Movimento carismatico

Informazioni generali

Il movimento carismatico è un informale internazionale e transdenominational borsa di cristiani che credono che i doni dello Spirito Santo, descritta da St. Paul in I Cor.

12:4 - 11 e Gal.

5:22 - 23 si sono manifestati in questi tempi. Il movimento opera in armonia con il creato e le chiese cristiane è stata approvata dalle autorità di molti tagli - protestante, cattolica romana, e quella ortodossa.

Sebbene legati alla Pentecostalism, il movimento carismatico e non differisce denominationally essere organizzato e nel suo rifiuto di insistere su di parlare in lingue come un elemento essenziale della fede cristiana. Deputati si riferiscono a loro stessi come carismatico (un termine derivato dalla parola greca per Grace) O come la nuova Pentecoste.

Le origini del movimento non può essere identificato con precisione, ma ha maturato una significativa adesione dal 1960.

CREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
CREDERE Informazione Religiosa Fonte
Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mail
Paolo Merritt Bassett

Bibliografia


RH Culpepper, Valutare il movimento carismatico (1987); J MacArthur, Il Charismatics (1980); R Quebedeaux, Il Nuovo Charismatics II (1983).

Movimento carismatico

Informazioni avanzata

Il movimento carismatico è l'espressione utilizzata per indicare un movimento storico all'interno di chiese, che ha avuto inizio nel 1950.

Nella prima fase il movimento è stato spesso definito "neo pentecostale", in anni più recenti è stato spesso indicato come il "rinnovamento carismatico" o il "movimento di rinnovamento carismatico".

Pertanto, i partecipanti sono solitamente descritto come "carismatici".

Sulla scena americana è possibile data significativa carismatico inizi l'anno 1960 con la nazionale pubblicità data a certi eventi connessi con il ministero della Dennis Bennett, a quel tempo rettore Episcopali e Van Nuys, California, USA.

Da allora vi è stata una continua crescita del movimento all'interno di molte delle chiese principali: in primo luogo, quali chiese protestanti come episcopale, luterana, e Presbyterian (inizio 1960), in secondo luogo, la cattolica romana (inizio nel 1967), e in terzo luogo, la Greco-ortodossa (circa 1971).

Il movimento carismatico ha colpito quasi ogni chiesa storica e si è diffusa in molti paesi al di là delle chiese e gli Stati Uniti.

Questa continua crescita ha portato ad una molteplicità di livello nazionale, regionale, locale e conferenze, la produzione di una vasta gamma di letteratura, e la crescente attenzione per le questioni teologiche e dottrinali sia all'interno che al di fuori del movimento.

La sfida per le chiese può essere visto nel fatto che dal 1960 ben oltre un centinaio di documenti ufficiali confessionali, regionale, nazionale, continentale e internazionale, il movimento carismatico sono stati prodotti.

L'immediato sfondo del movimento carismatico è "Pentecostalism classico", risalente agli inizi del ventesimo secolo, con il suo accento sul battesimo con (o in), lo Spirito Santo come una dotazione di potere successivo alla conversione, parlando in lingue come la prima prova di questo Battesimo, e la perdurante validità dei doni spirituali (charismata) del 1 Cor.

12:8 - 10.

A causa di tale carattere distintivo accentuazioni questi primi "pentecostali", come venivano chiamati ad essere, non ha trovato posto nelle principali chiese (che sia liberamente sinistra o sono stati costretti out) e, quindi, fondato proprio.

Come risultato si è venuto progressivamente in essere tali "classica" pentecostale tagli come le Assemblee di Dio, la Chiesa pentecostale Santità, la Chiesa di Dio (Cleveland, Tennessee), la Chiesa di Dio in Cristo, la Chiesa e il Mondo del Vangelo Foursquare .

Il movimento carismatico, mentre dottrinale e storicamente legati a Pentecostalism classico, è rimasto in gran parte all'interno della storica chiesa di organi o ha pure sorti in interdenominational chiesa di borse di studio.

In nessun caso vi è stata alcuna significativa movimento verso la classica chiese pentecostali.

Perciò oggi il movimento carismatico, nonostante la sua "classica" di parentela, esiste quasi totalmente al di fuori ufficiali pentecostale tagli.

Emphases speciali.

Particolari accentuazioni variamente si riflettono nel movimento carismatico.

Battesimo con lo Spirito Santo

Vi è comune riconoscimento del battesimo con lo Spirito Santo come un distintivo, l'esperienza cristiana.

Si è visto come un evento in cui il credente è "riempito con" la presenza e la potenza dello Spirito Santo.

Battesimo con lo Spirito Santo è capito il risultato di un "dono dello Spirito Santo", in cui lo Spirito è liberamente "versato", "cade su", "arriva su", "unge", "endues" con il credente " Ad alta potenza dall'alto ".

Questo evento / esperienza è il momento di apertura in Spirito - pieni di vita.

Spirito battesimo è detto a verificarsi sia al momento della conversione (attraverso il pentimento e il perdono) o successivi.

Battesimo con lo Spirito Santo, di conseguenza, non si identifica con la conversione.

Si è visto come un essere pieno di Spirito Santo, che porta circa potente testimonianza a Gesù Cristo.

Attraverso questo Spirito, il battesimo esaltato Cristo porta avanti il suo ministero nella chiesa e nel mondo.

Il dono dello Spirito Santo Spirito in cui si verifica il battesimo è inteso come un atto di grazia di Dio sovrano.

Di conseguenza, il dono può essere ricevuto solo mediante la fede in Gesù Cristo, che è il mediatore del dono e il battesimo.

Partecipanti al movimento carismatico sottolineare la centralità di Cristo (non lo Spirito Santo), e l'unica organismi di fede in lui.

E 'lo stesso Cristo, che con la sua vita, la morte e la risurrezione di risparmiare e perdona il che ha anche perso attraverso la sua esaltazione alla "destra del Padre" manda lo Spirito Santo sui redenti.

Quindi è dalla stessa fede, che sia svolta dal peccato e responsabilizzazione per il ministero sono di essere ricevuti da lui.

Carismatici generalmente ritenuto che la conversione e il dono dello Spirito, anche se entrambi ricevuto dalla fede, possono o non possono accadere allo stesso tempo.

Il libro degli Atti è visto come espositrici due modelli: una separazione (per quanto breve o lungo) tra la conversione e il dono dello Spirito Santo (l'originale 120, i Samaritani, Saulo di Tarso, e la Ephesian dodici), e una ricezione simultanea Di entrambi (il centurione domestici e Cesarea).

Pertanto, è in via di fede, non necessariamente al momento iniziale, che il dono dello Spirito è ricevuto.

Partecipanti al movimento carismatico anche spesso a punto il modello di Gesù 'propria vita, che comprende sia la sua concezione dallo Spirito Santo e la successiva discesa dello Spirito Santo su di lui.

Gesù è stato, pertanto, sia nato dallo Spirito come Salvatore e unto con lo Spirito, come ha iniziato il suo ministero.

Così si dice che non vi è corrispondentemente sia necessaria una nascita dello Spirito per la salvezza e una unzione dello Spirito per il ministero e il suo nome.

Questo porta a dei carismatici l'accento su questioni quali la preghiera, l'impegno, e la speranza, come il contesto per il dono dello Spirito Santo.

Così è stato con Gesù 'la vita che porta fino alla discesa dello Spirito; anche con il 120 discepoli che attendevano nel cenacolo prima della Pentecoste; anche un certo numero di altri in base a diversi account aggiuntivi nel libro degli Atti.

La preghiera che precede la ricezione dello Spirito Santo, in particolare spicca nella contabilità dei Samaritani, Saulo di Tarso, la casa e il centurione a Cesarea.

Vedendo un modello simile alla vita di Gesù, i discepoli originale, e la chiesa primitiva, molti carismatici affermare che, in uno spirito di preghiera, l'impegno, e la speranza di essi sono stati visitati dallo Spirito Santo.

Un tale evento, si sostiene, non si è verificato con l'avvio dello sforzo umano, e non attraverso un po 'di lavoro al di là di fede, ma è successo a coloro che nella fede sono stati aperti a ricevere ciò che Dio aveva promesso di dare.

Considerando che lo scopo essenziale del battesimo è Spirito di potenza per il ministero e del servizio, carismatici parlano di un certo numero di effetti.

Dal momento che è lo Spirito Santo che è dato (non qualcosa che egli dà), molti parlano soprattutto di un forte senso della realtà di Dio, lo Spirito Santo dinamicamente presenti, a testimonianza di Gesù Cristo e la glorificazione del Padre.

Vi è la testimonianza di un maggiore senso delle Scritture come la Parola di Dio scritta, in quanto lo stesso Spirito Santo che ha ispirato è ora pienamente ha detto di essere muoversi liberamente nella vita dei credenti.

Molti carismatici testimoniano anche a un ricco di gioia, una più profonda espressione della salvezza, una nuova audacia per la testimonianza di Gesù Cristo, e di una borsa di studio arricchito con gli altri cristiani.

Su questo ultimo punto, una delle più evidenti caratteristiche del movimento carismatico è il senso della koinonia che lega insieme non solo in un locale di fraternità, ma anche in tutta antiche barriere confessionali.

Di conseguenza, molti sostengono che il movimento carismatico è il vero compimento del Signore, la preghiera al Padre "che tutti siano una cosa sola" (Gv 17,21).

.

Parlando in Tongues

Nel movimento carismatico parlare in lingue, glossolalia, occupa un posto significativo.

Parlando in lingue è generalmente inteso come comunicazione con Dio nella lingua che è diversa da una nota per l'altoparlante.

Una persona che fa il parlando, che è, egli utilizza liberamente il suo apparato vocale, ma si afferma che lo Spirito Santo dà la parola.

È considerato come trascendente discorso del consentendo dello Spirito Santo.

Parlando in lingue è considerato da alcuni carismatici ad essere la miracolosa affermazione di un unlearned lingua straniera (in Pentecostalism classico).

Questo è sostenuto, in primo luogo, sulla base della narrazione in At 1, che, dal momento che la Scrittura dice che i discepoli "cominciarono a parlare in altre lingue" e "ciascuno li sentiva parlare la propria lingua", i discepoli devono essere stati Parlando la lingua o le lingue di ascoltatori.

In secondo luogo, vi è la testimonianza di frequente dato che in molte occasioni le persone hanno sentito parlare la propria lingua parlata da qualcuno che è stato totalmente ignari di ciò che è stato detto.

Tuttavia, molti carismatici, che la diversità delle lingue è qualitativa piuttosto che quantitativa, che "altre lingue" non sono naturali (vale a dire, le lingue umane), ma spirituale.

Di conseguenza, se qualcuno dice che una persona ha sentito parlare la propria lingua, questo è considerato come avvengono perché lo Spirito Santo subito interpretato ciò che è stato detto (quindi non si trattava di una audizione di un'audizione, ma nella propria lingua).

Da questo punto di vista non vi è alcuna differenza tra le lingue di cui agli Atti 2 e 1 Cor.

12 - 14.

L'ex non erano lingue straniere e la seconda estatica discorso; entrambi sono enunciati dello Spirito Santo, che può essere capita solo quando interpretato dallo Spirito Santo.

Carismatici che hanno abbracciato questa comprensione delle "altre lingue" credo che armonizza la migliore testimonianza biblica, che conserva la spiritualità di lingue, e che si accorda con il fatto empirico che non ci sono dati concreti (ad esempio, dallo studio di Registrazioni delle lingue) di uno sconosciuto lingua parlata.

Il carismatico rivendicazione essenziale su glossolalia è che questo è il mezzo di comunicazione per eccellenza tra l'uomo e Dio.

È il linguaggio del trascendente, la preghiera e la lode.

In tutte le lingue c'è discorso a Dio, che va al di là del mentale in spirituale.

Carismatici spesso affermare che in tutte le lingue vi è un compimento di un intenso desiderio di offrire totale di lode a Dio non solo con la mente ma anche con il cuore e lo spirito.

Ivi si va al di là delle più elevate espressioni di terreno, anche "hosannas" e "hallelujahs", in spirituale di esprimersi: la lode di Dio nella lingua dato dallo Spirito Santo.

Nella vita di preghiera regolare lingue sono detto a occupare un posto primario.

Tale preghiera è identificato con pregando secondo lo spirito o con lo spirito, che, poiché non è mentale, può essere fatto in ogni momento.

Questa preghiera spirituale non intende eliminare la preghiera mentale, cioè, la preghiera, con la comprensione, ma di permettere il continuo undergirding e sfondo per tutti concettuale preghiera.

L'ideale è la preghiera, con lo spirito e con la mente (in questo ordine).

Dove passa in preghiera di lode può altresì essere cantando con lo spirito e cantando con la mente.

Per il grande movimento carismatico a cantare e lo spirito, cantando in tutte le lingue, occupa un posto importante, soprattutto in situazioni di comunità di culto.

Ivi entrambe le parole e la melodia sono libere espressioni creduto di dare spontaneamente dallo Spirito Santo.

Questo, spesso combinati con più consueto canto, è visto come l'apice di culto: è il culto di Dio e salmi e umano e spirituale (clima) canzoni.

Parlando in lingue è inteso per essere irrazionale, ma non suprational esprimersi.

Non si tratta di rinunciare alla razionale per l'assurdo, e quindi indecifrabili, ma il compimento della trascendenza e la razionale e spirituale.

Carismatici non sono disturbati da linguisti che sostengono che glossolalia non ha alcuna struttura osservabile lingua, perché, se così fosse, parlare in lingue non sarebbe discorso razionale, ma spirituale.

Inoltre, parlare in lingue non è considerata come espressione estatica, nel senso di incontrollata, altamente emotivo, forse frenetica attività.

Mentre contenente un forte emotivo (anche un razionale), elemento, glossolalia corre di più profondo delle emozioni.

Sia la ragione (o mente) e le emozioni sono gli aspetti della psiche umana (psiche), sia sul livello cosciente o subconscio.

Parlando in lingue così intesa è da transpsychical; appartiene il regno dello spirito (pneuma).

La maggior parte delle persone nel movimento carismatico vista parlare in lingue come direttamente connesse con l'evento del battesimo di Spirito.

Le Scritture e che specificamente At record di parlare in lingue (2:4; 10:46; 19,6), che è stato verificato con le persone che avevano appena ricevuto il dono dello Spirito Santo.

At glossolalia e, pertanto, è strettamente connesso con lo Spirito battesimo, in quanto immediatamente conseguente attività.

Quindi, più carismatici ritengono che non vi può essere alcun parlare in lingue senza la previa Spirito battesimo (questo è il contrario di dire che non vi può essere alcun Spirito battesimo senza parlare in lingue).

Il motivo sembra seguire dalla natura stessa del battesimo nello Spirito: una pienezza dello Spirito trascendente che trabocca nella preghiera e lode.

Concesso tale pienezza, l'effusione dello Spirito, glossolalia può essere previsto.

Inoltre, secondo At quando si parla in tutte le lingue si sono verificati, le Scritture o implicare che tutti i presenti lo hanno fatto.

Così carismatici generalmente di concludere che il fatto di parlare in lingue non è limitata ad alcuni, ma è la provincia di tutti.

Anche queste lingue potrà diventare un continuo parte della vita di preghiera e di culto.

Tali lingue sono a volte chiamati "devozionale lingue", e sono viste come una parte importante della vita di preghiera dello Spirito - battezzati credenti.

Inoltre, per visualizzare un concomitante glossolalia, come il battesimo di Spirito e di appartenenza alla vita piena di Spirito, più carismatici affermare che se si può parlare in tutte le lingue, di conseguenza, il battesimo di Spirito, egli non può avere "il dono delle lingue" per il ministero e la Corpo dei credenti.

Questo non è basato su atti, ma il 1 Cor.

12, in cui Paolo descrive come una delle lingue diverse manifestazioni dello Spirito Santo per il bene comune.

In questa situazione le lingue sono parlate come lo Spirito distribuendole, da pochi non sono molti, e solo quando vi è una presenza di interpretare.

Anche se tutti possono essere in grado di parlare in tutte le lingue (Paolo espresso desiderio), non tutti sono così diretto dallo Spirito Santo.

Il fenomeno delle lingue è la stessa, sia in At o 1 Cor., Sia nella vita di preghiera o nel corpo dei credenti, ma è rivolto non agli uomini, ma a Dio.

Tuttavia, la pratica delle lingue è detto di essere molto diversi e che ciò che appartiene alla vita dello Spirito riempito credente non è necessariamente da lui esercitato nella fraternità cristiana.

Infine, ci sono quelli in movimento carismatico che ha posto l'accento sulla scarsa parlare in lingue.

Essi non trascurare glossolalia, o con qualsiasi mezzo lo esclude, ma, quasi interamente incentrato su 1 Cor.

12 - 14, in vista parlando lingue come solo una delle numerose manifestazioni dello Spirito Santo.

Quindi, se uno non parla in tutte le lingue, questo non significa assenza di qualsiasi Spirito battesimo; è solo che lo Spirito Santo non ha attribuiti a una persona che tale dono particolare.

Tale prospettiva, basata più sulla distribuzione dei doni e 1 Cor.

Che l'associazione della glossolalia battesimo nello Spirito con Atti, è ovviamente molto diversa da quella che è stata descritta in precedenza.

Di conseguenza, a molti altri carismatici questa mancata glossolalia riferiscono principalmente al dono dello Spirito, come la sua concomitante e come un conseguente espressione nella vita di preghiera e di lode è quello di trascurare il fondamentale obiettivo di lingue.

Regali spirituale

Per definizione il movimento carismatico si preoccupa di charismata, il termine greco per la "doni di grazia".

Ovunque in tutto il movimento carismatico vi è la richiesta che tutti i charismata, o carismi, menzionato nella Scrittura sono, o dovrebbero essere, operativo nella comunità cristiana.

Considerando che, in ampi settori della cristianità molti dei doni sono stati considerati come appartenenti solo al primo secolo del cristianesimo, il movimento carismatico sottolinea la loro importanza continua.

Carismatici molti preferiscono il nome di "rinnovamento carismatico", a "movimento carismatico" per gettare l'accento su un rinnovamento dei doni nel nostro tempo.

E 'generalmente riconosciuto che il biblico charismata comprendono una vasta gamma di doni, come descritto in Rm.

12:6 - 8; 1 Pt.

4:10 - 11, e 1 Cor.

12 - 14.

(La parola "carisma" è utilizzato anche in Rm. 1:11, 5:15 - 16; 6:23; 1 Cor. 1:7, 7:7; II Cor. 1:11; 1 Tim. 4:14 ; II Tim. 1:6; "charismata" in Rom. 11:29). Tutti questi doni carismatici possesso, dovrebbe essere funzionale nel corpo di Cristo.

Il punto focale dei carismatici, tuttavia, è di 1 Cor.

12 - 14, in particolare 12:4 - 11.

Esse propongono una serie di ragioni per questo:

Un profilo carismatico sulla comprensione dei doni spirituali che comprendono i seguenti.

Tutti i doni dello Spirito sono considerate come straordinario, soprannaturale, e permanente.

Charismata spirituale, come descritto in 1 Cor.

12:8 - 10 non sono organizzati in una struttura gerarchica in modo che "la parola di saggezza", è il più alto e "interpretazione delle lingue" il minimo.

Il dono più grande in un dato momento è quella che edifica la maggior parte.

Tutti i doni spirituali, specialmente profezia (la parola diretta di Dio per il suo popolo nella loro lingua), sono a desiderare ardentemente (1 Cor. 14,1); quindi un atteggiamento di "non cercare" su eventuali doni è una violazione L'intenzione di Dio per il suo popolo.

I doni dello Spirito, a causa della loro elevata potenza e di possibili abusi, devono essere attentamente ordine.

Abusi, tuttavia, non rimette disuso, ma per il corretto utilizzo.

I doni spirituali non cesseranno finché non vedere lui "faccia a faccia" e quindi non saranno più necessari per l'edificazione della comunità.

L'amore è la "via" dei doni, senza l'amore che non profit, e di amore durerà per sempre.

Una parola va aggiunto circa il rispetto del battesimo con lo Spirito Santo per i doni dello Spirito.

Carismatici spesso affermare che il battesimo nello Spirito è l'iniziazione nella dimensione dinamica, i doni dello Spirito sono dinamici manifestazione.

Pertanto il battesimo con lo Spirito è per la vita e la potenza e la gloria; spirituale charismata sono opere di potere e di gloria.

Molti carismatici affermare che ogni volta che si verifica battesimo Spirito, i doni, che sono già residenti in comunità cristiana, sempre più liberamente e pienamente esercitato.

Infine, carismatici generalmente riconosciuto che i doni spirituali non possono sostituire frutti spirituali.

I frutti dello Spirito, amore, gioia, pace, ecc (Gal 5,22), rappresentano la maturazione del credente in Cristo.

Il più immaturi credente, se egli è aperta allo Spirito Santo, Spirito può essere riempito e che esercitano doni straordinari, e hanno ancora un po 'di esperienza dello Spirito di grazia santificante.

Questa persona ha bisogno di tutti i più di crescere in Cristo.

Valutazioni

Valutazioni al di fuori del movimento carismatico variare da oggi reiezione totale di accettazione misti.

Il oltre un centinaio di documenti ufficiali confessionali menzionato in precedenza, nel complesso, dimostrano una crescente apertura, ma con riserve, per molte delle sue caratteristiche.

Critica della teologia del movimento carismatico hanno espresso dissenso variamente.

JR Williams

(Elwell Evangelica Dictionary)

Bibliografia


Carismatica: DJ Bennett, Lo Spirito Santo e clicca; L Christenson, Parlando in Tongues e la sua rilevanza per la Chiesa; S Clark, battezzato nello Spirito e spirituale Regali; HM Ervin, questi non vengono Drunken Come Ye Supponiamo; M Harper, Power Per il Corpo di Cristo; K McDonnell, ed., Lo Spirito Santo e Potenza: Il Rinnovamento Carismatico Cattolico; J Rea, Il Laico's di commento sullo Spirito Santo; RP Spittler, ed., New Perspectives on Pentecostalism; Cardinale Suenens LJ, Una nuova Pentecoste?

JR Williams, L'Era dello Spirito, la realtà pentecostale, e Il dono dello Spirito Santo di oggi; AA Hoekema, Spirito Santo Battesimo; JF MacArthur, Il Charismatics: Una prospettiva dottrinale; JRW Stott, il Battesimo e la pienezza dello Spirito Santo .

Questo oggetto la presentazione in originale in lingua inglese


Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a