistente, o Word, è stato pienamente Dio, il Concilio di Nicea (325) formulato un credo (il Simbolo niceno-costantinopolitano), che contengono le frasi "di una sostanza con il Padre" e "si è fatto uomo. " Next, Apollinarius, anxious to assert the Son's deity, taught that the Logos replaced the human spirit in the earthly Jesus (Apollinarianism). Avanti, Apollinarius, desiderosa di affermare la divinità del Figlio, che ha insegnato il Logos sostituito lo spirito umano e la vicenda terrena di Gesù (Apollinarianism). This teaching was condemned at the Council of Constantinople (381). Questo insegnamento è stato condannato al Concilio di Costantinopoli (381).

Next, the theologians of the School of Antioch were so anxious to maintain the reality of Jesus' humanity that they seemed to compromise his deity. Successivamente, i teologi della Scuola di Antiochia erano così ansiosi di mantenere la realtà di Gesù 'umanità che sembrava compromesso la sua divinità. Thus Theodore of Mopsuestia and his pupil Nestorius separated the deity from the humanity almost to the point of denying the unity of his person. Così Teodoro di Mopsuestia e il suo allievo Nestorio separati da divinità l'umanità quasi al punto di negare l'unità della sua persona. To preserve this unity the Council of Ephesus (431) affirmed that Mary was the "God bearer" (Theotokos, later popularly rendered as "Mother of God"). Per preservare questa unità il Concilio di Efeso (431) afferma che Maria è stata la "portatore Dio" (Theotokos, in seguito resi popolarmente come "Madre di Dio"). Eutyches from the Alexandrian school then claimed that the two natures of Christ were, at the incarnation, fused into one. Eutyches dalla scuola alessandrina poi sostenuto che le due nature di Cristo erano, al incarnazione, fusi in uno solo. This view was ruled out at the Council of Chalcedon (451), which insisted that Christ was one person in two natures (divine and human) "without confusion, without change, without division and without separation." Questo punto di vista è stato stabilito in occasione del Concilio di Calcedonia (451), che ha insistito sul fatto che Cristo era una persona in due nature (divina e umana) ", senza confusione, senza cambiamento, senza divisione e senza separazione".

Modern Christologies generally start "from below" rather than "from above," finding Jesus first to be truly human, and then discovering his divinity in and through his humanity: "God was in Christ, reconciling the world to himself" (2 Cor. 5:19). Christologies moderno generalmente partono "dal basso", piuttosto che "dall'alto", la ricerca di Gesù prima di essere veramente umano, e poi scoprire la sua divinità in e attraverso la sua umanità: "Dio era in Cristo, riconciliare a sé il mondo" (2 Cor. 5,19).

Bibliography Bibliografia
R H Fuller, The Foundations of New Testament Christology (1965); F Hahn, The Titles of Jesus in Christology (1969). RH Fuller, I fondamenti del Nuovo Testamento, cristologia (1965); Hahn F, I titoli di Gesù nella cristologia (1969).


Christology Cristologia

Advanced Information Informazioni avanzata

NT Christology NT cristologia

In the NT the writers indicate who Jesus is by describing the significance of the work he came to do and the office he came to fulfill. Nel NT gli scrittori indicare chi è Gesù descrivendo il significato del lavoro che è venuto a fare e l'ufficio è venuto a compiere. Amidst the varied descriptions of his work and office, always mainly in terms of the OT, there is a unified blending of one aspect with another, and a development that means an enrichment, without any cancellation of earlier tradition. Tra le varie descrizioni del suo lavoro e in ufficio, sempre soprattutto in termini di OT, non vi è un unico taglio di un aspetto con un altro, e di uno sviluppo che significa un arricchimento, senza alcuna cancellazione del precedente tradizione.

Jesus in the Gospels Gesù nei Vangeli

His humanity is taken for granted in the Synoptic Gospels, as if it could not possibly occur to anyone to question it. La sua umanità è dato per scontato nei Vangeli sinottici, come se essa non potrebbe accadere a chiunque di domanda. We see him lying in the cradle, growing, leaning, subject to hunger, anxiety, doubt, disappointment, and surprise (Luke 2:40; Mark 2:15; 14:33; 15:34; Luke 7:9), and finally to death and burial. Vediamo lui che giaceva nella culla, crescendo, pendente, con riserva di fame, ansia, il dubbio, delusione e sorpresa (Luca 2:40; Marco 2:15, 14:33, 15:34, Luca 7,9), e Infine a morte e sepoltura. But elsewhere his true humanity is specifically witnessed to, as if it might be called in question (Gal. 4:4; John 1:14), or its significance neglected (Heb. 2:9, 17; 4:15; 5:7 - 8; 12:2). Altrove, ma la sua vera umanità è testimoniata in particolare, come se potrebbe essere chiamato in causa (Gal 4:4; Giovanni 1,14), o il suo significato trascurato (Eb 2:9, 17; 4:15; 5: 7 - 8; 12,2).

Besides this emphasis on his true humanity, there is nevertheless always an emphasis on the fact that even in his humanity he is sinless and also utterly different from other men and that his significance must not be sought by ranking him alongside the greatest or wisest or holiest of all other men. Oltre a questo l'accento sulla sua vera umanità, vi è tuttavia sempre l'accento sul fatto che, anche nella sua umanità, egli è senza peccato e anche del tutto diverse da quelle di altri uomini e che la sua importanza non deve essere ricercata da classifica a fianco del più grande di lui o più saggia o santo Di tutti gli altri uomini. The virgin birth and the resurrection are signs that here we have something unique in the realm of humanity. La vergine di nascita e la risurrezione sono segni che qui abbiamo qualcosa di unico nel regno di umanità. Who or what he is can be discovered only by contrasting him with others, and it shines out most clearly when all others are against him. Chi o che cosa egli è in grado di essere scoperto solo da lui contrastanti con gli altri, e che risplende più chiaramente, quando tutti gli altri sono contro di lui. The event of his coming to suffer and triumph as man in our midst is absolutely decisive for every individual he encounters and for the destiny of the whole world (John 3:16 - 18; 10:27 - 28;12:31; 16:11; 1 John 3:8). L'evento della sua venuta a soffrire e il trionfo come uomo in mezzo a noi è assolutamente decisivo per ogni individuo ha incontri e per il destino del mondo intero (Giovanni 3:16 - 18, 10:27 - 28; 12:31; 16: 11; 1 Gv 3,8).

In his coming the kingdom of God has come (Mark 1:15). E la sua venuta del regno di Dio è venuto (Marco 1,15). His miracles are signs that this is so (Luke 11:20). I suoi miracoli sono segni che questo è così (Luca 11,20). Woe, therefore, to those who misinterpret them (Mark 3:22 - 29). Guai, dunque, a coloro che li errato (Marco 3:22 - 29). He acts and speaks with heavenly regal authority. Egli parla e agisce con autorità regale celeste. He can challenge men to lay down their lives for his own sake (Matt. 10:39). Egli sfida gli uomini in grado di stabilire la loro vita per se stesso (Mt 10,39). The kingdom is indeed his own kingdom (Matt. 16:28; Luke 22:30). Il regno è in effetti il suo regno (Mt 16:28; Luca 22,30). He is the One who, in uttering what is simply his own mind, at the same time utters the eternal and decisive word of God (Matt. 5:22, 28; 24:35). Egli è Colui che, in ciò che è semplicemente pronunciando la sua mente, al tempo stesso, l'eterno proferisce e decisiva parola di Dio (Mt 5:22, 28; 24,35). His word effects what it proclaims (Matt. 8:3; Mark 11:21) as God's word does. La sua parola effetti che essa proclama (Mt 8:3; Marco 11:21), la parola di Dio fa. He has the authority and power even to forgive sins (Mark 2:1 - 12). Egli ha l'autorità e il potere di perdonare i peccati, anche (Mark 2:1 - 12).

Christ Cristo

His true significance can be understood only when his relationship to the people in whose midst he was born is understood. Il suo vero significato può essere compreso solo quando il suo rapporto con la gente in mezzo a cui egli è nato è capito. In the events that are set motion in his earthly career God's purpose and covenant with Israel is fulfilled. E gli eventi che sono impostati nella sua mozione carriera terrena di Dio scopo e alleanza con Israele è soddisfatta. He is the One who comes to do what neither the people of the OT nor their anointed representatives, the prophets, priests, and kings, could do. Egli è Colui che viene a fare ciò che né il popolo del OT né i loro rappresentanti unto, profeti, sacerdoti e re, potrebbe fare. But they had been promised that One who would rise up in their own midst would yet make good what all of them had utterly failed to make good. Ma che era stato promesso che Colui che sarebbe dovuto sorgere in loro proprio mezzo sarebbe ancora fare bene ciò che tutti loro erano del tutto omesso di fare bene. In this sense Jesus of Nazareth is the One anointed with the Spirit and power (Acts 10:38) to be the true Messiah or Christ (John 1:41; Rom. 9:5) of his people. In questo senso, Gesù di Nazaret è il Uno unto con lo Spirito e la potenza (At 10,38), di essere il vero Messia o Cristo (Giovanni 1:41; Rm. 9,5) del suo popolo. He is the true prophet (Mark 9:7; Luke 13:33; John 1:21; 6:14), priest (John 17; Heb.), and king (Matt. 2:2; 21:5; 27:11), as, e.g., his baptism (Matt. 3:13ff.) and his use of Isa. Egli è il vero profeta (Mark 9:7; Luca 13:33; Giovanni 1:21, 6:14), sacerdote (Giovanni 17; Eb.), E re (Mt 2:2, 21:5; 27: 11), come, ad esempio, il suo battesimo (Matteo 3:13 ss.) E il suo uso di Isa. 61 (Luke 4:16 - 22) indicate. 61 (Luca 4:16 - 22) indicare.

In receiving this anointing and fulfilling this messianic purpose, he receives from his contemporaries the titles Christ (Mark 8:29) and Son of David (Matt. 9:27; 12:23; 15:22; cf. Luke 1:32; Rom. 1:3; Rev. 5:5). Ricevendo questa unzione messianica e la realizzazione di questo scopo, egli riceve dai suoi contemporanei i titoli di Cristo (Mc 8,29) e Figlio di David (Matteo 9:27, 12:23, 15:22, cf. Luca 1:32; Rom. 1:3; Rev 5,5).

But he gives himself and receives also many other titles which help to illuminate the office he fulfilled and which are even more decisive in indicating who he is. Ma egli si dona e riceve anche molti altri titoli che contribuiscono a illuminare l'ufficio egli compie, e che sono ancora più decisivo per indicare chi è. A comparison of the current messianic ideas of Judaism with both the teaching of Jesus himself and the witness of the NT shows that Jesus selected certain features of messianic tradition which he emphasized and allowed to crystallize round his own person. Un confronto delle idee correnti messianica del giudaismo sia con l'insegnamento di Gesù stesso e la testimonianza del NT dimostra che Gesù selezionato alcune caratteristiche della tradizione messianica, che ha sottolineato e ha permesso a cristallizzare turno sua persona. Certain messianic titles are used by him and of him in preference to others, and are themselves reinterpreted in the use he makes of them and in the relationship he gives them to himself and to one another. Messianica alcuni titoli sono utilizzati da lui e di lui a scapito di altre, e sono loro stessi e reinterpretato l'uso egli fa di loro e nel rapporto che egli dà a se stesso e gli uni agli altri. This is partly the reason for his "messianic reserve" (Matt. 8:4; 16:20; John 10:24; etc.). Ciò è in parte il motivo della sua "messianica di riserva" (Mt 8:4; 16:20; Giovanni 10:24; ecc.)

Son of Man Figlio dell'uomo

Jesus used the title "Son of man" of himself more than any other. Gesù usato il titolo di "Figlio dell'uomo" di se stesso più di ogni altro. There are passages in the OT where the phrase means simply "man" (e.g., Ps. 8:5), and at times Jesus' use of it corresponds to this meaning (cf. Matt. 8:20). Ci sono passaggi in OT, dove la frase significa semplicemente "uomo" (ad esempio, Sal. 8,5), e, a volte, Gesù 'uso di essa corrisponde a questo significato (cfr. Mt. 8,20). But the majority of contexts indicate that in using this title Jesus is thinking of Dan. Ma la maggior parte dei contesti indicano che, in Gesù di utilizzare questo titolo è il pensiero di Dan. 7:13, where the "Son of man" is a heavenly figure, both an individual and at the same time the ideal representative of the people of God. 7:13, in cui il "Figlio dell'uomo" è una figura celeste, sia un individuo e, al tempo stesso l'ideale rappresentante del popolo di Dio. In the Jewish apocalyptic tradition this Son of man is regarded as a preexistent one who will come at the end of the ages as judge and as a light to the Gentiles (cf. Mark 14:62). Nella tradizione ebraica apocalittica questo Figlio dell'uomo è considerato come un preesistente colui che avverrà alla fine dei secoli, come giudice e come luce per le genti (cfr. Mc 14,62).

Jesus sometimes uses this title when he emphasizes his authority and power (Mark 2:10; 2:28; Luke 12:19). Gesù talvolta utilizza questo titolo quando egli sottolinea la sua autorità e il potere (Marco 2:10, 2:28; Luca 12,19). At other times he uses it when he is emphasizing his humility and incognito (Mark 10:45; 14:21; Luke 19:10; 9:58). Altre volte si usa quando egli è sottolineando la sua umiltà e in incognito (Marco 10:45; 14:21; Luca 19:10; 9,58). In the Gospel of John the title is used in contexts which emphasize his preexistence, his descent into the world in a humiliation which both conceals and manifests his glory (John 3:13 - 14; 6:62 - 63; 8:6ff.), his role of uniting heaven and earth (John 1:51), his coming to judge men and hold the messianic banquet (John 5:27; 6:27). Nel Vangelo di Giovanni, il titolo è usato in contesti che sottolineare la sua preesistenza, la sua discesa nel mondo in una umiliazione che sia nasconde e manifesta la sua gloria (Giovanni 3:13 - 14; 6:62 - 63; 8:6 ss.) , Il suo ruolo di unire il cielo e la terra "(Giovanni 1:51), la sua venuta per giudicare gli uomini e tenere premuto il banchetto messianico (Giovanni 5:27, 6:27).

Though "Son of man" is used only by Jesus of himself, what it signified is otherwise expressed, especially in Rom. Se "Figlio dell'uomo" è utilizzato solo da Gesù di se stesso, ciò che è significata altrimenti espresso, in particolare in Rm. 5 and 1 Cor. 5 e 1 Cor. 15, where Christ is described as the "man from heaven" or the "second Adam." 15, dove Cristo è descritto come "l'uomo dal cielo" o il "secondo Adamo". Paul here takes up hints in the Synoptic Gospels that in the coming of Christ there is a new creation (Matt. 19:38) in which his part is to be related to and contrasted with that of Adam in the first creation (cf., e.g., Mark 1:13; Luke 3:38). Paolo qui riprende accenni nei Vangeli sinottici e che la venuta di Cristo, vi è una nuova creazione (Mt 19:38), in cui la sua parte deve essere legato e in contrasto con quella di Adamo e la prima creazione (cfr, Ad esempio, Mark 1:13; Luca 3:38). Both Adam and Christ have the representative relationship to the whole of mankind that is involved in the conception "Son of man." Sia Adamo e Cristo sono il rappresentante rapporto a tutta l'umanità, che è coinvolto nel concepimento "Figlio dell'uomo". But Christ is regarded as One whose identification with all mankind is far more deep and complete that of Adam. Ma Cristo è considerato come uno la cui identificazione con tutto il genere umano è molto più profonda e completa quello di Adamo. In his redeeming action salvation is provided for all mankind. Nella sua azione redentrice salvezza è previsto per tutti gli uomini. By faith in him all men can participate in a salvation already accomplished in him. Con la fede in Lui tutti gli uomini in grado di partecipare a una salvezza già compiuta in lui. He is also the image and glory of God (2 Cor. 4:4, 6; Col. 1:15) which man was made to reflect (1 Cor. 11:7) and which Christians are meant to put on in participating in the new creation (Col. 3:10). Egli è anche l'immagine e gloria di Dio (2 Cor. 4:4, 6; Col 1,15), che l'uomo è stato fatto per riflettere (1 Cor. 11:7), e che i cristiani sono intesi a mettere in su a partecipare a La nuova creazione (Col 3,10).

Servant Servo

Jesus' self identification with men is brought out in passages that recall the suffering servant of Isaiah (Matt. 12:18; Mark 10:45; Luke 24:26). Gesù 'auto identificazione con gli uomini è messo in evidenza in brani che ricordano il servo sofferente di Isaia (Mt 12:18; Mark 10:45; Luca 24,26). It is in his baptismal experience that he enters this role (cf. Matt. 3:17 and Isa. 42:1) of suffering as the One in whom all his people are represented and who is offered for the sins of the world (John 1:29; Isa. 53). È nella sua esperienza battesimale, che egli entra in questo ruolo (cfr. Mt. 3:17 e Isa. 42,1), della sofferenza come l'Uno, in cui tutto il suo popolo e che sono rappresentati è offerto per i peccati del mondo (Giovanni 1:29; Isa. 53). Jesus is explicitly called the "servant" in the early preaching of the church (Acts 3:13, 26; 4:27, 30), and the thought of him as such was also in Paul's mind (cf. Rom. 4:25; 5:19; 2 Cor. 5:21). Gesù è esplicitamente definito il "servo" nella prima predicazione della chiesa (Atti 3:13, 26; 4:27, 30), e il pensiero di lui in quanto tale è stato anche in mente di Paolo (cfr Rm. 4:25 ; 5:19; 2 Cor. 5,21).

In the humiliation of his self identification with our humanity (Heb. 2:17; 4:15; 5:7; 2:9; 12:2) he fulfills the part not only of victim, but also of high priest, offering himself once for all (Heb 7:27; 9:12; 10:10) in a self offering that brings about forever a new relationship between God and man. E l'umiliazione della sua identificazione con sé la nostra umanità (Eb 2:17, 4:15, 5:7, 2:9, 12:2), egli compie la parte non solo della vittima, ma anche sommo sacerdote, offrendo se stesso Una volta per tutte (Eb 7:27, 9:12, 10:10), e offrendo un autoritratto che porta sempre su un nuovo rapporto tra Dio e l'uomo. His "baptism," the fulfillment of which he accomplishes in his early career culminating in his cross (cf. Luke 12:50), is his self sanctification to his eternal priesthood, and in and through this self sanctification his people are sanctified forever (John 17:19; Heb. 10:14). Il suo "battesimo", il compimento del quale egli compie nella sua carriera culminata nella sua croce (cfr Lc 12,50), è la sua santificazione per sé il suo eterno sacerdozio, e in sé e per mezzo di questa sua santificazione persone sono santificati per sempre ( Giovanni 17:19; Eb. 10,14).

Son of God Figlio di Dio

The title "Son of God" is not used by Jesus himself to the same extent as "Son of man" (though cf., e.g., Mark 12:6), but it is the name given to him (cf. Luke 1:35) by the heavenly voice at his baptism and transfiguration (Mark 1:11; 9:7), by Peter in his moment of illumination (Matt. 16:16), by the demons (Mark 5:7) and the centurion (Mark 15:39). Il titolo "Figlio di Dio" non è usata da Gesù stesso nella stessa misura come "Figlio dell'uomo" (ma cfr., Per esempio, Mark 12,6), ma è il nome dato a Lui (cfr Lc 1: 35) dalla voce celeste al suo battesimo e la trasfigurazione (Marco 1:11; 9,7), da Pietro nel suo momento di illuminazione (Mt 16,16), con i demoni (Mc 5,7) e il centurione ( Marco 15,39).

This title "Son of God" is messianic. Questo titolo di "Figlio di Dio" è messianica. In the OT, Israel is the "son" (Exod. 4:22; Hos. 11:1). In OT, Israele è il "figlio" (Exod. 4:22; Os. 11:1). The king (Ps. 2:7; 2 Sam. 7:14) and possibly the priests (Mal. 1:6) are also given this title. Il re (Sal 2:7; 2 Sam. 7,14) e, eventualmente, i sacerdoti (Mal. 1,6) sono anche dato questo titolo. Jesus, therefore, in using and acknowledging this title is assuming the name of One in whom the true destiny of Israel is to be fulfilled. Gesù, pertanto, utilizzando e riconoscendo questo titolo sta assumendo il nome di "One in cui il vero destino di Israele è di essere soddisfatte.

But the title also reflects the unique filial consciousness of Jesus in the midst of such a messianic task (cf. Matt. 11:27; Mark 13:32; 14:36; Ps. 2:7). Ma il titolo riflette anche l'unica coscienza filiale di Gesù in mezzo a un tale compito messianica (cfr. Mt. 11:27; Mark 13:32; 14:36; Sal. 2,7). This has the profoundest Christological implications. Questa è la profonda implicazioni cristologiche. He is not simply a son but the Son (John 20:17). Egli non è semplicemente un figlio, ma il Figlio (Gv 20,17). This consciousness, which is revealed at high points in the Synoptic Gospels, is regarded in John as forming the continuous conscious background of Jesus' life. Questa coscienza, che si rivela ad alta punti nei Vangeli sinottici, è considerata come la formazione e John continua consapevole sfondo di Gesù 'la vita. The Son and the Father are one (John 5:19, 30; 16:32) in will (4:34; 6:38; 7:28; 8:42; 13:3) and activity (14:10) and in giving eternal life (10:30). Il Figlio e il Padre siamo una cosa sola "(Giovanni 5:19, 30; 16:32), e sarà (4:34, 6:38, 7:28, 8:42; 13,3) e di attività (14,10) e Nel dare la vita eterna (10:30). The Son is in the Father and the Father in the son (10:38; 14:10). Il Figlio è nel Padre e il Padre e il figlio (10:38, 14:10). The Son, like the Father, has life and quickening power in himself (5:26). Il Figlio, come il Padre, ha potere di vita e di accelerare in se stesso (5,26). The Father loves the Son (3:35; 10:17; 17:23 - 24) and commits all things into his hands (5:35), giving him authority to judge (5:22). Il Padre ama il Figlio (3:35, 10:17, 17:23 - 24) e impegna tutte le cose nelle sue mani (5:35), dandogli l'autorità di giudicare (5,22). The title also implies a unity of being and nature with the Father, uniqueness of origin and preexistence (John 3:16; Heb. 1:2). Il titolo implica anche una unità di essere e di natura con il Padre, l'unicità di origine e di preesistenza (Giovanni 3:16; Eb. 1,2).

Lord Signore

Though Paul also uses the title "Son of God," he most frequently refers to Jesus as "Lord," This term did not originate with Paul. Se Paolo utilizza anche il titolo di "Figlio di Dio", ha più frequentemente si riferisce a Gesù come "Signore", questo termine non ha avuto origine con Paolo. Jesus is addressed and referred to in the Gospels as Lord (Matt. 7:21; Mark 11:3; Luke 6:46). Gesù è indirizzata e di cui ai Vangeli come il Signore (Mt 7:21; Marco 11:3; Luca 6:46). Here the title can refer primarily to his teaching authority (Luke 11:1; 12:41), but it can also have a deeper significance (Matt. 8:25; Luke 5:8). Qui il titolo può riferirsi principalmente al suo magistero (Luca 11:1; 12:41), ma può anche avere un significato più profondo (Matteo 8:25; Lc 5,8). Though it is most frequently given to him after his exaltation he himself quoted Ps. Se è più frequentemente dato a lui dopo la sua esaltazione egli stesso ha citato Sal. 110:1 and prepared for this use (Mark 12:35; 14:62). 110:1 e preparati per questo utilizzo (Marco 12:35; 14,62).

His lordship extends over the course of history and all the powers of evil (Col. 2:15; 1 Cor. 2:6 - 8; 8:5; 15:24) and must be the ruling concern in the life of the church (Eph. 6:7; 1 Cor. 7:10, 25). Estende la sua signoria nel corso della storia e di tutte le potenze del male (Col 2:15; 1 Cor. 2:6 - 8; 8:5; 15:24) e deve essere la sentenza preoccupazione nella vita della chiesa (Ef 6:7; 1 Cor. 7:10, 25). 2:6 - 8; 8:5; 15:24) and must be the ruling concern in the life of the church (Eph. 6:7; 1 Cor. 7:10, 25). 2:6 - 8; 8:5; 15:24) e deve essere la sentenza preoccupazione per la vita della chiesa (Ef 6:7; 1 Cor. 7:10, 25). As Lord he will come to judge (2 Thess. 1:7). Signore, come egli verrà a giudicare (2 Ts. 1,7).

Though his work in his humiliation is also the exercise of lordship, it was after the resurrection and ascension that the title of Lord was most spontaneously conferred on Jesus (Acts 2:32ff.; Phil. 2:1 - 11) by the early church. Anche se il suo lavoro e la sua umiliazione è anche l'esercizio della signoria, fu dopo la risurrezione e ascensione, che il titolo di Signore fu più spontaneamente conferite su Gesù (Atti 2:32 ss.; Fil. 2:1 - 11) da chiesa primitiva . They prayed to him as they would pray to God (Acts 7:59 - 60; 1 Cor. 1:2; cf. Rev. 9:14, 21; 22:16). Hanno pregato per lui come avrebbero pregare Dio (At 7:59 - 60; 1 Cor. 1:2; cfr. Rev 9:14, 21; 22,16). His name as Lord is linked in the closest association with that of God himself (1 Cor. 1:3; 2 Cor. 1:2; cf. Rev. 17:14; 19:16; and Deut. 10:17). Il suo nome è legato come Signore e la più vicina associazione con quella di Dio stesso (1 Cor. 1:3; 2 Cor. 1:2; cfr. Rev 17:14, 19:16, e Dt. 10,17). To him are referred the promises and attributes of the "Lord" God (Kyrios, LXX) in the OT (cf. Acts 2:21 and 38; Rom. 10:3 and Joel 2:32; 1 Thess. 5:2 and Amos 5:18; Phil. 2:10 - 11 and Isa. 45:23). Di cui sono a lui le promesse e gli attributi del "Signore" Dio (Kyrios, LXX), e la OT (cfr At 2:21 e 38; Rom. 10:3 e Joel 2:32; 1 Ts. 5:2 e Amos 5:18; Fil. 2:10 - 11 e Isa. 45:23). To him are freely applied the language and formulas which are used of God himself, so that it is difficult to decide in a passage like Rom. A lui sono liberamente applicata la lingua e le formule che vengono utilizzati di Dio stesso, in modo che è difficile decidere, in un brano come Rom. 9:5 whether it is the Father or the Son to whom reference is made. 9:5 se è il Padre o il Figlio a cui si fa riferimento. In John 1:1, 18; 20:28; 2 Thess. In Giovanni 1:1, 18; 20:28; 2 Ts. 1:12; 1 Tim. 1:12; 1 Tim. 3:16; Titus 2:13; and 2 Pet. 3:16; Tito 2:13 e 2 Pt. 1:1, Jesus is confessed as "God." 1:1, Gesù è confessato come "Dio".

Word Parola

The statement, "The Word became flesh" (John 1:14), relates Jesus both to the Wisdom of God in the OT (which has a personal character, Prov. 8) and to the law of God (Deut. 30:11 - 14; Isa. 2:3) as these are revealed and declared in the going forth of the Word by which God creates, reveals himself, and fulfills his will in history (Ps. 33:6; Isa. 55:10 - 11; 11:4; Rev. 1:16). La dichiarazione, "Il Verbo si fece carne" (Gv 1,14), Gesù si riferisce sia alla Sapienza di Dio e la OT (che ha un carattere personale, Prov. 8) e la legge di Dio (Dt 30:11 -- 14; Isa. 2:3), in quanto questi sono rivelate e dichiarate nella andando via della Parola di Dio che crea, rivela se stesso, e compie la sua volontà nella storia (Sal 33:6; Isa. 55:10 - 11 ; 11:4; Rev 1,16). There is here a close relationship between word and event. Vi è qui una stretta relazione tra la parola e avvenimento. In the NT it becomes clearer that the Word is not merely a message proclaimed but is Christ himself (cf. Eph. 3:17 and Col. 3:16; 1 Pet. 1:3 and 23; John 8:31 and 15:17). Nel NT diventa chiaro che la Parola non è semplicemente un messaggio proclamato, ma è Cristo stesso (cf. Ef. Col 3:17 e le 3:16; 1 Pt. 1:3 e 23; Giovanni 8:31 e 15: 17). What Paul expresses in Col. 1, John expresses in his prologue. Che Paolo esprime in Col 1, Giovanni esprime nel suo prologo. In both passages (and in Heb. 1:1 - 14) the place of Christ as the One who in the beginning was the agent of God's creative activity is asserted. In entrambi i passaggi (e in Eb. 1:1 - 14), il luogo di Cristo come Colui che in principio era l'agente di l'azione creatrice di Dio è affermata. In bearing witness to these aspects of Jesus Christ it is inevitable that the NT should witness to his preexistence. Nella testimonianza a questi aspetti di Gesù Cristo, è inevitabile che la NT deve testimoniare la sua preesistenza. He was "in the beginning" (John 1:1 - 3; Heb. 1:2 - 10). Egli era "in principio" (Giovanni 1:1 - 3; Eb. 1:2 - 10).

His very coming (Luke 12:49; Mark 1:24; 2:17) involves him in deep self abasement (2 Cor. 8:9; Phil. 2:5 - 7) in fulfillment of a purpose ordained for him from the foundation of the world (Rev. 13:8). La sua venuta (Luca 12:49; Mark 1:24; 2,17), lo coinvolge in una profonda auto abbassamento (2 Cor. 8:9; Fil. 2:5 - 7) e la realizzazione di un obiettivo per lui ordinati dal Fondazione del mondo (Ap 13,8). In the Gospel of John he gives this testimony in his own words (John 8:58; 17:5, 24). Nel Vangelo di Giovanni, egli dà questa testimonianza con le sue parole (Giovanni 8:58; 17:5, 24).

Yet while his coming from the Father involves diminution of his Godhead, there is nevertheless a subordination of the incarnate Son to the Father in the relationship of love and equality which subsists between the Father and the Son (John 14:28). Tuttavia, mentre la sua venuta dal Padre comporta diminuzione della sua divinità, vi è tuttavia un subordinazione del Figlio incarnato il Padre e il rapporto di amore e di uguaglianza che sussiste tra il Padre e il Figlio (Gv 14,28). For it is the Father who sends and the Son who is sent (John 10:36), the Father who gives and the Son who receives (John 5:26), the Father who ordains and the Son who fulfills (John 10:18). Perché è il Padre che invia il Figlio e che è inviato (Giovanni 10,36), che dà il Padre e il Figlio, che riceve (Giovanni 5:26), che ordina il Padre e il Figlio che realizza (Giovanni 10:18 ). Christ belongs to God who is the Head (1 Cor. 3:23; 11:13) and in the end will subject all things to him (1 Cor. 15:28). Cristo appartiene a Dio, che è il Capo (1 Cor. 3:23; 11,13) e, alla fine, saranno soggette a lui tutte le cose (1 Cor. 15,28).

Patristic Christology Cristologia patristica

In the period immediately following the NT, the apostolic fathers (A D 90 - 140) can speak highly of Christ. Nel periodo immediatamente successivo alla NT, il apostolica padri (AD 90 - 140) può parlare molto di Cristo. We have a sermon beginning: "Brethren, we ought so to think of Jesus Christ, as of God, as the Judge of the quick and the dead" (2 Clement). Abbiamo un sermone inizio: "Fratelli, dobbiamo quindi pensare a Gesù Cristo, come di Dio, come il giudice del rapido ei morti" (2 Clemente). Ignatius with his emphasis on both the true deity and humanity of Christ can refer to the "blood of God." Ignazio, con la sua enfasi su entrambi la vera umanità e divinità di Cristo può fare riferimento al "sangue di Dio." Even if their witness falls short of this, there is a real attempt to combat both Ebionitism, which looked on Christ as a man born naturally, on whom the Holy Spirit came at his baptism, and also docetism, which asserted that the humanity and sufferings of Christ were apparent rather than real. Anche se la loro testimonianza di questo breve cade, non vi è un vero e proprio tentativo di combattere sia Ebionitism, che ha esaminato il Cristo come un uomo nato naturalmente, il che lo Spirito Santo è venuto al suo battesimo, e anche docetism, che ha affermato che l'umanità e le sofferenze Di Cristo sono stati piuttosto apparente che reale.

The apologists of the next generation (e.g., Justin, c. 100 - 165, and Theophilus of Antioch) sought to commend the gospel to the educated and to defend it in face of attacks by pagans and Jews. Il apologeti della prossima generazione (ad esempio, Giustino, c. 100 - 165, e Teofilo di Antiochia) ha cercato di lodare il Vangelo al istruiti e di difendere nel volto di attacchi da pagani ed ebrei. Their conception of the place of Christ was determined, however, rather by current philosophical ideas of the logos than by the historic revelation given in the gospel, and for them Christianity tends to become a new law or philosophy and Christ another God inferior to the highest God. La loro concezione del posto di Cristo è stata determinata, tuttavia, piuttosto da idee correnti filosofiche dei loghi da quella storica data e rivelazione del vangelo, e per loro il cristianesimo tende a diventare una nuova legge o di filosofia e un altro Cristo Dio inferiore al più alto Dio.

Melito of Sardis at this time, however, spoke clearly of Christ as both God and man, and Irenaeus, in meeting the challenge of Gnosticism, returned also to a more biblical standpoint, viewing the person of Christ always in close connection with his work of redemption and revelation, in fulfillment of which "he became what we are, in order that he might make us to become even what he is himself." Melitone di Sardi, a questo punto, tuttavia, ha parlato chiaramente di Cristo come Dio e uomo, e Ireneo, la sfida di gnosticismo, tornato anche a un punto di vista più biblico, la visualizzazione della persona di Cristo, sempre in stretta connessione con la sua opera di La redenzione e la rivelazione, nel compimento del quale "è divenuto ciò che siamo, in modo che egli possa fare anche noi a diventare ciò che egli è se stesso." He thus became the new Head of our race and recovered what had been lost in Adam, saving us through a process of "recapitulation." Egli divenne così il nuovo capo della nostra razza e recuperare ciò che era stato perso in Adamo, il salvataggio di noi attraverso un processo di "ricostruzione". In thus identifying himself with us he is both true God and true man. In tal modo si identificano con noi, egli è al tempo stesso vero Dio e vero uomo. Tertullian also made his contribution to Christology in combating Gnosticism and the various forms of what came to be known as monarchianism (dynamism, modalism, Sabellianism), which has reacted in different ways against the apparent worship of Christ as a second God beside the Father. Tertulliano anche il suo contributo alla lotta contro lo gnosticismo e cristologia e le varie forme di quella che è conosciuta come monarchianism (dinamismo, modalismo, Sabellianismo), che ha reagito in modi diversi, contro l'apparente culto di Cristo come un secondo Dio accanto al Padre. He was the first to teach that the Father and Son are of "one substance," and spoke of three persons in the Godhead. Egli è stato il primo a insegnare che il Padre e il Figlio sono di "una sostanza", e ha parlato di tre persone e la divinità.

Origen had a decisive influence in the development of Christology in the East. Origene ha avuto un'influenza determinante nello sviluppo della cristologia, in Oriente. He taught the eternal generation of the Son from the Father and used the term homoousios. Ha insegnato l'eterna generazione del Figlio dal Padre e usato il termine homoousios. Yet at the same time his complicated doctrine included a view of Christ as an intermediate being, spanning the distance between the utterly transcendent being of God and this created world. Ma allo stesso tempo il suo complicato dottrina incluso il punto di vista di Cristo come una fase intermedia, coprendo la distanza tra i assolutamente trascendente di Dio e questo mondo creato. Both sides in the later Arian controversy, which began c. Entrambe le parti in un secondo momento la controversia ariana, che ha cominciato c. 318, show influences which may be traced to Origen. 318, mostra le influenze che possono essere rintracciati a Origene.

Arius denied the possibility of any divine emanation, or contact with the world, or of any distinction within the Godhead. Ario negata la possibilità di qualsiasi emanazione divina, o il contatto con il mondo, o di qualsiasi distinzione all'interno della divinità. Therefore the Word is made out of nothing before time. Pertanto, la Parola è fatto di niente prima del tempo. Though called God, he is not very God. Se chiamato Dio, egli non è molto Dio. Arius denied to Christ a human soul. Ario negato a Cristo, un anima umana. The Council of Nicaea (325) condemned Arius by insisting that the Son was not simply the "first born of all creation" but was indeed "of one essence with the Father." Il Concilio di Nicea (325) condannò Ario insistendo che il Figlio non è stato semplicemente "il primo nato di ogni creatura", ma è stato davvero "di una sostanza con il Padre." In his long struggle against Arianism, Athanasius sought to uphold the unity of essence of the Father and Son by basing his argument not on a philosophical doctrine of the nature of the Logos, but on the nature of the redemption accomplished by the Word in the flesh. Nella sua lunga lotta contro l'Arianesimo, Atanasio ha cercato di difendere l'unità della sostanza del Padre e del Figlio, basando il suo argomento non su una dottrina filosofica della natura del Logos, ma sulla natura della redenzione operata dal Verbo e la carne . Only God himself, taking on human flesh and dying and rising in our flesh, can effect a redemption that consists in being saved from sin and corruption and death, and in being raised to share the nature of God himself. Solo Dio stesso, assumendo la carne umana e morendo e risorgendo nella nostra carne, in grado di effettuare un rimborso, che consiste in essere salvati dal peccato e dalla corruzione e della morte, e di essere sollevato a condividere la natura di Dio stesso.

After Nicaea the question was raised: If Jesus Christ be truly God, how can he be at the same time truly man? Dopo Nicea la questione è stata sollevata: se Gesù Cristo è veramente Dio, come si può essere allo stesso tempo veramente uomo? Apollinaris tried to safeguard the unity of the person of the God - man by denying that he had complete manhood. Apollinare cercato di salvaguardare l'unità della persona del Dio - negando che l'uomo aveva completa virilità. He assumed that man was composed of three parts: body, irrational or animal soul, and rational soul or intellect (nous). Egli ha ipotizzato che l'uomo è composto di tre parti: corpo, anima irrazionale o animale, e anima razionale o intelletto (nous). In Jesus the human nous was displaced by the divine Logos. In Gesù umana ci è stato spostato dal Logos divino. But this denied the true reality of Christ's humanity and indeed of the incarnation itself and therefore of the salvation. Ma questo negato la realtà della vera umanità di Cristo e della incarnazione stessa e quindi della salvezza. The most cogent objection to it was expressed by Gregory of Nazianzus: "The unassumed is the unhealed." La più convincente di obiezione è stata espressa da Gregorio Nazianzeno: "Il unassumed è il unhealed". Christ must be true man as well as true God. Cristo deve essere vero uomo e vero Dio. Apollinaris was condemned at Constantinople in 381. Apollinare è stato condannato a Costantinopoli nel 381.

How, then, can God and man be united in one person? Come, dunque, può essere l'uomo e Dio, uniti in una sola persona? The controversy became focused on Nestorius, Bishop of Constantinople, who refused to approve the use of the phrase "mother of God" (Theotokos) as applied to Mary, who, he asserted, bore not the Godhead but "a man who was the organ of the Godhead." La controversia si è concentrato sulla divenne Nestorio, vescovo di Costantinopoli, che ha rifiutato di approvare l'uso della frase "madre di Dio" (Theotokos), applicato a Maria, che, egli ha affermato, non portava la divinità, ma "un uomo che è stato l'organo Di Dio. " In spite of the fact that Nestorius clearly asserted that the Godman was one person, he seemed to think of the two natures as existing side by side and so sharply distinguished that the suffering of the humanity could not be attributed to the Godhead. E nonostante il fatto che Nestorio chiaramente affermato che la Godman è stata una sola persona, egli sembra pensare alle due nature esistenti fianco a fianco e in modo nettamente distinto, che le sofferenze dell'umanità non poteva essere attribuito alla divinità. This separation was condemned, and Nestorius's deposition at the Council of Ephesus (431) was brought about largely by the influence of Cyril in reasserting a unity of the two natures in Cyril in reasserting a unity of the two natures in Christ's person so complete that the impassible Word can be said to have suffered death. Questa separazione è stato condannato, e la deposizione di Nestorio al Concilio di Efeso (431) è stata realizzata in gran parte da l'influenza di Cirillo e ribadendo una unità delle due nature in Cirillo e ribadendo una unità delle due nature nella persona di Cristo in modo che il completo Impassible Word può dire di aver subito la morte. Cyril sought to avoid Apollinarianism by asserting that the humanity of Christ was complete and entire but had no independent subsistence (anhypostasis). Cirillo cercato di evitare Apollinarianism, asserendo che l'umanità di Cristo è stata completa e intera, ma non ha avuto alcun indipendente di soggiorno (anhypostasis).

A controversy arose over one of Cyril's followers, Eutyches, who asserted that in the incarnate Christ the two natures coalesced in one. Una controversia è sorta su uno dei seguaci di Cirillo, Eutyches, che ha affermato che la incarnato in Cristo le due nature coagulatasi in uno. This implied a docetic view of Christ's human nature and called in question his consubstantiality with us. Questo ha comportato un docetic vista della natura umana di Cristo e la sua messa in discussione consubstantiality con noi. Eutychianism and Nestorianism were finally condemned at the Council of Chalcedon (451), which taught one Christ in two natures united in one person or hypostasis, yet remaining" without confusion, without conversion, without division, without separation." Eutychianism e Nestorianism sono stati infine condannato al Concilio di Calcedonia (451), che ha insegnato uno Cristo in due nature uniti in una sola persona o ipostasi, rimanendo "senza confusione, senza conversione, senza divisione, senza separazione."

Further controversies were yet to arise before the mind of the church could be made up as to how the human nature could indeed retain its complete humanity and yet be without independent subsistence. Ulteriori controversie sono state ancora prima di nascere la mente della chiesa potrebbe essere costituito sul modo in cui la natura umana può infatti conservare la sua completa umanità e ancora senza essere indipendenti di soggiorno. It was Leontius of Byzantium who advanced the formula that enabled the majority to agree on an interpretation of the Chalcedonian formula. Era Leontius di Bisanzio che hanno avanzato la formula che ha consentito alla maggioranza di accordarsi su una interpretazione della formula Chalcedonian. The human nature of Christ, he taught, was not an independent hypostasis (anhypostatic), but it was enhypostatic, i.e., it had its subsistence in and through the Logos. La natura umana di Cristo, ha insegnato, non è stato un indipendente ipostasi (anhypostatic), ma è stato enhypostatic, cioè, che aveva il suo soggiorno in e attraverso il Logos.

A further controversy arose as to whether two natures meant that Christ had two wills or centers of volition. Un ulteriore polemica sorta in se due nature di Cristo significava che aveva due testamenti o centri di volontà. A formula was first devised to suit the monothelites, who asserted that the God - man, though in two natures, worked by one divine - human energy. Una prima formula è stata concepita per soddisfare le monothelites, che ha affermato che il Dio - l'uomo, anche se in due nature, lavorato da una divina - energia umana. But finally, in spite of the preference of Honorius, Bishop of Rome, for a formula asserting "one will" in Christ, the Western church in 649 decreed that there were "two natural wills" in Christ, and this was made the decision of the whole church at the sixth ecumenical council at Constantinople in 680, the views of Pope Honorius I being condemned as heresy. Ma finalmente, nonostante la preferenza di Onorio, il Vescovo di Roma, per affermare una formula "uno" in Cristo, la chiesa occidentale e 649 decretato che non vi sono stati "due volontà naturali", in Cristo, e questa è stata fatta la decisione del Tutta la chiesa al sesto concilio ecumenico a Costantinopoli nel 680, le opinioni del Papa Onorio I essere condannato come eresia.

Further Development Ulteriore sviluppo

The theologians of the Middle Ages accepted the authority of patristic Christology and allowed their thought and experience to be enriched by Augustine's stress on the real humanity of Christ in his atoning work, on his important as our example in humility, and on mystical experience. I teologi del Medio Evo accettato l'autorità della cristologia patristica e ha permesso loro pensiero e di esperienza per essere arricchita da Agostino stress sulla reale umanità di Cristo e la sua espiazione lavoro, per il suo importante, in quanto il nostro esempio di umiltà, e sulla esperienza mistica. But this emphasis on the humanity of Christ tended to be made only when he was presented in his passion as the One who mediates between man and a distant and terrible God. Ma questa attenzione per l'umanità di Cristo, la tendenza ad essere fatta solo quando è stato presentato nella sua passione come Colui che da intermediario tra l'uomo e di un Dio lontano e terribile. In their more abstract discussion of the person of Christ there was a tendency to present One who has little share in our real humanity. Nella loro più astratto di discussione la persona di Cristo, vi è stata una tendenza a presentare Colui che ha poco condividere con noi il nostro reale umanità. The humanity of Jesus, however, became the focus of mystical devotion in Bernard of Clairvaux, who stressed the union of the soul with the Bridegroom. L'umanità di Gesù, tuttavia, divenne il centro di devozione e mistica Bernardo di Chiaravalle, che ha sottolineato l'unione dello spirito con lo Sposo.

At the Reformation, Luther's Christology was based on Christ as true God and true man in inseparable unity. Alla Riforma, cristologia di Lutero era basata su Cristo come vero Dio e vero uomo e inscindibile unità. He spoke of the "wondrous exchange" by which, through the union of Christ with human nature, his righteousness becomes ours, and our sins become his. Egli ha parlato del "meraviglioso scambio" con la quale, attraverso l'unione di Cristo con la natura umana, la sua giustizia diventa nostro, e il suo diventare i nostri peccati.

He refused to tolerate any thinking that might lead to speculation about the God - man divorced either from the historical person of Jesus himself or from the work he came to do and the office he came to fulfill in redeeming us. Egli ha rifiutato di tollerare qualsiasi pensiero che potrebbe portare alla speculazione circa il Dio - l'uomo divorziato o dalla persona storica di Gesù stesso o dal lavoro è venuto a fare e l'ufficio è venuto a compiere in noi redentrice. But Luther taught that the doctrine of the "communication of attributes" (communicatio idiomatum) meant that there was a mutual transference of qualities or attributes between the divine and human natures in Christ, and developed this to mean a mutual interpenetration of divine and human qualities or properties, verging on the very commingling of natures which Chalcedonian Christology had avoided. Lutero, ma ha insegnato che la dottrina della "comunicazione di attributi" (communicatio idiomatum) significa che non vi è stato un trasferimento reciproco di qualità o gli attributi tra la natura umana e divina in Cristo, e questo significa sviluppare una reciproca interpenetrazione divina e umana di qualità O proprietà, quasi la stessa commistione di nature Chalcedonian cristologia, che aveva evitato. In Lutheran orthodoxy this led to a later controversy as to how far the manhood of the Son of God shared in and exercised such attributes of divine majesty, how far it was capable of doing so, and how far Jesus used or renounced these attributes during his human life. Ortodossia luterana e questo ha portato a una successiva controversia riguardo alla misura in cui la mascolinità del Figlio di Dio e condiviso ed esercitato tali attributi della maestà divina, come finora è stato in grado di farlo, e come finora utilizzati o Gesù rinunciato questi attributi, durante la sua La vita umana.

Calvin also approved of the orthodox Christological statements of the church councils. Calvin ha anche approvato delle dichiarazioni ortodossa cristologica della chiesa consigli. He taught that when the Word became incarnate he did not suspend nor alter his normal function of upholding the universe. Ha insegnato che quando il Verbo si è incarnato egli non sospendere né modificare la sua normale funzione di sostenere l'universo. He found the extreme statements of Lutheran Christology guilty of a tendency toward the heresy of Eutyches, and insisted that the two natures in Christ are distinct though never separate. Ha trovato le dichiarazioni di estrema luterana cristologia colpevole di una tendenza verso l'eresia di Eutyches, e ha insistito sul fatto che le due nature in Cristo sono distinte anche se mai separato. Yet in the unity of person in Christ, one nature is so closely involved in the activities and events which concern the other that the human nature can be spoken of as if it partook of divine attributes. E ancora l'unità della persona in Cristo, la natura è così strettamente coinvolti nelle attività e gli eventi che riguardano gli altri che la natura umana può essere parlato come se parti del attributi divini. Salvation is accomplished not only by the divine nature working through the human but is indeed the accomplishment of the human Jesus, who worked out a perfect obedience and sanctification for all men in his own person (the humanity being not only the instrument but the "material cause" of salvation). La salvezza è compiuta non solo dalla natura divina, attraverso il lavoro umano, ma è anzi il compimento dell'uomo Gesù, che ha lavorato su una perfetta obbedienza e la santificazione di tutti gli uomini nella sua persona (l'umanità e che non può essere solo lo strumento, ma il "materiale Causa "della salvezza). This salvation is worked out in fulfillment of the threefold office of prophet, priest, and king. Questa salvezza è lavorato nel compimento del triplice ufficio di profeta, sacerdote e re.

There is here a divergence between the Lutheran and Reformed teaching. Vi è qui una divergenza tra la luterana e riformata insegnamento. The Lutherans laid the stress upon a union of two natures in a communion in which the human nature is assumed into the divine nature. Il luterani cui lo stress su di un 'unione di due nature in una comunione, in cui la natura umana è assunta in natura divina. The Reformed theologians refused to think of an assumption of the human nature into the divine, but rather of an assumption of the human nature into the divine person of the Son, in whom there was a direct union between the two natures. Il Riformata teologi rifiutata di pensare di un presupposto della natura umana nel divino, ma piuttosto di un presupposto della natura umana nella persona divina del Figlio, in cui vi è stato un diretto unione tra le due nature. Thus, while keeping to the patristic conception of the communicatio idiomatum, they developed the concept of the communicatio operationum (i.e., that the properties of the two natures coincide in the one person) in order to speak of an active communion between the natures without teaching a doctrine of mutual interpenetration. Così, pur mantenendo la concezione patristica della communicatio idiomatum, hanno sviluppato il concetto di communicatio operationum (cioè, che la proprietà delle due nature coincidono in una sola persona), per parlare di un attivo di comunione tra le nature senza insegnamento Una dottrina di reciproca compenetrazione.

The importance of the communicatio operationum (which also came to be taken up by Lutherans) is that it corrects the rather static way of speaking of the hypostatic union in patristic theology, by seeing the person and the work of Christ in inseparable unity, and so asserts a dynamic communion between the divine and human natures of Christ in terms of his atoning and reconciling work. L'importanza della communicatio operationum (che è venuto per essere ripreso da luterani), che è piuttosto statica corregge il modo di parlare di unione ipostatica in teologia patristica, vedendo la persona e l'opera di Cristo e inscindibile unità, e così Afferma una dinamica comunione tra la natura umana e divina di Cristo, in termini di espiazione e di conciliare il suo lavoro. It stresses the union of two natures for his mediatorial operation in such a way that this work proceeds from the one person of the God - man by the distinctive effectiveness of both natures. Essa sottolinea l'unione delle due nature mediatorial per il suo funzionamento, in modo che il lavoro procede da una persona di Dio - l'uomo dal carattere distintivo efficacia di entrambe le nature. In this light the hypostatic union is seen as the ontological side of the dynamic action of reconciliation, and so incarnation and atonement are essentially complementary. In questa luce l'unione ipostatica è visto come il ontologica lato della dinamica azione di riconciliazione, e così incarnazione e di espiazione sono essenzialmente complementari.

Since the early nineteenth century the tendency has been to try to depart from the Chalcedonian doctrine of the two natures on the ground that this could not be related to the human Jesus portrayed in the Gospels, and that it made use of terms which were alien both to Holy Scripture and to current modes of expression. Fin dai primi del XIX secolo la tendenza è stata quella di cercare di discostarsi dal Chalcedonian dottrina delle due nature, per il motivo che questa non potrebbe essere correlato al ritratto umano di Gesù nei Vangeli, e che ha fatto uso di termini che sono stati entrambi alieno Per la Sacra Scrittura e alle attuali modalità di espressione. Schleiermacher built up a Christology on the basis of finding in Christ a unique and archetypal consciousness of utter filial dependence on the Father. Schleiermacher costruito una cristologia, sulla base di trovare in Cristo un unico e archetipo di coscienza filiale totale dipendenza dal Padre. In Lutheran Christology there was a further important development, the attributes of the humanity of Jesus being regarded as limiting those of his deity, according to the "kenotic" theory of Thomasius. In luterana cristologia c'è stato un ulteriore importante sviluppo, gli attributi della umanità di Gesù di essere considerato come quelli di limitare la sua divinità, in base al "kenotic" teoria del Thomasius. On this view, the Word, in the incarnation, deprived himself of his "external" attributes of omnipotence, omnipresence, and omniscience, yet still retained the "essential" moral attributes. Su questo punto di vista, il Verbo, e l'incarnazione, si priva del suo "esterno" attributi di onnipotenza, onnipresenza, onniscienza e, ancora conservato il "essenziale" morale attributi. Though always remaining God, he ceased to exist in the form of God. Pur restando sempre Dio, ha cessato di esistere in forma di Dio. Even his self consciousness as God was absorbed in the single awakening and growing consciousness of the God - man. Anche la sua coscienza di sé a Dio è stato assorbito nel singolo risveglio e la crescente coscienza di Dio - l'uomo.

Ritschl, too, stressed the importance of the ethical attributes of the person of Christ and of refusing to speculate beyond the revelation of God found in the historic Jesus, who must have for us the value of God and whose perfect moral nature is both human and divine. Ritschl, troppo, ha sottolineato l'importanza di etica attributi della persona di Cristo e del rifiuto di speculare al di là della rivelazione di Dio in Gesù storico, che deve avere per noi il valore di Dio e la cui natura è perfetta morale umana e Divina. Early in the twentieth century modern conceptions of personality and scientific and philosophical doctrines of evolution enabled theologians to produce further variations in the development of nineteenth century Christology. All'inizio del ventesimo secolo moderne concezioni di personalità e dottrine filosofiche e scientifiche di evoluzione teologi abilitato a produrre ulteriori variazioni nello sviluppo della cristologia, XIX secolo.

The middle years of the twentieth century saw a return to the use of the Chalcedonian doctrine of the two natures, particularly as interpreted in the Reformed tradition, and a realization that this apparently paradoxical formula is meant to point toward the mystery of the unique relationship of grace set up here between the divine and human in the person and work of the God - man. La metà anni del ventesimo secolo ha visto un ritorno all'uso della Chalcedonian dottrina delle due nature, in particolare per quanto interpretato alla tradizione riformata, e di una realizzazione che questa formula apparentemente paradossale, è destinata a punto verso il mistero del rapporto unico di Grazia istituito qui tra divino e umano e la persona e l'opera di Dio - l'uomo. This mystery must not be thought of apart from atonement, for it is perfected and worked out in history through the whole work of Christ crucified and risen and ascended. Questo mistero non deve essere il pensiero di oltre espiazione, perché è perfezionato ed elaborato nella storia attraverso l'intera opera di Cristo crocifisso e risorto e asceso. To share in this mystery of the new unity of God and man in Christ in some measure is also given to the church through the Spirit. Per condividere in questo mistero della nuova unità di Dio e dell'uomo in Cristo, in qualche misura è anche dato alla chiesa per mezzo dello Spirito. This means that our Christology is decisive in determining our doctrine of the church and of the work of sacraments as used in the church. Questo significa che la nostra cristologia è decisivo nel determinare la nostra dottrina della chiesa e del lavoro della quale usato nei sacramenti della chiesa. Our Christology must indeed indicate the direction in which we seek to solve all theological problems where we are dealing with the relation of a human event or reality to the grace of God in Christ. Il nostro cristologia deve infatti indicare la direzione in cui noi cerchiamo di risolvere tutti i problemi teologici in cui abbiamo a che fare con il rapporto di un evento o realtà umana per la grazia di Dio in Cristo. In this Christological pattern the whole of our theological system should find its coherence and unity. In questo modello cristologico tutta la nostra teologica sistema dovrebbe trovare la sua coerenza e unità.

Nor must this mystery be thought of in abstraction from the person of Jesus shown to us in the Gospels in the historical context of the life of Israel. Questo mistero, né deve essere di pensiero e di astrazione da parte della persona di Gesù mostrato a noi nei Vangeli e il contesto storico della vita di Israele. The human life and teaching of the historical Jesus have to be given full place in his saving work as essential and not incidental or merely instrumental in his atoning reconciliation. La vita umana e l'insegnamento di Gesù storico devono essere fornite in pieno la sua opera di salvezza, come essenziale e non occasionale o meramente strumentale e la sua espiazione della riconciliazione. Here we must give due weight to modern biblical study in helping us to realize both what kind of a man Jesus was and yet also to see this Jesus of history as the Christ of faith, the Lord, the Son of God. Qui dobbiamo dare il dovuto peso alla moderna studio biblico per aiutarci a realizzare sia il tipo di Gesù è stato un uomo e ancora di vedere anche questa storia di Gesù come il Cristo della fede, il Signore, il Figlio di Dio. Through the study of his office and work we come to understand how his humanity is not only truly individual but is also truly representative. Attraverso lo studio del suo ufficio e di lavoro veniamo a capire come la sua umanità non solo è veramente individuale, ma è anche vero rappresentante.

Modern theological discussion continues to be a witness to the centrality of Jesus Christ himself in matters of faith and is dominated by the two closely related questions: "Who is Jesus Christ?" Moderno discussione teologica continua ad essere una testimonianza della centralità di Gesù Cristo stesso, in materia di fede, ed è dominato da due questioni strettamente collegate: "Chi è Gesù Cristo?" and "What has he done for the world?" E "Che cosa ha fatto per il mondo?" The context in which these questions are raised has, however, changed. Il contesto in cui queste domande vengono poste ha, però, è cambiato. In the nineteenth century many of the radical restatements of Christological belief were often felt to imply a rejection of orthodox faith, and were argued for as such. Nel XIX secolo, molti dei radicali restatement di fede cristologica, sono stati sentiti spesso per implicare un rifiuto della fede ortodossa, e sono stati sostenuto come tale. It is often claimed today, however, that restatements of this type, if they arise from a sincere response to Jesus, deserve to be regarded as valid modern interpretations of the same truth to which the older statements bore witness in their day. Si è spesso sostenuto oggi, tuttavia, che restatement di questo tipo, se essi provengono da una sincera risposta a Gesù, meritano di essere considerate come valide interpretazioni moderne della stessa verità a cui le vecchie dichiarazioni rese testimonianza e il loro giorno. Those who formulated the earlier creeds, it is held, were expressing in their statements simply their own contemporary experience of being redeemed by Jesus. Coloro che hanno formulato le credenze precedenti, si è svolta, e sono stati loro dichiarazioni esprimendo semplicemente la propria esperienza contemporanea di essere redenta da Gesù. Their statements need not be interpreted literally in order to be confessed truly, even if their language continues to be occasionally used. Le loro dichiarazioni non deve essere interpretato letteralmente, per essere veramente confessato, la loro lingua, anche se continua ad essere usato di tanto in tanto.

It is held, moreover, that modern man with his secular and scientific outlook cannot possibly be asked seriously to think of the universe as providing the background necessary to give credibility to talk of a preexistent Son of God descending into our midst from heaven and finally ascending. Si svolge, inoltre, che l'uomo moderno, con la sua secolare e prospettive scientifiche non possono essere invitati a pensare seriamente di come l'universo che fornisce lo sfondo necessario per dare credibilità a parlare di un preesistente Figlio di Dio che scende in mezzo a noi dal cielo, e infine ascendente . The early church, when it affirmed such things of Jesus, was simply using the pictures given by current religious myths of the time in order to give expression to the new liberty and self understanding given to them as they found themselves addressed by God as Jesus, especially in the proclamation of his cross. La Chiesa primitiva, quando ha affermato queste cose di Gesù, era semplicemente utilizzando le immagini fornite da miti correnti religiose del tempo, in modo di dare espressione alla nuova libertà e di autodeterminazione comprensione dato ad essi si sono trovati indirizzato da Dio come Gesù, Specialmente nella proclamazione della sua croce. Some church theologians believe that what the early witnesses meant by their statements can today be adequately reexpressed without recourse even to talk of an incarnation. Alcuni teologi chiesa credo che ciò che i primi testimoni intende per le loro dichiarazioni di oggi può essere adeguatamente reexpressed senza ricorrere addirittura a parlare di una incarnazione. Discontent continues to be expressed, exactly as it was in last century, with words like "essence," "substance," and "nature." Malcontento continua ad essere espresso, esattamente come è stato nel secolo scorso, con parole come "essenza", "sostanza" e "natura". It is claimed that these are now mere dictionary terms of no current use in making meaningful statements. Si afferma che questi sono ora semplice dizionario termini di uso corrente e non fare dichiarazioni significative.

In the midst of such desire to express the meaning of Christ in new ways, Jesus is often spoken of simply as an agent through whose mediation and example we are enabled to find authentic self expression and new being, and enter into a meaningful experience of reality and the world. In mezzo a questo desiderio di esprimere il significato di Cristo in modo nuovo, Gesù è spesso parlato di semplicemente come un agente attraverso la mediazione e il cui esempio si sono attivati per trovare autentica espressione e di autodeterminazione nuovo essere, e di entrare in una significativa esperienza di realtà E per il mondo. Doubt is raised about our need for his continuing work and ministry. Indubbiamente è sollevata sulle nostre necessità di proseguire il lavoro e il suo ministero. Even when we are directed to his person, it is as if to One who is symbolic of something else, and who points entirely beyond himself. Anche quando siamo diretti alla sua persona, è come se a Colui che è il simbolo di qualcosa d'altro, e che punti interamente al di là di se stesso. We seem at times to be confronted by an Arianism content to affirm that the Son is simply "of like substance" with the Father, at times with a docetism for which the reality of the human nature is of little importance. Ci sembra, a volte, di essere di fronte a uno Arianesimo contenuto di affermare che il Figlio è semplicemente "di come sostanza" con il Padre, a volte con un docetism per il quale la realtà della natura umana è di poca importanza.

Much recent NT study has, however, been undertaken in the belief that the Gospels do provide us with sufficient historical detail about Jesus to give us a reliable picture of the kind of man he actually was. NT molto recente studio ha, tuttavia, è stata intrapresa nella convinzione che i Vangeli ci fornisci con sufficiente dettaglio storica di Gesù di darci un quadro attendibile del tipo di uomo che in realtà è stato. The importance of regaining such a genuine understanding of his humanity as a basis for our Christology has been stressed. L'importanza di tali recuperare una vera comprensione della sua umanità come base per la nostra cristologia è stato sottolineato. Wolfhart Pannenberg has criticized Karl Barth and others who have followed him for beginning their Christological thought from the standpoint of God himself: i.e., by first assuming the Trinity and the incarnation, and then arguing downward, viewing the humanity of Jesus against this transcendent background. Wolfhart Pannenberg ha criticato Karl Barth e altri che lo hanno seguito per iniziare il loro pensiero cristologico dal punto di vista di Dio stesso: vale a dire, prima di assumere la Trinità e l'incarnazione, e poi sostenendo verso il basso, visualizzando l'umanità di Gesù contro questo sfondo trascendente. Pannenberg himself believes that such initial presupposition of the divinity of Jesus will involve us inevitably in a Christology marked by disjunction and paradox, and will pose insoluble problems in relation to the unity of his person. Pannenberg si ritiene che tale presupposto iniziale della divinità di Gesù ci comporterà inevitabilmente in una cristologia caratterizzata da disgiunzione e paradosso, e si pongono problemi insolubili in relazione alle unità della sua persona. Moreover, it will obscure our understanding of his true humanity. Inoltre, si oscura la nostra comprensione della sua vera umanità.

Pannenberg seeks to form a "Christology from below," moving upward from Jesus' life and death toward his transformation in his resurrection and exaltation through the grace of God. Pannenberg mira a formare una "cristologia dal basso", in movimento verso l'alto da Gesù 'la vita e la morte, verso la sua trasformazione e la sua risurrezione e di esaltazione attraverso la grazia di Dio. Pannenberg believes that there are legendary elements in the Gospel history (e.g., the virgin birth). Pannenberg, ritiene che vi siano elementi leggendaria storia nel Vangelo (ad esempio, la vergine di nascita). He stresses the need to interpret Jesus and his death from the standpoint of our own experience of history as well as from the standpoint of the OT. Egli sottolinea la necessità di interpretare Gesù e la sua morte dal punto di vista della nostra esperienza della storia, come pure dal punto di vista della OT. Karl Rahner, on the Roman Catholic side, also pursues a Christology beginning with the humanity of Jesus and based on anthropology. Karl Rahner, sul lato cattolica romana, anche persegue una cristologia, che inizia con l'umanità di Gesù e sulla base di antropologia.

We have to question whether the NT accounts of Jesus allow us to make such a one sided approach and to follow such a method. Dobbiamo questione se la NT conti di Gesù ci permettono di fare un simile approccio unilaterale e di seguire un tale metodo. Consistently Jesus is presented in the Gospels as one who is both truly man and truly God. Coerentemente Gesù è presentato nei Vangeli come colui che è veramente uomo e veramente Dio. The first witnesses did not try to present him to us in a manhood existing apart from the mystery of his unique union with God. I primi testimoni non provate a presentare lui a noi in una virilità esistenti, a parte il mistero della sua unione esclusiva con Dio. It does not seem possible, therefore, that we ourselves should have access to the reality to which they are pointing unless we try to gasp him in the strange interpenetration of these two aspects that seems to mark their accounts of him. Non sembra possibile, quindi, che noi stessi dovrebbero avere accesso alla realtà di cui sono punta a meno che non si provi a gasp lui e la strana compenetrazione di questi due aspetti che sembra contrassegnare i loro conti di lui. That the "Word became flesh" seems to imply that we cannot have the flesh apart from the Word nor the Word apart from the flesh. Che "il Verbo si fece carne" sembra implicare che non si può avere la carne di là della Parola, né la parola, oltre alla carne.

What the Gospel writers intended to give us in their witness must therefore determine both our own approach and the method we adopt in our investigation. Che il Vangelo scrittori destinato a darci la loro testimonianza e deve pertanto determinare sia il nostro approccio e il metodo che adottiamo nella nostra indagine. Hans Frei has more recently produced a study in Christology in which he attempts to face the problems of our approach to the Gospel narratives. Hans Frei, più recentemente, ha prodotto uno studio in cristologia, in cui si tenta di affrontare i problemi del nostro approccio al Vangelo narrazioni. He insists that Jesus Christ is known to the Christian believer in a manner that includes personal knowledge but also at the same time surpasses it mysteriously. Egli insiste sul fatto che Gesù Cristo è conosciuto per il credente cristiano in un modo che include conoscenza personale, ma anche allo stesso tempo la supera misteriosamente. Moreover, "we can no longer think of God except as we think of Jesus at the same time nor of Jesus except in reference to God." Inoltre, "non possiamo più pensare di Dio, ad eccezione di quanto pensiamo di Gesù allo stesso tempo, nè di Gesù, tranne che in riferimento a Dio." Frei also insists that while we can think of other people rightly without them being present, we cannot properly think of Jesus as not being present. Frei insiste inoltre che, mentre siamo in grado di pensare di altre persone, senza di loro, giustamente, di essere presenti, non possiamo pensare correttamente di Gesù come non siano presenti. We cannot indeed know his identity without being in his presence. Non possiamo infatti sapere la sua identità, senza la sua presenza.

R S Wallace RS Wallace
(Elwell Evangelical Dictionary) (Elwell Evangelica Dictionary)

Bibliography Bibliografia
H R Mackintosh, The Person of Christ; D M Baillie, God Was in Christ; O Cullmann, The Christology of the NT; E Brunner, The Mediator; L B Smedes, The Incarnation, Trends in Modern Anglican Thought; H Relton, A Study in Christology; K Barth, Church Dogmatics; R G G , I; H Vogel, Gott in Christo and Christologie; M Fonyas, The Person of Jesus Christ in the Decisions of the Ecumenical Councils; W Pannenberg, Jesus, God and Man; H W Frei, The Identity of Jesus Christ; E Schillebeeckx, Christ, Jesus, and Jesus and Christ; R A Norris, The Christological Controversy; J A Dorner, History of the Development of the Doctrine of the Person of Christ. HR Mackintosh, La Persona di Cristo; DM Baillie, Originale Dio in Cristo; O Cullmann, La cristologia del NT; E Brunner, Il Mediatore; LB Smedes, L'Incarnazione, Trends in anglicana pensiero moderno; Relton H, A Study in cristologia ; K Barth, Chiesa Dogmatics; RGG, I; H Vogel, Gott in Christo e Christologie; M Fonyas, La Persona di Gesù Cristo nelle decisioni dei concili ecumenici; W Pannenberg, Gesù, Dio e uomo; HW Frei, Il Identity Di Gesù Cristo; E Schillebeeckx, Cristo, Gesù, e Gesù e Cristo; RA Norris, La controversia cristologica; JA Dorner, Storia del Sviluppo della Dottrina della persona di Cristo.


Christology Cristologia

Catholic Information Informazioni cattolica

Christology is that part of theology which deals with Our Lord Jesus Christ. Cristologia è quella parte della teologia che si occupa di Nostro Signore Gesù Cristo. In its full extent it comprises the doctrines concerning both the person of Christ and His works; but in the present article we shall limit ourselves to a consideration of the person of Christ. Nella sua piena misura comprende le dottrine riguardanti sia la persona di Cristo e la sua opera, ma nel presente articolo si limitarci ad una considerazione della persona di Cristo. Here again we shall not infringe on the domain of the historian and Old-Testament theologian, who present their respective contributions under the headings JESUS CHRIST, and MESSIAS; hence the theology of the Person of Jesus Christ, considered in the light of the New Testament or from the Christian point of view, is the proper subject of the present article. Anche in questo caso noi non violano il dominio dello storico e Vecchio Testamento-teologo, che presentano i loro rispettivi contributi sotto le rubriche "GESÙ CRISTO, e MESSIAS; quindi, la teologia della Persona di Gesù Cristo, considerato alla luce del Nuovo Testamento O dal punto di vista cristiano, è il corretto oggetto del presente articolo.

The person of Jesus Christ is the Second Person of the Most Holy Trinity, the Son or the Word of the Father, Who "was incarnate by the Holy Ghost of the Virgin Mary and was made man." La persona di Gesù Cristo è la seconda Persona della Santissima Trinità, il Figlio e il Verbo del Padre, che "è stato incarnato dal Santo Spirito della Vergine Maria e si è fatto uomo". These mysteries, though foretold in the Old Testament, were fully revealed in the New, and clearly developed in Christian Tradition and theology. Questi misteri, anche se preannunciato nel Vecchio Testamento, erano pienamente rivelato nel Nuovo, e chiaramente sviluppato e Tradizione cristiana e della teologia. Hence we shall have to study our subject under the triple aspect of the Old Testament, the New Testament, and Christian Tradition. Quindi avremo il nostro oggetto di studio sotto il triplice aspetto del Vecchio Testamento, il Nuovo Testamento, e la Tradizione cristiana.

OLD TESTAMENT OLD TESTAMENT

From what has been said we understand that the Old Testament is not considered here from the viewpoint of the Jewish scribe, but of the Christian theologian. Da quanto è stato detto si capisce che l'Antico Testamento non è qui considerato dal punto di vista del copista ebraica, la cristiana, ma di teologo. Jesus Christ Himself was the first to use it in this way by His repeated appeal to the Messianic passages of the prophetic writings. Gesù Cristo stesso è stato il primo ad usarlo in questo modo, con il suo ripetuto appello alla messianica passaggi del profetico scritti. The Apostles saw in these prophecies many arguments in favour of the claims and the teachings of Jesus Christ; the Evangelists, too, are familiar with them, though they appeal less frequently to them than the patristic writers do. Gli Apostoli hanno visto in queste profezie molti argomenti a favore dei crediti e gli insegnamenti di Gesù Cristo; Evangelisti, troppo, hanno familiarità con loro, anche se meno frequentemente ricorso ad esse quella patristica scrittori. Even the Fathers either state the prophetic argument only in general terms or they quote single prophecies; but they thus prepare the way for the deeper insight into the historical perspective of the Messianic predictions which began to prevail in the eighteenth and nineteenth centuries. Anche i Padri sia stato l'argomento profetico solo in termini generali o citazione unico profezie, ma in tal modo preparare la strada per l'approfondimento nella prospettiva storica delle previsioni messianica, che ha cominciato a prevalere nel diciottesimo e diciannovesimo secolo. Leaving the statement of the historical development of the Messianic prophecies to the writer of the article MESSIAS, we shall briefly call attention to the prophetic predictions of the genealogy of Christ, of His birth, His infancy, His names, His offices, His public life, His sufferings, and His glory. Lasciare la dichiarazione dello sviluppo storico delle profezie messianiche allo scrittore di questo articolo MESSIAS, abbiamo brevemente richiamare l'attenzione sulla profetica previsioni della genealogia di Cristo, della sua nascita, la sua infanzia, il suo nome, il suo ufficio, la sua vita pubblica, , La sua sofferenza, e la sua gloria.

(1) References to the human genealogy of the Messias are quite numerous in the Old Testament: He is represented as the seed of the woman, the son of Sem, the son of Abraham, Isaac, and Jacob, the son of David, the prince of pastors, the offspring of the marrow of the high cedar (Genesis 3:1-19; 9:18-27; 12:1-9; 17:1-9; 18:17-19; 22:16-18; 26:1-5; 27:1-15; Numbers 24:15-19; 2 Samuel 7:1-16; 1 Chronicles 17:1-17; Jeremiah 23:1-8; 33:14-26; Ezekiel 17). (1) I riferimenti al umana genealogia della Messias sono molto numerose nel Vecchio Testamento: Egli è rappresentato come il seme della donna, il figlio di Sem, il figlio di Abramo, di Isacco e di Giacobbe, il figlio di David, il Principe dei pastori, la discendenza del midollo del cedro alta (Genesi 3:1-19; 9:18-27; 12:1-9; 17:1-9; 18:17-19; 22:16-18 ; 26:1-5; 27:1-15; Numeri 24:15-19; 2 Samuele 7:1-16; 1 Cronache 17:1-17; Geremia 23:1-8; 33:14-26; Ezechiele 17). The Royal Psalmist extols the Divine genealogy of the future Messias in the words: "The Lord hath said to me: Thou art my son, this day have I begotten thee" (Ps. ii, 7). Il Royal Salmista esalta la Divina genealogia del futuro Messias con le parole: "Il Signore mi ha detto: Tu sei mio figlio, oggi ti ho generato" (Sal ii, 7).

(2) The Prophets frequently speak of the birth of the expected Christ. (2) I profeti spesso parlare della nascita di Cristo, l'atteso. They locate its place in Bethlehem of Juda (Micah 5:2-14), they determine its time by the passing of the sceptre from Juda (Genesis 49:8-12), by the seventy weeks of Daniel (ix, 22-27), and by the "little while" mentioned in the Book of Aggeus (ii, 1-10). Essi individuare il suo posto a Betlemme di Juda (Michea 5:2-14), che determina il tempo da passare dei scettro da Juda (Genesi 49:8-12), per il settanta settimane di Daniele (ix, 22-27 ), E con il "poco" di cui parla il Libro della Aggeus (ii, 1-10). The Old-Testament seers know also that the Messias will be born of a Virgin Mother (Isaiah 7:1-17), and that His appearance, at least His public appearance, will be preceded by a precursor (Isaiah 40:1-11; Malachi 4:5-6). L'Antico Testamento-seers sappiamo anche che la Messias sarà nato da una Vergine Madre (Isaia 7:1-17), e che la sua comparsa, almeno la sua apparizione pubblica, sarà preceduta da un precursore (Isaia 40:1-11 ; Malachia 4:5-6).

(3) Certain events connected with the infancy of the Messias have been deemed important enough to be the subject of prophetic prediction. (3) Alcuni eventi collegati con l'infanzia del Messias sono stati ritenuti abbastanza importante da essere oggetto di previsione profetica. Among these are the adoration of the Magi (Ps. lxxxi, 1-17), the slaughter of the innocents (Jeremiah 31:15-26), and the flight into Egypt (Hosea 11:1-7). Tra questi sono l'adorazione dei Magi (Sal lxxxi, 1-17), la strage degli innocenti (Geremia 31:15-26), e la fuga in Egitto (Osea 11:1-7). It is true that in the case of these prophecies, as it happens in the case of many others, their fulfilment is their clearest commentary; but this does not undo the fact that the events were really predicted. E 'vero che, nel caso di queste profezie, come accade nel caso di molti altri, la loro realizzazione è evidente il loro commento, ma ciò non annulla il fatto che gli eventi sono stati davvero previsto.

(4) Perhaps there is less need of insisting on the predictions of the better known Messianic names and titles, seeing that they involve less obscurity. (4), forse c'è meno bisogno di insistere sulla previsioni del meglio conosciuto messianica nomi e titoli, visto che si tratta di meno oscurità. Thus in the prophecies of Zacharias the Messias is called the Orient, or, according to the Hebrew text, the "bud" (iii; vi, 9-15), in the Book of Daniel He is the Son of Man (vii), in the Prophecy of Malachias He is the Angel of the Testament (ii, 17; iii, 6), in the writings of Isaias He is the Saviour (li, 1; lii, 12; lxii), the Servant of the Lord (xlix, 1), the Emmanuel (viii, 1-10), the Prince of peace (ix, 1-7). Così nelle profezie di Zaccaria il Messias è chiamato l'Oriente, o, secondo il testo ebraico, la "gemma" (iii; vi, 9-15), e il libro di Daniele Egli è il Figlio dell'uomo (vii), E la profezia di Malachias Egli è l'Angelo del Testamento (ii, 17; iii, 6), e gli scritti di Isaias Egli è il Salvatore (che, 1; lii, 12; lxii), il Servo del Signore (xlix , 1), l'Emmanuele (viii, 1-10), il Principe della pace (ix, 1-7).

(5) The Messianic offices are considered in a general way in the latter part of Isaias (lxi); in particular, the Messias is considered as prophet in the Book of Deuteronomy (xviii, 9-22); as king in the Canticle of Anna (1 Samuel 2:1-10) and in the royal song of the Psalmist (xliv); as priest in the sacerdotal type Melchisedech (Genesis 14:14-20) and in the Psalmist's words "a priest forever" (cix); as Goel, or Avenger, in the second part of Isaias (lxiii, 1-6); as mediator of the New Testament, under the form of a covenant of the people (Isaiah 42:1; 43:13), and of the light of the Gentiles (Isaiah 49). (5) Il messianica uffici sono considerate in modo generale e la seconda parte di Isaias (lxi), in particolare, il Messias è considerato come profeta e il Libro del Deuteronomio (xviii, 9.22); come re e il Cantico di Anna (1 Samuele 2:1-10) e nel canto regale del Salmista (xliv); come sacerdote e il tipo di Melchisedech sacerdotale (Genesi 14:14-20) e nelle parole del Salmista, "un sacerdote per sempre" (cix) ; Come Goel, o Avenger, e la seconda parte di Isaias (lxiii, 1-6); come mediatore del Nuovo Testamento, sotto la forma di una alleanza del popolo (Isaia 42:1; 43:13), e di Alla luce delle genti (Isaia 49).

(6) As to the public life of the Messias, Isaias gives us a general idea of the fulness of the Spirit investing the Anointed (xi, 1-16), and of the Messianic work (Iv). (6) Per quanto riguarda la vita pubblica del Messias, Isaias ci dà un'idea generale della pienezza dello Spirito che investono il Unto (xi, 1-16), e del lavoro messianico (I). The Psalmist presents a picture of the Good Shepherd (xxii); Isaias summarizes the Messianic miracles (xxxv); Zacharias exclaims, "Rejoice greatly, O daughter of Sion", thus predicting Christ's solemn entrance into Jerusalem; the Psalmist refers to this same event when he mentions the praise out of the mouth of infants (viii). Il Salmista presenta una immagine del Buon Pastore (xxii); Isaias riassume i miracoli messianico (xxxv); Zacharias esclama, "Esulta grandemente, figlia di Sion", quindi la previsione di Cristo solenne ingresso in Gerusalemme, il Salmista fa riferimento a questa stessa manifestazione, Quando si parla di lode fuori dalla bocca dei bambini (viii). To return once more to the Book of Isaias, the prophet foretells the rejection of the Messias through a league with death (xxvii); the Psalmist alludes to the same mystery where he speaks of the stone which the builders rejected (cxvii). Per tornare ancora una volta il libro di Isaias, il profeta preannuncia il rifiuto della Messias attraverso un campionato con la morte (xxvii), il salmista allude allo stesso mistero dove si parla della pietra che, scartata dai costruttori (cxvii).

(7) Need we say that the sufferings of the Messias were fully predicted by the prophets of the Old Testament? (7) C'è forse bisogno di dire che le sofferenze del Messias erano pienamente previsto dai profeti del Vecchio Testamento? The general idea of the Messianic victim is presented in the context of the words "sacrifice and oblation thou wouldst not" (Ps. xxxix); in the passage beginning with the resolve "Let us put wood on his bread" (Jeremiah 11), and in the sacrifice described by the prophet Malachias (i). L'idea generale del messianica vittima è presentato nel contesto delle parole "sacrificio e oblazione tu non vuoi" (Sal xxxix), nel brano che inizia con la determinazione "Mettiamo in legno per il suo pane" (Geremia 11), E nel sacrificio descritto dal profeta Malachias (i). Besides, the series of the particular events which constitute the history of Christ's Passion has been described by the prophets with a remarkable minuteness: the Psalmist refers to His betrayal in the words "the man of my peace . . . supplanted me" (xl), and Zacharias knows of the "thirty pieces of silver" (xi); the Psalmist praying in the anguish of his soul, is a type of Christ in His agony (Ps. liv); His capture is foretold in the words "pursue and take him" and "they will hunt after the soul of the just" (Ps. lxx; xciii); His trial with its false witnesses may be found represented in the words "unjust witnesses have risen up against me, and iniquity hath lied to itself" (Ps. xxvi); His flagellation is portrayed in the description of the man of sorrows (Isaiah 52:13; 53:12) and the words "scourges were gathered together upon me" (Ps. xxxiv); the betrayer's evil lot is pictured in the imprecations of Psalm 108; the crucifixion is referred to in the passages "What are these wounds in the midst of thy hands?" Inoltre, la serie di eventi particolari, che costituiscono la storia della Passione di Cristo è stata descritta per mezzo dei profeti, con un notevole minuteness: il Salmista fa riferimento al suo tradimento con le parole "l'uomo della mia pace... Soppiantato me" (xl) , E sa di Zacharias "trenta pezzi d'argento" (xi), il Salmista pregava e l'angoscia della sua anima, è un tipo di Cristo nella sua agonia (Sal liv); La sua cattura è preannunciato con le parole "e di perseguire Prendere lui "e" caccia dopo che l'anima dei giusti "(Sal lxx; xciii); la sua prova con i suoi falsi testimoni possono essere trovati rappresentata nelle parole" ingiusto testimoni sono saliti fino contro di me, e iniquità ha mentito Se stesso "(Sal xxvi); Sua flagellazione è raffigurato nella descrizione di un uomo dei dolori (Isaia 52:13; 53,12) e le parole" flagelli sono stati riuniti su di me "(Sal xxxiv), il traditore del male Lotto è il dipinto in imprecations del Salmo 108; è la crocifissione di cui al passaggi "Che cosa sono queste ferite, in mezzo del tuo mani?" (Zechariah 13), "Let us condemn him to a most shameful death" (Wisdom 2), and "They have dug my hands and my feet" (Ps. xxi); the miraculous darkness occurs in Amos 8; the gall and vinegar are spoken of in Psalm 68; the pierced heart of Christ is foreshadowed in Zach., xii. (Zaccaria 13), "Facciamo lo condanniamo a una morte più vergognosa" (Sapienza 2), e "Hanno scavato le mie mani ei miei piedi" (Sal xxi); miracolosa tenebre si verifica in Amos 8; l'aceto e fiele Sono intervenuti in Salmo 68, il cuore trafitto di Cristo è adombrata nella Zach., Xii. The sacrifice of Isaac (Genesis 21:1-14), the scapegoat (Leviticus 16:1-28), the ashes of purification (Numbers 19:1-10), and the brazen serpent (Numbers 21:4-9) hold a prominent place among the types prefiguring the suffering Messias. Il sacrificio di Isacco (Genesi 21:1-14), il capro espiatorio (Levitico 16:1-28), le ceneri di purificazione (Numeri 19,1-10), e il serpente brazen (Numeri 21:4-9) detenere Un posto di rilievo tra i tipi di prefigurare la sofferenza Messias. The third chapter of Lamentations is justly considered as the dirge of our buried Redeemer. Il terzo capitolo delle Lamentazioni è giustamente considerato come il dirge del nostro Redentore sepolto.

(8) Finally, the glory of the Messias has been foretold by the Prophets of the Old Testament. (8) Infine, la gloria del Messias è stato preannunciato dai profeti dell'Antico Testamento. The context of such phrases as "I have risen because the Lord hath protected me" (Psalm 3), "My flesh shall rest in hope (Psalm 15), "On the third day he will raise us up" (Hosea 5:15, 6:3), "O death, I will be thy death" (Hosea 13:6-15a), and "I know that my Redeemer liveth" (Job 19:23-27) referred the devout Jewish worshipper to something more than a merely earthly restoration, the fulfilment of which began to be realized in the Resurrection of Christ. This mystery is also implied, at least typically, in the first fruits of the harvest (Leviticus 23:9-14) and the delivery of Jonas from the belly of the fish (Jonah 2). Nor is the Resurrection of the Messias the only element of Christ's glory predicted by the Prophets. Psalm 67 refers to the Ascension; Joel, ii, 28-32, to the coming of the Paraclete; Is., Ix, to the call of the Gentiles; Mich., iv, 1-7, to the conversion of the Synagogue; Dan., ii, 27-47, to the kingdom of the Messias as compared with the kingdom of the world. Other characteristics of the Messianic kingdom are typified by the tabernacle (Exodus 25:8-9; 29:43; 40:33-36; Numbers 9:15-23), the mercy-seat (Exodus 25:17-22; Psalm 79:1), Aaron the high priest (Exodus 28:1; 30:1; 10; Numbers 16:39-40), the manna (Exodus 16:1-15; Psalm 77:24-25), and the rock of Horeb (Exodus 17:5-7; Numbers 20:10-11; Psalm 104:41). A Canticle of thanksgiving for the Messianic benefits is found in Is., xii. Il contesto di tali frasi come "Io sono il Signore risorto perché ha protetto me" (Salmo 3), "La mia carne è di riposo nella speranza (Salmo 15)," Il terzo giorno egli si alza fino a noi "(Osea 5:15 , 6,3), "O morte, sarò la tua morte" (Osea 13:6-15a), e "Io so che il mio Redentore vive» (Gb 19:23-27) di cui l'ebrea adoratore a qualcosa di più Che un solo terrena di restauro, il compimento delle quali ha cominciato ad essere realizzata nella risurrezione di Cristo. Questo mistero è anche implicita, almeno in genere, e il primo frutto del raccolto (Levitico 23:9-14) e la consegna di Jonas Dal ventre del pesce (Giona 2). Né è la risurrezione del Messias l'unico elemento della gloria di Cristo predetto dai profeti. Salmo 67 si riferisce alla Ascensione; Joel, ii, 28-32, per la venuta del Paraclito ; Is., Ix, per la chiamata delle genti; Mich, iv, 1-7, per la conversione della Sinagoga; Dan., Ii, 27-47, per il regno dei Messias rispetto al regno di Il mondo. Altre caratteristiche del regno messianico sono caratterizzati da tabernacolo (Esodo 25:8-9; 29:43; 40:33-36; Numeri 9:15-23), la misericordia-sede (Esodo 25:17 -- 22; Salmo 79:1), Aronne, il sommo sacerdote (Esodo 28:1; 30:1; 10; Numeri 16:39-40), la manna (Esodo 16:1-15; Salmo 77:24-25), E la roccia di Oreb (Esodo 17:5-7; Numeri 20:10-11; Salmo 104:41). Un cantico di ringraziamento per i benefici messianica si trova in Is., Xii.

The Books of the Old Testament are not the only source from which the Christian theologian may learn the Messianic ideas of pre-Christian Jewry. I Libri dell'Antico Testamento non sono l'unica fonte da cui i cristiani possano imparare il teologo messianica di idee pre-cristiano ebraismo. The Sibylline oracles, the Book of Enoch, the Book of Jubilees, the Psalms of Solomon, the Ascensio Moysis, the Revelation of Baruch, the Fourth Book of Esdras, and several Talmudic and Rabbinic writings are rich depositories of pre-Christian views concerning the expected Messias. Oracoli dei Monti Sibillini, il Libro di Enoch, il Libro dei Giubilei, i Salmi di Salomone, la Ascensio Moysis, la Rivelazione di Baruc, il Quarto Libro di Esdras, e diversi talmudica e rabbinica scritti sono ricchi depositari di pre-cristiana, le opinioni relative alle Messias attesi. Not that all of these works were written before the coming of Christ; but, though partially post-Christian in their authorship, they preserve a picture of the Jewish world of thought, dating back, at least in its outline, centuries before the coming of Christ. Non che tutte queste opere sono state scritte prima della venuta di Cristo, ma, anche se parzialmente post-cristiana e la loro paternità, ma un quadro di preservare il mondo ebraico di pensiero, risalente, almeno nel suo schema, secoli prima della venuta di Cristo.

NEW TESTAMENT NEW TESTAMENT

Some modern writers tell us that there are two Christs, as it were, the Messias of faith and the Jesus of history. Alcuni scrittori moderni ci dicono che ci sono due Cristi, per così dire, il Messias di fede e il Gesù della storia. They regard the Lord and Christ, Whom God exalted by raising Him from the dead, as the subject of Christian faith; and Jesus of Nazareth, the preacher and worker of miracles, as the theme of the historian. Essi considerano il Signore e Cristo, chi Dio alzando Lui esaltato dai morti, come l'oggetto della fede cristiana, e Gesù di Nazareth, il predicatore lavoratore e di miracoli, come il tema dello storico. They assure us that it is quite impossible to persuade even the least experienced critic that Jesus taught, in formal terms and at one and the same time, the Christology of Paul, that of John, and the doctrines of Nicæa, of Ephesus, and of Chalcedon. Ci assicurano che è del tutto impossibile per convincere anche i meno esperti critico che Gesù ha insegnato, in termini formali e, allo stesso tempo, la cristologia di Paolo, che di Giovanni, e le dottrine di Nicæa, di Efeso e di Calcedonia. Otherwise the history of the first Christian centuries appears to these writers to be quite inconceivable. In caso contrario, la storia dei primi secoli cristiani questi scrittori sembra essere abbastanza inconcepibile. The Fourth Gospel is said to lack the data which underlie the definitions of the first ecumenical councils and to supply testimony that is not a supplement, but a corrective, of the portrait of Jesus drawn by the Synoptics. Il Quarto Vangelo, si dice che la mancanza di dati che sono alla base delle definizioni dei primi concili ecumenici e per la fornitura di testimonianza, che non è un complemento, ma un correttivo, il ritratto di Gesù tratte dai Sinottici. These two accounts of the Christ are represented as mutually exclusive: if Jesus spoke and acted as He speaks and acts in the Synoptic Gospels, then He cannot have spoken and acted as He is reported by St. John. Questi due conti del Cristo sono rappresentati come si escludono a vicenda: se Gesù ha parlato e agito come Egli parla e agisce nei Vangeli sinottici, allora egli non può avere parlato e agito come Egli è riferito da San Giovanni. We shall here briefly review the Christology of St. Paul, of the Catholic Epistles, of the Fourth Gospel, and the Synoptics. Ci sono qui brevemente in rassegna la cristologia di St. Paul, delle Epistole Cattoliche, del quarto Vangelo, e la Sinottici. Thus we shall give the reader a complete Christology of the New Testament and at the same time the data necessary to control the contentions of the Modernists. Così si darà al lettore una completa cristologia del Nuovo Testamento e, allo stesso tempo i dati necessari per controllare il contenzioso dei modernisti. The Christology will not, however, be complete in the sense that it extends to all the details concerning Jesus Christ taught in the New Testament, but in the sense that it gives His essential characteristics taught in the whole of the New Testament. La cristologia, tuttavia, non essere completa, nel senso che si estende a tutti i dettagli riguardanti Gesù Cristo ha insegnato nel Nuovo Testamento, ma nel senso che essa dà la sua caratteristiche essenziali insegnato in tutto il Nuovo Testamento.

(1) Pauline Christology (1) cristologia paolina

St. Paul insists on the truth of Christ's real humanity and Divinity, in spite of the fact that at first sight the reader is confronted with three objects in the Apostle's writings: God, the human world, and the Mediator. St. Paul insiste sulla verità di Cristo, la vera umanità e divinità, e nonostante il fatto che, a prima vista, il lettore si trova di fronte a tre oggetti e scritti l'Apostolo: Dio, il mondo umano, e il mediatore. But then the latter is both Divine and human, both God and man. Ma allora quest'ultimo è sia divina e umana, sia Dio e l'uomo.

(a) Christ's Humanity in the Pauline Epistles (A) L'umanità di Cristo e la Paolina Epistole

The expressions "form of a servant", "in habit found as a man", "in the likeness of sinful flesh" (Philippians 2:7; Romans 8:3) may seem to impair the real humanity of Christ in the Pauline teaching. Le espressioni "forma di servo", "in abito trovato come un uomo", "a immagine e somiglianza di peccaminoso carne" (Filippesi 2,7; Romani 8,3), può sembrare a compromettere la vera umanità di Cristo e la dottrina paolina . But in reality they only describe a mode of being or hint at the presence of a higher nature in Christ not seen by the senses, or they contrast Christ's human nature with the nature of that sinful race to which it belongs. Ma in realtà solo descrivere un modo di essere o suggeriscono la presenza di una natura superiore, in Cristo, non visto dai sensi, o Contrasto la natura umana di Cristo con la natura di peccatori che razza a cui appartiene. On the other hand the Apostle plainly speaks of Our Lord manifested in the flesh (1 Timothy 3:16), as possessing a body of flesh (Colossians 1:22), as being "made of a woman" (Galatians 4:4), as being born of the seed of David according to the flesh (Romans 1:3), as belonging according to the flesh to the race of Israel (Romans 9:5). D'altra parte, l'Apostolo parla apertamente di Nostro Signore si manifesta nella carne (1 Timoteo 3:16), in quanto in possesso di un corpo di carne (Colossesi 1,22), come "fatta di una donna" (Galati 4,4) , Di essere nato, come il seme di Davide secondo la carne (Romani 1:3), come appartenenti secondo la carne per la gara di Israele (Romani 9:5). As a Jew, Jesus Christ was born under the Law (Galatians 4:4). Come un Ebreo, Gesù Cristo è nato sotto la legge (Galati 4,4). The Apostle dwells with emphasis on Our Lord's real share in our physical human weakness (2 Corinthians 13:4), on His life of suffering (Hebrews 5:8) reaching its climax in the Passion (ibid., 1:5; Philippians 3:10; Colossians 1:24). L'Apostolo abita con l'accento sulla nostra reale del Signore nel nostro fisico parti umana debolezza (2 Cor 13,4), sulla sua vita di sofferenza (Eb 5,8), raggiungendo il suo culmine nella passione (ibid., 1:5; Filippesi 3 : 10; Colossesi 1,24). Only in two respects did Our Lord's humanity differ from the rest of men: first in its entire sinlessness (2 Corinthians 5:21; Galatians 2:17; Romans 7:3); secondly, in the fact that Our Lord was the second Adam, representing the whole human race (Romans 5:12-21; 1 Corinthians 15:45-49). Solo in due aspetti ha fatto l'umanità di Nostro Signore differenziano dal resto degli uomini: in primo luogo, nella sua intera sinlessness (2 Corinzi 5:21; Galati 2:17; Romani 7:3), in secondo luogo, nel fatto che nostro Signore è il secondo Adamo , In rappresentanza di tutto il genere umano (Romani 5:12-21; 1 Corinzi 15:45-49).

(b) Christ's Divinity in the Pauline Epistles (B), della divinità di Cristo nel Pauline Epistole

According to St. Paul, the superiority of the Christian revelation over all other Divine manifestations, and the perfection of the New Covenant with its sacrifice and priesthood, are derived from the fact that Christ is the Son of God (Hebrews 1:1 sq.; 5:5 sq.; 2:5 sq.; Romans 1:3; Galatians 4:4; Ephesians 4:13; Colossians 1:12 sq.; 2:9 sq.; etc.). Secondo St. Paul, la superiorità della rivelazione cristiana su tutte le altre manifestazioni Divino, e la perfezione della Nuova Alleanza con il suo sacrificio e sacerdozio, sono derivati dal fatto che Cristo è il Figlio di Dio (Ebrei 1:1 sq ; Sq 5:5; sq 2:5; Romani 1:3; Galati 4:4; Efesini 4:13; sq Colossesi 1:12; sq 2:9, ecc.) The Apostle understands by the expression "Son of God" not a merely moral dignity, or a merely external relation to God which began in time, but an eternal and immanent relation of Christ to the Father. L'Apostolo intende con l'espressione "Figlio di Dio" non è un semplice dignità morale, o di una mera relazione esterna di Dio, che ha avuto inizio nel tempo, ma un eterno e immanente rispetto di Cristo verso il Padre. He contrasts Christ with, and finds Him superior to, Aaron and his successors, Moses and the Prophets (Hebrews 5:4; 10:11; 7:1-22; 3:1-6; 1:1). Ha contrasti con Cristo, e trova superiore a Lui, Aronne e dei suoi successori, Mosè ei Profeti (Ebrei 5:4; 10:11; 7:1-22; 3:1-6; 1,1). He raises Christ above the choirs of angels, and makes Him their Lord and Master (Hebrews 1:3; 14; 2:2-3), and seats Him as heir of all things at the right hand of the Father (Hebrews 1:2-3; Galatians 4:14; Ephesians 1:20-21). Egli solleva Cristo sopra i cori degli angeli, e fa di Lui il loro Signore e Maestro (Ebrei 1:3; 14; 2:2-3), e posti di Lui come erede di tutte le cose alla destra del Padre (Eb 1: 2-3; Galati 4:14; Efesini 1:20-21). If St. Paul is obliged to use the terms "form of God", "image of God", when he speaks of Christ's Divinity, in order to show the personal distinction between the Eternal Father and the Divine Son (Philippians 2:6; Colossians 1:15), Christ is not merely the image and glory of God (1 Corinthians 11:7), but also the first-born before any created beings (Colossians 1:15), in Whom, and by Whom, and for Whom all things were made (Colossians 1:16), in Whom the fulness of the Godhead resides with that actual reality which we attach to the presence of the material bodies perceptible and measurable through the organs of our senses (Colossians 2:9), in a word, "who is over all things, God blessed for ever" (Romans 9:5). Se St. Paul è obbligato a utilizzare i termini "forma di Dio", "immagine di Dio", quando si parla della divinità di Cristo, al fine di mostrare il personale distinzione tra l'Eterno Padre e il Figlio Divino (Filippesi 2:6; Colossesi 1,15), Cristo non è solo l'immagine e gloria di Dio (1 Corinzi 11:7), ma anche il primo nato prima di qualsiasi esseri creati (Colossesi 1,15), e chi, e da chi, e per I quali sono state fatte tutte le cose (Col 1,16), nella quale la pienezza della divinità che risiede con la realtà effettiva che noi attribuiamo alla presenza dei corpi materiali percepibile e misurabile attraverso gli organi dei nostri sensi (Col 2,9), In una parola, "che è su tutte le cose, Dio benedetto per sempre" (Romani 9:5).

(2) Christology of the Catholic Epistles (2) della cristologia delle Epistole Cattoliche

The Epistles of St. John will be considered together with the other writings of the same Apostle in the next paragraph. Le epistole di San Giovanni saranno considerati insieme con gli altri scritti dello stesso Apostolo nel prossimo paragrafo. Under the present heading we shall briefly indicate the views concerning Christ held by the Apostles St. James, St. Peter, and St. Jude. Ai sensi del presente titolo si deve indicare brevemente le opinioni relative detenute da Cristo agli Apostoli di San Giacomo, San Pietro e San Giuda.

(a) The Epistle of St. James (A) La Lettera di San Giacomo

The mainly practical scope of the Epistle of St. James does not lead us to expect that Our Lord's Divinity would be formally expressed in it as a doctrine of faith. La pratica principalmente campo di applicazione della Lettera di San Giacomo non ci indurre aspettarsi che la Divinità del Nostro Signore sarebbe formalmente espresso in essa come una dottrina di fede. This doctrine is, however, implied in the language of the inspired writer. Questa dottrina, tuttavia, è implicita nella lingua dello scrittore ispirato. He professes to stand in the same relation to Jesus Christ as to God, being the servant of both (i, 1): he applies the same term to the God of the Old Testament as to Jesus Christ (passim). Egli professa di stand e lo stesso rapporto a Gesù Cristo come a Dio, di essere il servo di entrambi (i, 1): egli applica lo stesso termine, per il Dio dell'Antico Testamento, come a Gesù Cristo (passim). Jesus Christ is both the sovereign judge and independent lawgiver, who can save and can destroy (iv, 12); the faith in Jesus Christ is faith in the lord of Glory (ii, 1). Gesù Cristo è sia il sovrano e indipendente giudice Legislatore, che può salvare e può distruggere (iv, 12), la fede in Gesù Cristo è la fede nel Signore della gloria (ii, 1). The language of St. James would be exaggerated and overstrained on any other supposition than the writer's firm belief in the Divinity of Jesus Christ. La lingua di San Giacomo sarebbe esagerato e overstrained su qualsiasi altra supposizione che lo scrittore la ferma convinzione e la divinità di Gesù Cristo.

(b) Belief of St. Peter (B) La fede di S. Pietro

St. Peter presents himself as the servant and the apostle of Jesus Christ (1 Peter 1:1; 2 Peter 1:1), who was predicted by the Prophets of the Old Testament in such a way that the Prophets themselves were Christ's own servants, heralds, and organs (1 Peter 1:10-11). San Pietro si presenta come il servo e apostolo di Gesù Cristo (1 Pietro 1:1; 2 Pietro 1:1), che era stato previsto dai profeti del Vecchio Testamento, in modo tale che i profeti di loro sono stati servi di Cristo stesso , Araldi, e organi (1 Pietro 1,10-11). It is the pre-existent Christ who moulds the utterances of Israel's Prophets to proclaim their anticipations of His advent. È il preesistente Cristo, che stampi enunciati i profeti di Israele a proclamare la loro anticipazioni del suo avvento. St. Peter had witnessed the glory of Jesus in the Transfiguration (2 Peter 1:16); he appears to take pleasure in multiplying His titles: Jesus Our Lord (2 Peter 1:2), our Lord Jesus Christ (ibid., i, 14, 16), the Lord and Saviour (ibid., iii, 2), our Lord and Saviour Jesus Christ (ibid., i, 1), Whose power is Divine (ibid., i, 3), through whose promises Christians are made partakers of the nature of God (ibid., i, 4). San Pietro aveva assistito alla gloria di Gesù nella Trasfigurazione (2 Pietro 1,16), egli sembra prendere il suo piacere e moltiplicando titoli: Gesù nostro Signore (2 Pietro 1:2), il nostro Signore Gesù Cristo »(ibid., i, , 14, 16), il Signore e Salvatore (ibid., iii, 2), il nostro Signore e Salvatore Gesù Cristo (ibid., i, 1), chi è potenza divina (ibid., i, 3), attraverso cui le promesse I cristiani sono resi partecipi della natura di Dio (ibid., i, 4). Throughout his Epistle, therefore, St. Peter feels, as it were, and implies the Divinity of Jesus Christ. Durante la sua Epistola, pertanto, ritiene di San Pietro, per così dire, e implica la divinità di Gesù Cristo.

(c) Epistle of St. Jude (C), Lettera di S. Giuda

St. Jude, too, introduces himself as the servant of Jesus Christ, through union with whom Christians are kept in a life of faith and holiness (1); Christ is our only Lord and Saviour (4), Who punished Israel in the wilderness and the rebel angels (5), Who will come to judgment surrounded by myriads of saints (14), and to Whom Christians look for the mercy which He will show them at His coming (21), the issue of which will be life everlasting. St Jude, troppo, presenta se stesso come il servo di Gesù Cristo, mediante l'unione con il quale i cristiani sono tenuti in una vita di fede e di santità (1); Cristo è il nostro unico Signore e Salvatore (4), Chi punito Israele nel deserto E gli angeli ribelli (5), Chi verrà a giudizio circondato da miriadi di santi (14), e al quale i cristiani look per la misericordia che Egli si mostra a sua venuta (21), la questione di quale sarà la vita eterna . Can a merely human Christ be the subject of this language? Può un solo Cristo, essere umani oggetto di questa lingua?

(3) Johannean Christology (3) Johannean cristologia

If there were nothing else in the New Testament to prove the Divinity of Christ, the first fourteen verses in the Fourth Gospel would suffice to convince a believer in the Bible of that dogma. Se vi fosse nient'altro nel Nuovo Testamento, per dimostrare la divinità di Cristo, il primo e quattordici versetti del Quarto Vangelo sarebbe sufficiente per convincere un credente nella Bibbia di quel dogma. Now the doctrine of this prologue is the fundamental idea of the whole Johannean theology. Ora la dottrina di questo prologo è l'idea fondamentale di tutta la teologia Johannean. The Word made flesh is the same with the Word Who was in the beginning, on the one hand, and with the man Jesus Christ, the subject of the Fourth Gospel on the other. Il Verbo fatto carne è la stessa con la Parola che era in principio, da un lato, e con l'uomo Gesù Cristo, l'oggetto del quarto Vangelo, dall'altro. The whole Gospel is a history of the Eternal Word dwelling in human nature among men. Tutto il Vangelo è una storia del Verbo eterno nella natura umana dimora tra gli uomini.

The teaching of the Fourth Gospel is also found in the Johannean Epistles. L'insegnamento del Quarto Vangelo si trova anche nelle epistole Johannean. In his very opening words the writer tells his readers that the Word of life has become manifest and that the Apostles had seen and heard and handled the Word incarnate. Nelle sue parole di apertura molto lo scrittore racconta ai suoi lettori che la Parola di vita è diventata palese, e che gli Apostoli avevano visto e udito e manipolati il Verbo incarnato. The denial of the Son implies the loss of the Father (1 John 2:23), and "whosoever shall confess that Jesus is the Son of God, God abideth in him and he in God" (ibid., iv, 15). La negazione del Figlio implica la perdita del Padre (1 Giovanni 2:23), e "chi è confessare che Gesù è il Figlio di Dio, Dio abideth in lui ed egli in Dio" (ibid., IV, 15). Towards the end of the Epistle the writer is still more emphatic: "And we know that the Son of God is come: and he hath given us understanding that we may know the true God, and may be in his true Son. This is the true God and life eternal" (ibid., v, 20). Verso la fine del Epistola lo scrittore è ancora più esplicito: "E noi sappiamo che il Figlio di Dio è venuto: e lui ha dato la comprensione che noi possiamo conoscere il vero Dio, e può essere vero nel suo Figlio. Questo è il Vero Dio e la vita eterna "(ibid., 20).

According to the Apocalypse, Christ is the first and the last, the alpha and the omega, the eternal and the almighty (i, 8; xxi, 6; xxii, 13). Secondo l'Apocalisse, Cristo è il primo e l'ultimo, l'alfa el'omega, l'eterno e onnipotente (i, 8; XXI, 6; xxii, 13). He is the king of kings and lord of lords (xix, 16), the lord of the unseen world (xii, 10; xiii, 8), the centre of the court of heaven (v, 6); He receives the adoration of the highest angels (v, 8), and as the object of that uninterrupted worship (v, 12), He is associated with the Father (v, 13; xvii, 14). Egli è il Re dei re e Signore dei signori (xix, 16), il signore del mondo invisibile (xii, 10; xiii, 8), il centro della corte del cielo (a, 6); Egli riceve l'adorazione di La più alta angeli (a, 8), e come oggetto di culto ininterrotto che (a, 12), Egli è associato con il Padre (a, 13; xvii, 14).

(4) Christology of the Synoptists (4) cristologia del Synoptists

There is a real difference between the first three Evangelists and St. John in their respective representations of our Lord. Non vi è una vera differenza tra i primi tre evangelisti e S. Giovanni nelle rispettive rappresentanze di nostro Signore. The truth presented by these writers may be the same, but they view it from different standpoints. La verità presentata da questi scrittori può essere la stessa cosa, ma vista da diverse posizioni. The three Synoptists set forth the humanity of Christ in its obedience to the law, in its power over nature, and in its tenderness for the weak and afflicted; the fourth Gospel sets forth the life of Christ not in any of the aspects which belong to it as human, but as being the adequate expression of the glory of the Divine Person, manifested to men under a visible form. I tre Synoptists enunciati l'umanità di Cristo e la sua obbedienza alla legge, e il suo potere sulla natura, e nella sua tenerezza per i deboli e gli afflitti, il quarto Vangelo riporta la vita di Cristo e non uno qualsiasi degli aspetti che appartengono al Come umana, ma come l'espressione di un adeguato la gloria della Persona divina, che si manifesta agli uomini sotto una forma visibile. But in spite of this difference, the Synoptists by their suggestive implication practically anticipate the teaching of the Fourth Gospel. Ma a dispetto di questa differenza, il loro suggestivo Synoptists da implicazione praticamente anticipare l'insegnamento del Quarto Vangelo. This suggestion is implied, first, in the Synoptic use of the title Son of God as applied to Jesus Christ. Questo suggerimento è implicita, in primo luogo, in sinottica usare il titolo di Figlio di Dio, come applicato a Gesù Cristo. Jesus is the Son of God, not merely in an ethical or theocratic sense, not merely as one among many sons, but He is the only, the well-beloved Son of the Father, so that His son-ship is unshared by any other, and is absolutely unique (Matthew 3:17, 17:5; 22:41; cf. 4:3, 6; Luke 4:3, 9); it is derived from the fact that the Holy Ghost was to come upon Mary, and the power of the Most High was to overshadow her (Luke 1:35). Gesù è il Figlio di Dio, non solo in un senso etico o teocratico, e non solo come uno tra i tanti figli, ma Egli è il solo, il ben-Figlio diletto del Padre, in modo che suo figlio-nave è collaborare con qualsiasi altro , Ed è assolutamente unico (Matteo 3:17, 17:5; 22:41; cfr. 4:3, 6; Luca 4:3, 9), è derivata dal fatto che è stato lo Spirito Santo scenderà su di Maria , E la potenza di Altissimo è stato per la sua ombra (Lc 1,35). Again, the Synoptists imply Christ's Divinity in their history of His nativity and its accompanying circumstances; He is conceived of the Holy Ghost (Luke, 1, 35), and His mother knows that all generations shall call her blessed, because the mighty one had done great things unto her (Luke 1:48). Ancora una volta, la Synoptists implica divinità di Cristo e la storia della sua natività e il suo accompagnamento circostanze; Egli è concepito di Spirito Santo (Lc 1, 35), e sua madre sa che tutte le generazioni chiamano beata, perché i potenti avevano uno Fatto grandi cose fino alla sua (Lc 1,48). Elisabeth calls Mary blessed among women, blesses the fruit of her womb, and marvels that she herself should be visited by the mother of her Lord (Luke 1:42-43). Maria Elisabeth chiama benedetta fra le donne, benedice il frutto del suo grembo, e le meraviglie che essa stessa dovrebbe essere visitato da parte della madre del suo Signore (Luca 1:42-43). Gabriel greets Our Lady as full of grace, and blessed among women; her Son will be great, He will be called the Son of the Most High, and of His kingdom there will be no end (Luke 1:28, 32). Gabriele saluta come Nostra Signora piena di grazia e benedetta fra le donne; suo Figlio sarà grande, Egli sarà chiamato Figlio dell'Altissimo, e del suo regno non avrà fine (Luca 1:28, 32). As new-born infant, Christ is adored by the shepherds and the Magi, representatives of the Jewish and the Gentile world. Come neonato, Cristo è adorato dai pastori e dei Magi, i rappresentanti della comunità ebraica e la Gentile mondo. Simeon sees in the child his Lord's salvation, the light of the Gentiles, and the pride and glory of his people Israel (Luke 2:30-32). Simeone vede il bambino e la sua salvezza del Signore, la luce delle genti, e l'orgoglio e la gloria del suo popolo Israele "(Lc 2:30-32). These accounts hardly fit in with the limits of a merely human child, but they become intelligible in the light of the Fourth Gospel. Questi conti poco in sintonia con i limiti di un solo bambino umano, ma si rende intelligibile, e la luce del Quarto Vangelo.

The Synoptists agree with the teaching of the Fourth Gospel concerning the person of Jesus Christ not merely in their use of the term Son of God and in their accounts of Christ's birth with its surrounding details, but also in their narratives of Our Lord's doctrine, life, and work. Il Synoptists d'accordo con l'insegnamento del Quarto Vangelo riguardanti la persona di Gesù Cristo, non solo nel loro uso del termine Figlio di Dio e nella loro conti della nascita di Cristo con i suoi dettagli circostanti, ma anche nelle loro narrazioni di Nostro Signore della dottrina, la vita , E del lavoro. The very term Son of Man, which they often apply to Christ, is used in such a way that it shows in Jesus Christ a self-consciousness for which the human element is not something primary, but something secondary and superinduced. Il termine stesso Figlio dell'uomo, che spesso si applica a Cristo, è utilizzato in modo tale che esso mostra in Gesù Cristo, un auto-coscienza per la quale l'elemento umano non è qualcosa di primario, ma qualcosa di secondario e superinduced. Often Christ is simply called Son (Matthew 11:27; 28:20), and correspondingly He never calls the Father "our" Father, but "my" Father (Matthew 18:10, 19, 35; 20:23; 26:53). Cristo è spesso chiamato semplicemente Figlio (Matteo 11:27; 28,20), e corrispondentemente Egli non chiede il Padre "nostro" Padre, ma "il mio" Padre (Matteo 18:10, 19, 35; 20:23; 26: 53). At His baptism and transfiguration He receives witness from heaven to His Divine Son-ship; the Prophets of the Old Testament are not rivals, but servants in comparison with Him (Matthew 21:34); hence the title Son of Man implies a nature to which Christ's humanity was an accessory. Al suo battesimo e la trasfigurazione Egli riceve testimonianza dal cielo per il suo divin Figlio-nave; profeti dell'Antico Testamento non sono rivali, ma servitori in confronto con Lui (Matteo 21:34); quindi, il titolo Figlio dell'uomo implica una natura Che l'umanità di Cristo era un accessorio. Again, Christ claims the power to forgive sins and supports His claim by miracles (Matthew 9:2-6; Luke 5:20, 24); He insists on faith in Himself (Matthew 16:16, 17), He inserts His name in the baptismal formula between that of the Father and the Holy Ghost (Matthew 28:19), He alone knows the Father and is known by the Father alone (Matthew 11:27), He institutes the sacrament of the Holy Eucharist (Matthew 26:26; Mark 14:22; Luke 22:19), He suffers and dies only to rise again the third day (Matthew 20:19; Mark 10:34; Luke 18:33) He ascends into Heaven, but declares that He will be among us till the end of the world (Matthew 28:20). Ancora una volta, Cristo rivendica il potere di perdonare i peccati, e sostiene la sua pretesa di miracoli (Matteo 9:2-6; Luca 5:20, 24); Egli insiste sulla fede in se stesso (Matteo 16:16, 17), Egli inserisce il suo nome Nella formula battesimale tra quella del Padre e lo Spirito Santo (Matteo 28,19), Lui solo conosce il Padre ed è conosciuto solo dal Padre (Matteo 11,27), Egli istituti il sacramento della Santa Eucaristia (Matteo 26 : 26; Mark 14:22; Luca 22,19), Egli soffre e muore solo di rialzarsi il terzo giorno (Matteo 20:19; Mark 10:34; Luca 18,33) Egli ascende al cielo, ma dichiara che Egli Sarà in mezzo a noi fino alla fine del mondo (Mt 28,20).

Need we add that Christ's claims to the most exalted dignity of His person are unmistakably clear in the eschatological discourses of the Synoptists? Abbiamo bisogno di aggiungere che Cristo dice di più esaltato la sua dignità di persona, sono inequivocabilmente chiaro nel discorso escatologico della Synoptists? He is the Lord of the material and moral universe; as supreme lawgiver He revises all other legislation; as final judge He determines the fate of all. Egli è il Signore del cosmo materiale e morale; come supremo legislatore Egli rivede la legislazione di tutti gli altri, come Egli giudice finale determina il destino di tutti. Blot the Fourth Gospel out of the Canon of the New Testament, and you still have in the Synoptic Gospels the identical doctrine concerning the person of Jesus Christ which we now draw out of the Four Gospels; some points of the doctrine might be less clearly stated than they are now, but they would remain substantially the same. Blot il Quarto Vangelo fuori dalla Canon del Nuovo Testamento, e avete ancora nei Vangeli sinottici il identica dottrina concernente la persona di Gesù Cristo, che abbiamo ora trarre fuori dei Quattro Vangeli; alcuni punti della dottrina potrebbe essere meno chiaramente Quello che sono adesso, ma sarebbe rimasta sostanzialmente la stessa.

CHRISTIAN TRADITION TRADIZIONE CRISTIANA

Biblical Christology shows that one and the same Jesus Christ is both God and man. Cristologia biblica mostra che uno e lo stesso Gesù Cristo è sia Dio e l'uomo. While Christian tradition has always maintained this triple thesis that Jesus Christ is truly man, that He is truly God, and that the Godman, Jesus Christ, is one and the same person the heretical or erroneous tenets of various religious leaders have forced the Church to insist more expressly now on the one, now on another element of her Christology. Mentre la tradizione cristiana ha sempre sostenuto questa tesi tripla che Gesù Cristo è veramente uomo, che Egli è veramente Dio, e che il Godman, Gesù Cristo, è una e la stessa persona o erronee dottrine eretiche di diversi leader religiosi hanno costretto la Chiesa a Insistere di più espressamente ora l'uno, ora su un altro elemento della sua cristologia. A classified list of the principal errors and of the subsequent ecclesiastical utterances will show the historical development of the Church's doctrine with sufficient clearness. Un classificati elenco dei principali errori e delle successive ecclesiastica enunciati mostrerà lo sviluppo storico della dottrina della Chiesa con sufficiente chiarezza. The reader will find a more lengthy account of the principal heresies and councils under their respective headings. Il lettore troverà una più lunga conto delle principali eresie e consigli ai loro rispettivi titoli.

(1) Humanity of Christ (1) L'umanità di Cristo

The true humanity of Jesus Christ was denied even in the earliest ages of the Church. La vera umanità di Gesù Cristo è stato negato anche nei primi secoli della Chiesa. The Docetist Marcion and the Priscillianists grant to Jesus only an apparent body; the Valentinians, a body brought down from Heaven. Il Docetist Marcion e la Priscillianists concedere a Gesù solo un corpo apparente; la Valentinians, un corpo portato giù dal cielo. The followers of Apollinaris deny either that Jesus had any human soul at all, or that He possessed the higher part of the human soul, they maintain that the Word supplies either the whole soul in Christ, or at least its higher faculties. I seguaci di Apollinare o negare che Gesù aveva alcuna anima umana in tutte, o che Egli possedeva la parte superiore dell'anima umana, essi sostengono che la Parola di forniture o tutta l'anima e Cristo, o almeno le sue facoltà superiori. In more recent times it is not so much Christ's true humanity as His real manhood that is denied. In tempi più recenti non è tanto vera umanità di Cristo come suo vero virilità che è negato. According to Kant the Christian creed deals with the ideal, not with the historical Jesus; according to Jacobi, it worships Jesus not as an historical person, but as a religious ideal; according to Fichte there exists an absolute unity between God and man, and Jesus was the first to see and teach it; according to Schelling, the incarnation is an eternal fact, which happened to reach in Jesus its highest point, according to Hegel, Christ is not the actual incarnation of God in Jesus of Nazareth but the symbol of God's incarnation in humanity at large. Secondo Kant il Credo cristiano affronta l'ideale, e non con il Gesù storico; secondo Jacobi, che adora Gesù non come una persona storica, ma come un ideale religioso; secondo Fichte esiste una assoluta unità tra Dio e l'uomo, e Gesù è stato il primo a vedere e insegnarla; secondo Schelling, l'incarnazione è un fatto eterno, che è avvenuto in Gesù di raggiungere il suo punto più alto, secondo Hegel, Cristo non è l'effettiva incarnazione di Dio in Gesù di Nazaret, ma il simbolo Incarnazione di Dio e l'umanità in generale. Finally, certain recent Catholic writers distinguish between the Christ of history and the Christ of faith, thus destroying in the Christ of faith His historical reality. Infine, alcuni recenti scrittori cattolici distinguere tra il Cristo della storia e il Cristo della fede, e quindi di distruggere la fede di Cristo, la sua realtà storica. The New Syllabus (Proposit, 29 sq.) and the Encyclical "Pascendi dominici gregis" may be consulted on these errors. Il Nuovo Syllabus (Proposit, 29 mq) e l'Enciclica "Pascendi dominici gregis" può essere consultato su questi errori.

(2) The Divinity of Christ (2) La divinità di Cristo

Even in Apostolic times the Church regarded a denial of Christ's Divinity as eminently anti-Christian (1 John 2:22-23; 4:3; 2 John 7). Anche in tempi apostolici la Chiesa considerata una negazione della divinità di Cristo come eminentemente anti-cristiana (1 Giovanni 2:22-23; 4:3; 2 Giovanni 7). The early martyrs, the most ancient Fathers, and the first ecclesiastical liturgies agree in their profession of Christ's Divinity. I primi martiri, i più antichi Padri, e la prima ecclesiastica liturgie d'accordo e la loro professione di divinità di Cristo. Still, the Ebionites, the Theodotians, the Artemonites, and the Photinians looked upon Christ either as a mere man, though singularly enlightened by Divine wisdom, or as the appearance of an æon emanating from the Divine Being according to the Gnostic theory; or again as a manifestation of the Divine Being such as the Theistic and Pantheistic Sabellians and Patripassians admitted; or, finally, as the incarnate Word indeed, but the Word conceived after the Arian manner as a creature mediating between God and the world, at least not essentially identical with the Father and the Holy Ghost. Ancora, la Ebioniti, il Theodotians, il Artemonites, e la Photinians Cristo sia considerato come un semplice uomo, anche se singolarmente illuminati dalla divina saggezza, o come la comparsa di un æon provenienti dal Essere divino secondo la teoria gnostica, o ancora Come una manifestazione del divino Essere come il Theistic e Pantheistic Sabellians e Patripassians ammessi; o, infine, come il Verbo incarnato, infatti, ma dopo aver concepito il Verbo ariana modo come una creatura di mediazione tra Dio e il mondo, o almeno non in sostanza, Identici con il Padre e lo Spirito Santo. Though the definitions of Nice and of the subsequent councils, especially of the Fourth Lateran, deal directly with the doctrine concerning the Most Holy Trinity, still they also teach that the Word is consubstantial with the Father and the Holy Ghost, and thus establish the Divinity of Jesus Christ, the Word incarnate. Anche se le definizioni di Nizza e della successiva concili, in particolare del Concilio Lateranense IV, trattare direttamente con la dottrina riguardante la Santissima Trinità, ma anche insegnare ancora che il Verbo si è consustanziale con il Padre e lo Spirito Santo, e quindi stabilire la Divinità Di Gesù Cristo, il Verbo incarnato. In more recent times, our earliest Rationalists endeavoured to avoid the problem of Jesus Christ; they had little to say of him, while they made St. Paul the founder of the Church. In tempi più recenti, la nostra prima Rationalists cercato di evitare il problema di Gesù Cristo, che aveva poco da dire di lui, mentre St. Paul hanno fatto il fondatore della Chiesa. But the historical Christ was too impressive a figure to be long neglected. Ma il Cristo storico era troppo una cifra impressionante di essere a lungo trascurato. It is all the more to be regretted that in recent times a practical denial of Christ's Divinity is not confined to the Socinians and such writers as Ewald and Schleiermacher. Ciò è tanto più da deplorare che, in tempi recenti, una pratica negazione della divinità di Cristo non è limitata alla Socinians e scrittori come tali Ewald e Schleiermacher. Others who profess to be believing Christians see in Christ the perfect revelation of God, the true head and lord of the human race, but, after all, they end with Pilate's words, "Behold, the man". Altri che professano di essere cristiani, credenti in Cristo la perfetta rivelazione di Dio, il vero capo e il signore del genere umano, ma, dopo tutto, si finisce con le parole di Pilato: "Ecco l'uomo".

(3) Hypostatic Union (3) Hypostatic Unione

His human nature and His Divine nature are in Jesus Christ united hypostatically, i.e. united in the hypostasis or the person of the Word. La sua natura umana e la sua natura divina in Gesù Cristo sono unite ipostaticamente, cioè uniti nella ipostasi o la persona del Verbo. This dogma too has found bitter opponents from the earliest times of the Church. Questo dogma ha trovato troppo amaro avversari fin dai primi tempi della Chiesa. Nestorius and his followers admitted in Christ one moral person, as a human society forms one moral person; but this moral person results from the union of two physical persons, just as there are two natures in Christ. Nestorio ei suoi seguaci ammessi in Cristo uno persona morale, in quanto la società umana è una persona morale, ma questa persona morale deriva dalla unione di due persone fisiche, così come vi sono due nature in Cristo. These two persons are united, not physically, but morally, by means of grace. Queste due persone sono uniti, non fisicamente, ma moralmente, per mezzo della grazia. The heresy of Nestorius was condemned by Celestine I in the Roman Synod of A. D. 430 and by the Council of Ephesus, A.D. 431, the Catholic doctrine was again insisted on in the Council of Chalcedon and the second Council of Constantinople. L'eresia di Nestorio è stato condannato da Celestino I nel Sinodo romano del 430 dC e dal Concilio di Efeso, AD 431, la dottrina cattolica è stata nuovamente insistito sulla nel Concilio di Calcedonia e il secondo Concilio di Costantinopoli. It follows that the Divine and the human nature are physically united in Christ. Ne consegue che il Divino e la natura umana sono fisicamente uniti in Cristo. The Monophysites, therefore, believed that in this physical union either the human nature was absorbed by the Divine, according to the views of Eutyches; or that the Divine nature was absorbed by the human; or, again, that out of the physical union of the two resulted a third nature by a kind of physical mixture, as it were, or at least by means of their physical composition. Il Monophysites, pertanto, ritiene che in questa unione fisica sia la natura umana è stata assorbita dalla Divina, secondo le opinioni di Eutyches; o che la natura divina è stato assorbito dall'organismo umano, o, ancora, che fuori dalla unione di fisica I due ha portato un terzo della natura da un tipo di miscela fisico, per così dire, o per lo meno, per via della loro composizione fisica. The true Catholic doctrine was upheld by Pope Leo the Great, the Council of Chalcedon, and the Fifth Ecumenical Council, A.D. 553. La vera dottrina cattolica è stata confermata da Papa Leone Magno, il Concilio di Calcedonia, e il quinto Concilio Ecumenico, AD 553. The twelfth canon of the last-named council excludes also the view that Christ's moral life developed gradually, attaining its completion only after the Resurrection. Il canone della dodicesima l'ultimo nome in consiglio esclude anche l'opinione che Cristo vita morale sviluppato gradualmente, di raggiungere il suo compimento solo dopo la risurrezione. The Adoptionists renewed Nestorianism in part because they considered the Word as the natural Son of God, and the man Christ as a servant or an adopted son of God, thus granting its own personality to Christ's human nature. Il Adoptionists rinnovato Nestorianism in parte perché la Parola considerato come il naturale Figlio di Dio, l'uomo e Cristo come un servo o un figlio adottivo di Dio, in tal modo la concessione di una propria personalità alla natura umana di Cristo. This opinion was rejected by Pope Adrian I, the Synod of Ratisbon, A.D. 782, the Council of Frankfort (794), and by Leo III in the Roman Synod (799). Questo parere è stato respinto da Papa Adriano I, il Sinodo di Ratisbona, AD 782, il Consiglio di Francoforte (794), e da Leone III e il Sinodo romano (799). There is no need to point out that the human nature of Christ is not united with the Word, according to the Socinian and rationalistic views. Non c'è bisogno di ricordare che la natura umana di Cristo non è unita con la Parola, secondo la Socinian razionalista e opinioni. Dorner shows how widespread among Protestants these views are, since there is hardly a Protestant theologian of note who refuses its own personality to the human nature of Christ. Dorner mostra come diffusa tra i protestanti queste opinioni sono, in quanto non vi è certo un teologo protestante che si rifiuta di nota la propria personalità per la natura umana di Cristo. Among Catholics, Berruyer and Günther reintroduced a modified Nestorianism; but they were censured by the Congregation of the Index (17 April, 1755) and by Pope Pius IX (15 Jan., 1857). Tra i cattolici, e Günther Berruyer reintrodotto uno Nestorianism modificati, ma sono stati censurati dalla Congregazione dei Index (17 aprile 1755) e da Papa Pio IX (15 gennaio, 1857). The Monophysite heresy was renewed by the Monothelites, admitting only one will in Christ and thus contradicting the teaching of Popes Martin I and Agatho and of the Sixth Ecumenical Council. Il Monophysite eresia è stata rinnovata dal Monothelites, ammettendo solo uno in Cristo e, quindi, contraddicendo l'insegnamento di Martino I Papi e Agatone e del Sesto Concilio Ecumenico. Both the schismatic Greeks and the Reformers of the sixteenth century wished to retain the traditional doctrine concerning the Word Incarnate; but even the earliest followers of the Reformers fell into errors involving both the Nestorian and the Monophysite heresies. Sia il scismatico Greci e i riformatori del XVI secolo, ha voluto conservare la dottrina tradizionale concernente il Verbo incarnato, ma anche i primi seguaci di Riformatori caduto in errori che coinvolgono sia l'Nestorian e la Monophysite eresie. The Ubiquitarians, for example, find the essence of the Incarnation not in the assumption of human nature by the Word, but in the divinization of human nature by sharing the properties of the Divine nature. Il Ubiquitarians, per esempio, trovare l'essenza della Incarnazione e non l'assunzione della natura umana da parte del Verbo, ma nel divinizzazione della natura umana da condividere le proprietà della natura divina. The subsequent Protestant theologians drifted away farther still from the views of Christian tradition; Christ for them was the sage of Nazareth, perhaps even the greatest of the Prophets, whose Biblical record, half myth and half history, is nothing but the expression of a popular idea of human perfection. La successiva teologi protestanti è spostata ancora più lontano dal punto di vista della tradizione cristiana; Cristo, per loro è stata la salvia di Nazareth, forse anche il più grande dei profeti, il cui record biblica, la metà mito e mezzo di storia, non è altro che l'espressione di un popolare Idea di perfezione umana. The Catholic writers whose views were derogatory either to the historical character of the Biblical account of the life of Christ or to his prerogatives as the God-man have been censured in the new Syllabus and the Encyclical "Pascendi dorninici gregis". Cattolica scrittori le cui opinioni sono state sprezzanti sia per il carattere storico della biblica conto della vita di Cristo o di sue prerogative come il Dio-uomo sono state censurate nel nuovo Syllabus e l'Enciclica "Pascendi dorninici gregis".

Publication information Written by A.J. Pubblicazione di informazioni Scritto da AJ Maas. Transcribed by Douglas J. Potter. Trascritto da Douglas J. Potter. Dedicated to the Sacred Heart of Jesus Christ The Catholic Encyclopedia, Volume XIV. Dedicata al Sacro Cuore di Gesù Cristo L'Enciclopedia Cattolica, Volume XIV. Published 1912. Pubblicato 1912. New York: Robert Appleton Company. New York: Robert Appleton Company. Nihil Obstat, July 1, 1912. Nihil Obstat, 1 ° luglio 1912. Remy Lafort, S.T.D., Censor. Remy Lafort, STD, Censore. Imprimatur. +John Cardinal Farley, Archbishop of New York + Giovanni Cardinale Farley, Arcivescovo di New York

Bibliography Bibliografia

For Christology consult the following: Per cristologia consultare il seguente:

Patristic Works: ATHANASIUS, GREGORY NAZIANZUS, GREGORY OF NYSSA, BASIL, EPIPHANIUS wrote especially against the followers of Arius and Apollinaris; CYRIL OF ALEXANDRIA, PROCLUS, LEONTIUS BYZANTINUS, ANASTASIUS SINAITA, EULOGIUS OF ALEXANDRIA, PETER CHRYSOLOGUS, FULGENTIUS, opposing the Nestorians and Monophysites; SOPHRONIUS, MAXIMUS, JOHN DAMASCENE, the Monothelites; PAULINUS OF AQUILEIA, ETHERIUS, ALCUIN, AGOBARDUS, the Adoptionists. Patristica Works: ATHANASIUS, GREGORY NAZIANZUS, GREGORY DI NYSSA, BASILICO, EPIPHANIUS ha scritto in particolare contro i seguaci di Ario e Apollinare; CIRILLO DI ALEXANDRIA, PROCLUS, LEONTIUS BYZANTINUS, Anastasio SINAITA, EULOGIUS DI ALEXANDRIA, PETER CHRYSOLOGUS, FULGENTIUS, contro la Nestorians e Monophysites; SOPHRONIUS, MAXIMUS, GIOVANNI DAMASCENO, il Monothelites; PAULINUS DI AQUILEIA, ETHERIUS, ALCUIN, AGOBARDUS, il Adoptionists. See P. G. and P. L. Scholastic writers: ST. Vedi PG PL Scolastico e scrittori: ST. THOMAS, Summa theol., III, QQ. THOMAS, Summa theol., III, QQ. I-lix; IDEM, Summa contra gentes, IV, xxvii-lv; In III Sentent.; De veritate, QQ. I-lix; IDEM, Summa contra gentes, IV, xxvii-lv; In III Sentent.; De veritate, QQ. xx, xxix; Compend, theol., QQ. Xx, xxix; Compend, theol., QQ. cxcix-ccxlii; Opusc., 2; etc.; BONAVENTURE, Breviloquium, 1, 4; In III Sentent.; BELLARMINE, De Christo capite totius ecclesioe controvers., I, col. Cxcix-ccxlii; Opusc., 2; ecc; BONAVENTURE, Breviloquium, 1, 4; In III Sentent.; BELLARMINE, De Christo capite totius ecclesioe Controversia., I, col. 1619; SUAREZ, De Incarn., opp. 1619; SUAREZ, De Incarn., Opp. XIV, XV; LUGO, De lncarn., op. XIV, XV; LUGO, De lncarn., Op. III. Positive Theologians: PETAVIUS, Theol. I teologi positivi: PETAVIUS, Theol. dogmat., IV, 1-2; THOMASSIN, De Incarn., dogm. Dogmat., IV, 1-2; THOMASSIN, De Incarn., Dogm. theol., III, IV. Theol., III, IV.

Recent Writers: Recenti Scrittori:

FRANZELIN, De Verbo Incarn. FRANZELIN, De Verbo Incarn. (Rome, 1874); KLEUTGEN, Theologie der Vorzeit, III (Münster, 1873); JUNGMANN, De Verbo incarnato (Ratisbon, 1872); HURTER, Theologia dogmatica, II, tract. (Roma, 1874); KLEUTGEN, Theologie der Vorzeit, III (Münster, 1873); JUNGMANN, De Verbo incarnato (Ratisbona, 1872); HURTER, Theologia dogmatica, II, tratto. vii (Innsbruck, 1882); STENTRUP, Proelectiones dogmaticoe de Verbo incarnato (2 vols., Innsbruck, 1882); LIDDON, The Divinity of Our Lord (London, 1885); MAAS, Christ in Type and Prophecy (2 vols., New York, 1893-96); LEPIN, Jésus Messie et Fils de Dieu (Paris, 1904). Vii (Innsbruck, 1882); STENTRUP, Proelectiones dogmaticoe de Verbo incarnato (2 voll., Innsbruck, 1882); LIDDON, La divinità di Nostro Signore (Londra, 1885); MAAS, Cristo e Tipo e profezia (2 voll., Nuova York, 1893-96); LEPIN, Jésus Messie et Fils de Dieu (Parigi, 1904).

See also recent works on the life of Christ, and the principal commentaries on the Biblical passages cited in this article. Vedi anche opere recenti sulla vita di Cristo, ed i principali commenti sulla passaggi biblici citati in questo articolo. For all other parts of dogmatic theology see bibliography at the end of this section (I.). Per tutte le altre parti della teologia dogmatica vedi bibliografia alla fine di questa sezione (I.).


Also, see: Inoltre, si veda:
Jesus Gesù
Christ Cristo
God Dio
Bible Bibbia
Christianity Cristianesimo
The Arising of Jesus La risultante di Gesù

This subject presentation in the original English language Questo oggetto la presentazione in lingua originale inglese


Send an e-mail question or comment to us: E-mail Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

The main BELIEVE web-page (and the index to subjects) is at http://mb-soft.com/believe/belieita.html Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a http://mb-soft.com/believe/belieita.html