Alleanza Teologia

Informazioni avanzata

La dottrina del patto è stato uno dei contributi teologica che è giunto alla chiesa attraverso la Riforma del XVI secolo.

Poco prima, che ha fatto la sua comparsa negli scritti di Zwingli e Bullinger, che sono stati spinti verso l'oggetto da anabattisti all'interno e intorno a Zurigo.

Da li passò a Calvino e gli altri riformatori, è stato ulteriormente sviluppato da loro successori, e ha svolto un ruolo dominante nella teologia riformata molto del XVII secolo, quando venne a essere conosciuto come alleanza, o federale, la teologia. Alleanza teologia vede il rapporto di Dio per l'umanità come una compatta, che Dio stabilito come un riflesso del rapporto esistente tra le tre persone della Santissima Trinità.

CREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
CREDERE Informazione Religiosa Fonte
Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mail
Questo accento su Dio covenantal rapporti con la razza umana tende a diminuire quello che è apparso in qualche asprezza di essere in prima teologia riformata, che provenivano da Ginevra, con la sua enfasi sulla sovranità divina e la predestinazione.

Dalla Svizzera alleanza teologia passato in Germania, e da lì in Paesi Bassi e le isole britanniche.

Tra i suoi primi e più influenti sostenitori sono stati, oltre a Zwingli e Bullinger, Olevianus (Per quanto riguarda la natura del Patto di grazia tra Dio e l'Elettrotecnica, 1585), Cocceius (Dottrina del Patto e Testamento di Dio, 1648), e Witsius ( Il Oeconomy dei Patti, 1685).

E 'stato ripreso nella Westminister Confessione e giunse ad avere un posto importante nella teologia della Nuova Scozia e Inghilterra.

L'alleanza di opere

Dopo aver creato l'uomo a sua immagine, come creatura libera, con la conoscenza, la giustizia e la santità, Dio è entrato in alleanza con Adamo, che egli potrebbe elargire su di lui ulteriori benedizione.

Variamente chiamato il Edenic alleanza, l'alleanza della natura, l'alleanza di vita, o, preferibilmente, l'alleanza dei lavori, questo patto consisteva di (1) una promessa di vita eterna a condizione di perfetta obbedienza in tutto un periodo, (2) la Minaccia di morte su di disobbedienza, e (3), il sacramento del l'albero della vita, o, in aggiunta, i sacramenti del paradiso e l'albero della conoscenza del bene e del male.

Sebbene il termine "alleanza" non è menzionata nei primi capitoli della Genesi, si è ritenuto che tutti gli elementi di una alleanza sono presenti, anche se la promessa della vita eterna non è solo implicitamente.

Prima della caduta Adamo è stato perfetto, ma potrebbe comunque hanno peccato; egli aveva mantenuto la sua perfezione in tutto il periodo di prova, egli sarebbe stato confermato nella giustizia e stato in grado di peccato.

, In quanto egli ha agito non solo per se stesso, ma rappresentativo per l'uomo, Adamo era una persona pubblica.

La sua caduta, pertanto, colpite l'intera razza umana, che doveva venire dopo di lui, ma tutti sono concepito e nasce nel peccato.

Senza un intervento speciale di Dio, non vi sarebbe alcuna speranza; tutti sarebbero persi per sempre.

La buona notizia, però, è che Dio è intervenuto a nome del genere umano con un'altra alleanza. A differenza del precedente alleanza dei lavori, il cui mandato è stato "Fate questo e voi vivrete» (cf. Rm. 10:5; Gal. 3: 12), il patto di grazia è donato agli uomini, nella loro condizione di peccatori con la promessa che, nonostante la loro incapacità di mantenere uno qualsiasi dei comandamenti di Dio, per pura grazia, egli perdona il peccato e la loro li accetta come suoi figli attraverso la Meriti di suo Figlio, il Signore Gesù Cristo, a condizione di Fede.

Il patto di riscatto

Secondo la teologia alleanza, il patto di grazia, con sede in storia, è fondata su un altro ancora alleanza, il patto di redenzione, che è definito come l'eterno patto tra Dio Padre e Dio il Figlio relativa alla salvezza del genere umano.

Scrittura insegna che, entro la divinità ci sono tre persone, la stessa in sostanza, gloria e potenza, obiettivo di ogni altra.

Il Padre ama il Figlio, le commissioni di lui, gli dà un popolo, il diritto di giudicare e autorità su tutto il genere umano (Giovanni 3:16, 5:20, 22, 36; 10:17 - 18; 17:2, 4, 6, 9, 24; Sal. 2:7 - 8; Eb. 1:8 - 13), il Figlio ama il Padre, piaceri a compiere la sua volontà, e ha condiviso la sua gloria per sempre (Eb 10:7; John 5 : 19; 17,5).

Il Padre, il Figlio e lo Spirito Santo comune gli uni con gli altri, questo è uno dei significati della dottrina cristiana della Trinità.

Su questo fondamento alleanza teologia afferma che Dio il Padre e Dio il Figlio covenanted insieme per la redenzione del genere umano, la nomina di Padre il Figlio di essere il mediatore, il secondo Adamo, la cui vita potrebbe essere dato per la salvezza del mondo, E il Figlio di accettare la commissione, promettendo che avrebbe fare il lavoro che il Padre gli aveva dato da fare e adempiamo ogni giustizia da obbedire alla legge di Dio.

Quindi prima della creazione del mondo, entro l'eterno di Dio, era stato stabilito che la creazione non sarebbe distrutta dal peccato, ma che la ribellione e la colpa, sarebbe da superare la grazia di Dio, che Cristo sarebbe diventato il nuovo capo dell'umanità, Il Salvatore del mondo, e che Dio sarà glorificato.

L'alleanza di grazia

Questa alleanza è stata fatta da Dio con gli uomini.

In essa egli offre la vita e la salvezza per mezzo di Cristo a tutti coloro che credono. Nella misura in cui nessuno può credere senza la speciale grazia di Dio, è più esatto dire che l'alleanza di grazia è fatta da Dio con i credenti, o gli eletti. Gesù disse Che tutti coloro che il Padre gli aveva dato a lui sarebbe venuto e che coloro che si sarebbe sicuramente accettato (Giovanni 6:37).

Qui si vede la stretta relazione tra l'alleanza di grazia e il patto di riscatto, con l'ex poggiato su quest'ultimo.

Da eternità il Padre ha dato a un popolo, il Figlio; ad essi è stata data la promessa dello Spirito Santo, affinché essi possano vivere in comunione con Dio.

Cristo è il mediatore del patto di grazia, in quanto egli ha dato la colpa dei peccatori e restaurato ad un risparmio rapporto a Dio (Eb 8:6; 9:15; 12,24).

Egli è il mediatore, non solo nel senso di arbitro, anche se questo è il senso in cui la parola è usata in 1 Tim.

2:5, ma nel senso di aver rispettato tutte le condizioni necessarie per procurare l'eterna salvezza per il suo popolo.

Così Eb.

7:22 Gesù chiama la "garanzia" o "garanzia" della nuova alleanza, che è meglio di quello che è venuto per mezzo di Mosè.

Nel contesto di questo ultimo passaggio ripetuto si fa menzione della promessa di Dio a Cristo e al suo popolo.

Egli sarà il loro Dio ed essi saranno il suo popolo.

Egli elargire su di loro la grazia di cui hanno bisogno per confessare il suo nome e vivere con lui per sempre, e umile dipendenza da lui per ogni loro bisogno, che vivono in fiduciosa obbedienza da un giorno all'altro.

Quest'ultimo, chiamato fede nella Scrittura, è l'unica condizione per l'alleanza, e anche essa è un dono di Dio (Ef 2:8 - 9).

Anche se l'alleanza di grazia comprende varie dispense di storia, è essenzialmente uno.

Da la promessa e il giardino (Gen 3,15), attraverso l'alleanza con Noè (Gen. 6 - 9), per il giorno in cui è stato stabilito l'alleanza con Abramo, vi sono abbondanti prove della grazia di Dio.

Abramo con un nuovo inizio è fatto, che il dopo, Sinaitic alleanza implementa e rafforza.

Al Sinai, l'alleanza nazionale assume una forma di stress e di cui è la legge di Dio.

Questo non è destinato ad alterare il carattere della grazia l'alleanza, tuttavia (Gal 3:17 - 18), ma è al servizio di treno fino a quando Israele sarebbe venuto il tempo in cui Dio stesso sembrerebbe al suo interno.

In Gesù la nuova forma di alleanza che era stato promesso dai profeti è manifesto, e quello che è stato di natura temporanea e la vecchia forma di alleanza scompare (Jer. 31:31 - 34; Eb. 8). Sebbene ci È l'unità e la continuità del patto di grazia per tutta la storia, la venuta di Cristo e la successiva dono dello Spirito Santo, hanno portato ricchi doni sconosciuto in una precedente età.

Si tratta di un anticipo della beatitudine futuro quando questo mondo attuale passa e la città santa, la nuova Gerusalemme, scende dal cielo, da Dio (Ap 21,2).

ME Osterhaven

(Elwell Evangelica Dictionary)

Bibliografia


L Berkhof, Teologia sistematica; C Hodge, Teologia sistematica, II; H Heppe, riformati Dogmatics; H Bavinck, la nostra fede ragionevole; G Schrenk, Gottesreich e Bund e alteren Protestantismus; HH Wolf, Die Einheit des Bundes.


Inoltre, si veda:


Dispensationalism


Ultradispensationalism


Dispensationalism Progressivo


Alleanza

Questo oggetto la presentazione in originale in lingua inglese


Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a