Crocifissione

Informazioni generali

Crocifissione era un metodo di esecuzione usato dai Romani per punire gli schiavi e stranieri.

Hung da una traversa a cavalcioni una retta pedina, la vittima era nuda permesso di appendere come un pubblico spettacolo fino al morto. N. organi vitali sono state danneggiate, e la morte è stata lenta agonia.

Prima della crocifissione, la vittima è stato flagellato e fatta per portare la traversa per la realizzazione del sito.

La crocifissione di Gesù Cristo, seguite questo ordine di eventi (Marco 15:15; Giovanni 19:17).

Se strettamente associato con Roma, è nato con la crocifissione Fenici e Persiani.

E 'stata praticata dal 6 ° secolo aC fino al 4 ° secolo dC.

L'imperatore romano Costantino I banditi crocifissione e 337.

Perché Gesù è stato crocifisso, la Croce ha assunto significato teologico per i cristiani.

Esso simboleggia la riconciliazione con Dio mediante la fede in Cristo (1 Cor. 1:18 - 25), la cui vita, la morte e la risurrezione sono la prova di Dio il perdono del peccato dell'uomo.

CREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
CREDERE Informazione Religiosa Fonte
Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mail
Douglas Ezell

Crocifissione

(Editor's Commenti)

Ci sembra essere un certo numero di idee sbagliate per quanto riguarda la crocifissione di Gesù.

Gesù non è stato il primo né l'unica persona ad essere crocifisso.

I Romani avevano utilizzato tale metodo di esecuzione per un periodo di almeno 70 anni prima di Gesù è stato crocifisso.

In circa il 40 2000 persone sono state crocifisso in un unico giorno, per il divertimento di Quintilius Varo!

Circa 40 anni dopo Gesù 'Crocifissione, i Romani crocifisso circa 500 al giorno nel 70 dC.

Anche da Gesù 'di tempo, è chiaro che avevano sviluppato "efficiente" metodi.

Per esempio, in quel giorno del 2000 crocifissioni, sembra improbabile che i lavoratori avrebbero avuto il tempo di scavare buche 2000 e il 2000 attraversa costruito, solo per motivi pratici.

I seguenti articoli indicare che era molto comune per il polo di essere in posizione verticale a sinistra in luogo, presso la posizione standard per la crocifissioni, e che Gesù (e gli altri) quasi certamente condotto solo orizzontale cross-bar, ancora un pesante fardello.

Una volta lì, l'esecuzione equipaggio avrebbe tolto la croce di Gesù e bar fino sul palo verticale già.

La maggior parte delle moderne rappresentazioni della Crocifissione di Gesù mostra di essere molto in alto, ma che quasi certamente non era il caso.

Vittime della crocifissione generalmente i loro piedi avevano solo uno o due piedi sopra il livello del suolo.

Inoltre, parte della "punizione" della crocifissione (visibile e un esempio di punizione che per la comunità nel suo complesso), era che era generalmente un lungo processo.

Uno degli articoli di seguito anche ricordare che alcune croci avuto un piccolo "sede" zona a sostenere parzialmente il peso del corpo, con l'intento di estendere ulteriormente la sofferenza.

Tali questioni sono confermati da una serie di leggi ebraiche del tempo.

Diversi trattati con il "ufficiale" modi di determinare il momento della morte, in modo tale che il corpo poteva essere presa.

Yev. 120b afferma che uno di questi metodi di conferma è stata quando gli animali randagi ha cominciato a nutrirsi di carne di piedi e gambe, che potrebbe essere raggiunto a causa delle gambe essere vicino al suolo.

Oho. 3:5 menziona il modo di determinare quando il sangue era diventato impuro.

Molte altre leggi associati con crocifissione esisteva in legge giudaica del tempo.

Tosef, Git 7:1, Git 70b, descrivono come una persona potrebbe ottenere un divorzio da una persona di essere crocifisso.

Curiosamente, Yev.

16:3, 15c, apparentemente ammesso la possibilità che una ricca matrona potrebbe "redimere" una persona di essere crocifisso a diventare suo marito!

Inoltre, un moderno malinteso è che i picchi sono stati guidati attraverso le mani.

I Romani avevano scoperto molto prima che la pelle solo lacrima di distanza, e la persona che sarebbe caduta dalla croce.

Il picchi sono stati certamente guidato attraverso il polso, tra alcune ossa.

Infine, a conferma della realtà della crocifissione di Gesù, ebreo record registrare l'evento.

E il Talmud, Sanh.

7:4 si riferisce a Lui di essere sottoposto a halakhah, essere "impiccati viva".

Questo, insieme con la lapidazione, è stato giuridico punizione per "altri leader traviati o praticare magia".

Sanh. 6:4 si riferisce anche alla manifestazione.

Crocifissione

Informazioni avanzata

Crocifissione era un comune modo di punizione tra le nazioni heathen nei primi tempi.

Non è certo se era noto tra gli antichi ebrei; probabilmente non lo era.

Le modalità della pena di morte in base alla legge mosaica sono stati, dalla spada (Es 21), strangolamento, il fuoco (Lev. 20), e la lapidazione (Dt 21).

Questa è stata considerata come la forma più orribile della morte, e ad un Ebreo sarebbe da acquisire maggiore orrore e la maledizione Dt.

21:23. Questa punizione è iniziato sottoponendo sofferente per la flagellazione.

In caso di nostro Signore, però, la sua flagellazione era piuttosto la prima frase è stata approvata su di lui, ed è stata inflitta da Pilato per la fine, probabilmente, di pietà e di procurare emozionante la sua fuga da ulteriori punizione (Luca 23:22; Giovanni 19 : 1).

Il condannato uno condotto la propria croce verso il luogo di esecuzione, che era al di fuori della città, in alcuni cospicua luogo prescelto per tale scopo.

Prima della inchiodare alla croce ha avuto luogo, un bicchiere di aceto medicato mescolato con fiele e mirra (sopor) è stato determinato, ai fini della deadening gli spasimi del sofferente.

Nostro Signore ha rifiutato di questo calice, che i suoi sensi possono essere chiaro (Mt 27:34).

Il spongeful di aceto, il vino aspro, posca, la bevanda comune di soldati romani, che è stato messo su un fusto hyssop e offerto a nostro Signore e sprezzante peccato (Matteo 27:48; Luca 23:36), ha assaggiato a dissipare La sua sete di agonies (Giovanni 19,29).

I resoconti della crocifissione di nostro Signore sono in completo accordo con i costumi e le pratiche del romano in tali casi.

Fu crocifisso tra due "malefactors" (Isa. 53:12; Luca 23:32), ed è stato assistito da un gruppo di quattro soldati (Giovanni 19:23; Matt. 27:36, 54), con il loro centurione.

La "rottura delle gambe" della malefactors è stato destinato ad accelerare la morte, e di metterli fuori della miseria (Giovanni 19:31), ma la inusuale rapidità di nostro Signore la morte (19:33) è stato a causa della sua sofferenza e del suo precedente Grande angoscia mentale.

L'omissione della rottura delle gambe è stata la realizzazione di un tipo (Es. 12:46).

Egli morì letteralmente di un cuore spezzato, un cuore rotto, e quindi il fluire del sangue e acqua dalla ferita fatta dalla lancia del soldato (Gv 19,34).

Nostro Signore sette memorabili parole pronunciate dalla croce, cioè, (1) Luca 23:34; (2) 23:43; (3) Giovanni 19:26; (4) Matt.

27:46, Marco 15:34; (5) Giovanni 19:28; (6) 19:30; (7) Luca 23:46.

(Easton Illustrated Dictionary)

Croce, Crocifissione

Informazioni avanzata

La parola greca per "croce", stauros, letteralmente si riferisce ad una retta, sottolineato gioco o pallido.

La parola xylon è di solito "legno" o "albero".

Nel NT e in alcuni altri letteratura del tempo, sia spesso riferimento a una particolarmente crudeli e degradanti, sotto forma di pena capitale noto come crocifissione.

In entrambi i canonici e poi letteratura cristiana "croce" e "crocifissione" assumono un significato particolarmente importante a causa del loro collegamento con la morte di Gesù e la sua aspettative dei suoi discepoli.

Qualsiasi comprensione della crocifissione nel mondo antico deve comprendere i fatti relativi alla legge stessa, il suo effetto sulla vittima, e le implicazioni socio-culturali ad essa allegata.

Metodo di Crocifissione

Crocifissione coinvolti elevare il condannato su un palo, una qualche forma di struttura o ponteggi, naturale o di un albero, quindi esporre a vista del pubblico e derisione.

In molti casi l'individuo è stato messo a morte tramite altri mezzi e di tutti o di una parte del corpo (di solito il capo), quindi elevato.

In altre circostanze, è diventato il mezzo di effettiva esecuzione.

Perché sia l'effetto della crocifissione sul corpo e il lungo periodo trascorso, che di solito prima della morte, ha rappresentato la più dolorosa, crudele e barbara forma di esecuzione.

Le sue radici si perdono nella storia.

In una forma o in un altro è noto che è stato praticato da molti gruppi (come gli indiani, Sciti, Celti, Germani, Britanni, e Taurians), ma è più strettamente associato con i Persiani, Cartaginesi, Fenici, Greci, e, in particolare, la Romani.

Alcuni dati indicano che esso può essere stato associato al sacrificio umano religiosa così come un mezzo di punizione.

Precedenti forme probabilmente coinvolti impalare il condannato su un unico polo o la sospensione da lui wedging la testa tra una "Y" a una delle estremità del attuare.

Da NT volte sembra ci siano state diverse forme di "croci" comunemente usata dai Romani.

Oltre al singolo palo (crux simplex), la maggior parte coinvolto l'uso di almeno due pezzi di legno per la costruzione di un telaio.

Tuttavia, la crocifissione carnefici ha dato opportunità di utilizzare le loro più crudele e sadico creatività; vittime sono state occasionalmente impiccato e grottesche posizioni da una varietà di mezzi.

Le due forme più probabile croce utilizzato per l'esecuzione di Gesù sono la croce di S. Antonio (crux commissa), a forma di "T", o la croce latina (crux immissa), in cui il pezzo di sopra di verticale sia orizzontale croce - Bar (patibulum), e il capo della vittima; la dichiarazione e Matt.

27:37 (cfr Luca 23:38), che è stata collocata la scritta "sopra la sua testa" e di più antica tradizione favore del secondo.

Descrizioni dettagliate della crocifissione sono pochi; scrittori sembrano aver evitato l'argomento.

Recenti scoperte archeologiche, tra cui resti scheletrici di una crocifissione in primo secolo della Palestina (a Giv'at ha-Mivtar a Gerusalemme), hanno aggiunto notevolmente alla conoscenza di tale atto. Sembra che il Vangelo conti della morte di Gesù descrivere uno standard romana Procedura per la crocifissione.

Dopo il pronunciamento della sentenza, la condanna è stata richiesta per trasportare il pezzo orizzontale verso il luogo di esecuzione, sempre al di fuori della città. Il leader dei quattro uomo-squadra esecuzione guidato la processione portando un segno specificando il motivo per l'esecuzione.

Ci è stato vittima flogged (questo sembra aver preceduto la condanna nel caso di Gesù, forse per suscitare simpatia). La vittima braccia sono state apposte al cross-bar o da chiodi o corde.

Questo è stato sollevato e quindi fissata al palo perpendicolare (che in alcune zone potrebbe essere stato lasciato sul posto in modo permanente, sia per la convenienza e come un avvertimento). Bordo di una piccola pedina o potrebbe essere stato fornito come sorta di un seggio a sopportare alcune delle Il peso del condannato (questo può avere effettivamente prolungata sofferenza vietando soffocamento).

I piedi sono stati poi depositati in un modo costringendo il ginocchio piegato in una posizione. Contrariamente al parere popolare contemporanea, attraversa non erano elevati; piedi erano probabilmente solo a pochi centimetri dal suolo. Il segno che descrive l'accusa era garantito alla croce.

La morte di solito è venuto lentamente, ma non era insolito per le persone a sopravvivere per giorni sulla croce. Esposizione, le malattie, la fame, la scossa, e sono stati i soliti esaurimento immediato cause di morte.

Occasionalmente è stata la morte "misericordiosamente" accelerata da spezzare le gambe dei condannati.

In Gesù 'caso di morte è venuto molto più velocemente del solito.

Una lancia è stata spinta in suo fianco per garantire egli era veramente morto prima che il corpo è stato rimosso (Giovanni 19:31-37). Corpi del crocifisso sono stati spesso lasciato unburied e mangiata dagli uccelli carnivori e bestie, aggiungendo così alla vergogna.

La vergogna e lo stigma sociale associato con crocifissione nel mondo antico può difficilmente essere sopravvalutata.

Era solito riservati per gli schiavi, i criminali della peggior specie da più bassi livelli della società, militari disertori e, in particolare, dei traditori.

Solo in rari casi sono stati cittadini romani, non importa quale sia il loro crimine, crocifisso.

Tra gli ebrei è condotto un ulteriore discredito. Dt.

21:23, "Un uomo impiccato è maledetto da Dio", è stato inteso nel senso che il metodo di morte ha portato una maledizione divina sul crocifisso. Così, l'idea di un Messia crocifisso pone un problema particolare per gli ebrei in quanto tali Paul ( Cfr. Gal. 3:13; 1 Cor. 1:27-29).

Importanza della Croce

NT scrittori assumere la storicità della crocifissione di Gesù e di concentrare la loro attenzione sul suo significato.

In esso si capire che egli ", che era in forma di Dio, non ha ritenuto uguaglianza con Dio un tesoro geloso a", è stato disposto a "umile se stesso," prendere "sulla forma di servo", e di sopportare "Anche la morte di croce" (Fil 2,6-8).

Ciò dimostra l'ultimo di umiliazione e di degrado.

Tuttavia, essi affermano, la crocifissione di Gesù, il Messia (Cristo), è stata la volontà di Dio e di agire con eterno e significato cosmico.

Al livello più semplice, la crocifissione di Gesù è stato il mezzo attraverso il quale Dio fornite salvezza, il perdono dei peccati (cfr 1 Cor. 15,3).

Cristo crocifisso diventa la sintesi del messaggio cristiano (1 Cor. 2,2).

La croce di Gesù, il Figlio prediletto di Dio, è la manifestazione suprema di amore che Dio ha per l'uomo peccatore (cfr Giovanni 3:16; 15,16). In Gesù 'morte di Dio si occupa concretamente con il peccato e la colpa che offende La sua santità e separa l'uomo dal suo Creatore.

Perché la croce di Dio diventa sia giusto e giusto Giudice e, al tempo stesso, che è quello che rende disponibile il perdono e giustifica credenti (cfr Rm. 3,26).

Le richieste di condanna giuridica set contro l'uomo è stato "cancellato", inchiodato alla croce (Col 2,14).

La parola della croce è la parola di Dio della riconciliazione (II Cor. 5,19).

La croce è anche il simbolo del discepolato.

Per primo secolo palestinesi, che spesso ha visto il condannato portando la traversa per il sito del loro ultimo tortura, Gesù 'parola, "Se qualcuno vuol venire dietro di me, prenda la sua croce e mi segua" (Marco 8:34; Cf. Mt. 10:38; Luca 14,27), deve venuti con un agitarsi, impatto grafico.

Gesù insiste sul fatto che l'umiliazione e la sofferenza, che culminarono con la sua crocifissione erano a caratterizzare l'esperienza dei suoi seguaci.

"Si tratta", egli dice, "per il discepolo essere come il suo maestro" (Mt 10,24).

Crocifissione diventa una parte di identificazione tra Cristo e il credente che è "crocifisso con Cristo" (Gal 2,20).

Il lato negativo delle caratteristiche della nuova vita del cristiano consiste nel dover "crocifisso" peccaminoso nature e desideri (Gal 5:24).

Quando intesa nel suo contesto storico, sociale, Paolo dichiarazione che la proclamazione di Cristo crocifisso è un "ostacolo" o "scandalo" (skandalon) per gli ebrei e la "follia" (virus) per le genti è sia logico e chiaro.

Ma per i cristiani è e rimane un atto di dimostrazione "della potenza e sapienza di Dio" (1 Cor. 1:23-24).

JJ Scott, Jr


(Elwell Evangelica Dictionary)

Bibliografia


Siede B. et al., NIDNTT, I, 389-405; JF Strange, IDB Supplemento, 199-200; M. Hengel, Crocifissione.

Crocifiggere (verbo)

Informazioni avanzata

Crocifiggere significa (a) "l'atto di crocifissione", ad esempio, Matt.

20:19; (b), metaforicamente, "la messa al largo della carne con le sue passioni e le passioni", una condizione soddisfatta nel caso di coloro che sono "di Cristo Gesù", Gal.

5:24, RV; così il rapporto tra il credente e il mondo, 6:14.

Crocifiggere (verbo)

Informazioni avanzata

"" Crocifiggere "(su", per "sole", con "), viene usato (a), del reale" crocifissione "in compagnia di un altro, Matt.

27:44; Mark 15:32; Giovanni 19:32 (b), metaforicamente, di identificazione spirituale con Cristo nella sua morte, Rm.

6:6, e Gal.

Crocifiggere (verbo)

Informazioni avanzata

(Ana, di nuovo) è utilizzato in Eb.

6:6 ebraico di apostati, che ha come solo nominale cristiani, e tornare indietro al giudaismo, erano così praticamente colpevole di "crocifissione" di Cristo.

Crocifissione

Punto di vista ebraico informazioni

Crocifissione era l'atto di messa a morte da chiodi o vincolante a una croce.

Tra i modi di pena capitale noto al diritto penale ebraico, la crocifissione non viene trovato, il "appesa" di criminali "su un albero", di cui al Dt.

XXI.

22, è stato fatto ricorso al Nuovo Testamento volte solo dopo lapidazione (Sanh. voi. 4; Sifre, ii. 221, ed. Friedmann, Vienna, 1864).

Un tribunale ebraico non poteva aver superato la condanna a morte di croce senza violare la legge giudaica.

Il codice penale romano riconosciuto questa pena crudele, da tempi remoti (Aurelius Victor Cæsar, 41).

Potrebbe aver sviluppato fuori della primitiva usanza di "appendere" ( "arbori suspendere") in merito alla "arbor infelix", che è stato dedicato alla divinità del nether mondo.

Seneca ( "Epistola", 101) chiede ancora la croce "infelix lignum".

Alberi sono stati spesso utilizzati per la crocifissione convitto (Tertulliano, "Apologia", viii. 16).

Originariamente erano solo schiavi crocifisso; quindi "morte in croce" e "servile supplicium" sono stati utilizzati indiscriminatamente (Tacito, "Historia", iv. 3, 11).

Più tardi, provinciali liberti di oscurare stazione ( "humiles"), sono stati aggiunti alla classe responsabile di questa frase.

Cittadini romani erano esenti in tutte le circostanze (Cicerone, "Verr." I. 7; iii. 2, 24, 26; iv. 10 e segg.).

I seguenti reati connessi questa pena: la pirateria, autostrada rapina, assassinio, falsità, falsa testimonianza, ammutinamento, alto tradimento, ribellione (cfr. Pauly-Wissowa, "Real-Lett." Sv "Croce del Sud"; Flavio Giuseppe, "BJ", v. 11 , § 1).

Soldati che deserta al nemico e schiavi che hanno denunciato i loro padroni ( "delatio dominio") sono stati anche puniti con la morte sulla croce.

Modalità di esecuzione.

Le croci utilizzate sono di diverse forme.

Alcuni sono stati in forma di, altri in quella di una croce di S. Andrea, mentre altri ancora sono stati in quattro parti.

Il tipo più comune consisteva in un gioco ( "palus") fermamente radicata nel terreno ( "crucem figere"), prima che il condannato arrivati sul luogo di esecuzione (Cicerone, "Verr." V. 12; Flavio Giuseppe, "BJ" vii . 6, § 4) e un accordo di cross-beam ( "patibulum"), recante il "titolo"-l'iscrizione di denominazione del delitto (Mt xxvii. 37; Luca xxiii. 38; Svetonio, "Cal". 38).

E 'stato questo cross-fascio, e non il gioco pesante, che il condannato era costretto a portare la scena di esecuzione (Plutarco, "De Sera Num. Vind." 9; Matt. Ib.; Giovanni xix. 17; Sede Croce) .

La croce non è stato molto elevato, e il condannato senza difficoltà l'uomo potrebbe essere redatte con le corde ( "in crucem tollere, agere, il coraggio, furet").

Le sue mani e piedi sono stati fissati con chiodi alla croce e fascio-gioco (Tertulliano, "Adv. Judæos," 10; Seneca, "Vita Beata", 19); anche se si è ritenuto che, come in Egitto, le mani e Piedi erano semplicemente legati con corde (cfr. Winer, "BR" i. 678).

L'esecuzione è stata sempre preceduta da flagellazione (Livio, xxxiv. 26; Flavio Giuseppe, "BJ" ii. 14, § 9, v. 11, § 1), e per il suo modo per la sua sventura, guidati attraverso il più popoloso strade, la Delinquente è stato esposto a insultare e del pregiudizio.

All'arrivo sul rogo, i suoi abiti sono stati rimossi, e l'esecuzione ha avuto luogo.

È stato probabilmente causato la morte per fame e per sfinimento, la cramped posizione del corpo, causando paura torture e, in definitiva, la paralisi progressiva.

Se un poggiapiedi è stata fornita è aperta al dubbio, ma di solito il corpo è stato messo a cavalcioni una tavola ( "sedile").

L'agonia durò almeno dodici ore, in alcuni casi fino a quando tre giorni.

Per accelerare la morte gambe sono interrotti, e questo è stato considerato un atto di clemenza (Cicerone, "Fil". Xiii. 27).

Il corpo è rimasto sulla croce, il cibo per gli uccelli rapaci fino a quando non si rotted, o era prima espressi belve.

Permessi speciali per rimuovere il corpo è stato concesso di tanto in tanto.

Funzionari (e triumviri carnifex) e soldati erano in carica.

Questo modo di procedere crudele in vigore la pena di morte è stata introdotta in Palestina dai romani.

Josephus marche la prima crocifissione come un atto di crudeltà inusuale ( "Ant". Xiii. 14, § 2), e come illegale.

Ma molti ebrei subirono questa pena estrema (ib. xx. 6, § 2; "Vita", § 75; "BJ" ii. 12, § 6; 14, § 9, v. 11, § 1; Philo, ii. 529).

Durante i periodi di disordini che hanno preceduto l'ascesa in aperta ribellione contro Roma (circa 30-66 aC), "ribelli" si sono incontrati con poca attenzione alle mani dei oppressore.

Erano crocifisso come traditori.

I figli di Giuda il Galileo, sono stati tra coloro che hanno subito questa sorte.

Le informazioni fornite nel Nuovo Testamento conti (Mt xxvii. Paralleli e), della crocifissione di Gesù d'accordo su tutta la procedura in voga in diritto romano.

Due modifiche sono degni di nota: (1) Al fine di rendere lo insensibile al dolore, un drink (ὁξος, Matt. Xxvii. 34, 48; Giovanni xix. 29) è stato dato a lui.

Questo era in conformità con la disposizione umana ebraica (vedi Maimonide, "Yad", Sanh. Xiii. 2; Sanh. 43).

La bevanda era una mistura di mirra () e il vino, dato "in modo che il delinquente possa perdere chiara coscienza attraverso la conseguente intossicazione".

(2) Contrariamente a praticare il romano di lasciare il corpo sulla croce, quella di Gesù è stato rimosso e sepolto, quest'ultimo agire in sintonia con legge giudaica e personalizzato.

Queste eccezioni, tuttavia, gli incidenti di scarico e la crocifissione di Gesù, che potrebbe puntare a una partecipazione, e di un regolamento, da ebrei o legge giudaica.

Le modalità e le modalità di Gesù 'morte senza dubbio punto di Romano costumi e leggi come la direttiva del potere.

Dal punto di vista ebraico, il reato di cui Gesù è stato condannato dai sacerdoti ebrei è fortemente in dubbio (vedere Gesù).

Se si trattasse di blasfemia, lapidazione dovrebbe, in base alla legge giudaica, sono stati la pena, con la sospensione dal patibolo dopo la morte (Mishnah Sanh. Iii. 4; Sifre, iii. 221).

Né sono state una qualsiasi delle ben note misure adottate (Sanh. voi.), Che offrono per la prima esecuzione di una inversione di contingenza della frase.

Né è stata la "croce"-vale a dire, la forca per impiccagione-costruito come al solito dopo lapidazione, e ordinato sacerdote nel sinedrio come voi.

4. Le sue mani non sono vincolati, come prescritto, la "croce" non è stata sepolta con il suo corpo (Maimonide, "Yad", Sanh. Xv. 9).

Se la legge ebraica avrebbe tollerato una triplice esecuzione, allo stesso tempo è più che incerto (Sanh. voi. 4; Sifre, ii. 221).

Data di Gesù 'Crocifissione.

La maggiore difficoltà dal punto di vista della procedura penale ebraica è presentata entro il giorno e l'ora di esecuzione.

Secondo i Vangeli, Gesù è morto il venerdì, alla vigilia del Sabbath.

Eppure, in quel giorno, in vista della strategia del sabato (o festivo), le esecuzioni della durata fino a tardo pomeriggio sono stati quasi impossibile (Sifre, ii. 221; Sanh. 35 ter; Mekilta a Wayaḳhel).

I Sinottici non sono d'accordo con John alla data del mese.

Secondo quest'ultimo è morto il 14 Nisan, come se fosse l'agnello pasquale, ma di certo non sono state esecuzioni regolari, alla vigilia di una festività ebraica.

Secondo i Sinottici, la data della sua morte è stata il 15 Nisan (primo giorno di Pasqua), quando ancora non poteva essere ritenuta di esecuzione (Mishnah Sanh. Iv. 1; ed i commenti: Yer. Sanh. Ii. 3; Yer . Beẓ. V. 2; KET. I. 1).

Questa discrepanza ha dato luogo a diversi tentativi di rettifica.

Che da Chwolson è il più geniale, presupponendo che Gesù è morto il 14, e di contabilità per l'errore in Matteo, da una traduzione non corretta da l'originale ebraico e Matt.

XXVI.

17 (a causa della omissione del primo; vedere il suo "Das Letzte Passamahl Christi", p. 13).

Ma anche così, tutta la costruzione artificiale di legge in materia di Pasqua, quando il 15 Nisan è stato il sabato, tentato da Chwolson, non rimuovere la difficoltà di esecuzione che si verificano venerdì = vigilia del sabato e vigilia della festa, e il corpo potrebbe Non sono stati rimossi il più tardi la nona ora (3 PM).

Corpi di delinquenti non sono stati sepolti in tombe private (Sanh. voi. 5), mentre quella di Gesù è stato sepolto in un sepolcro appartenente a Giuseppe d'Arimatea.

Oltre a ciò, la giurisdizione penale, era stata presa dal Sinedrio in casi capitali "quaranta anni prima della caduta del Tempio".

Questi fatti dimostrano che la crocifissione di Gesù è stata un atto del governo romano.

Che era di uso comune per liberare uno condannato a morte a causa della stagione estiva non è confermata da fonti ebraiche.

Ma molti dei sospettati di ebrei messianici ambizioni era stato inchiodato alla croce da Roma.

Il Messia, "re dei Giudei", è stato un ribelle e la stima di Roma, e ribelli sono stati crocifisso (Svetonio, "Vespe". 4; "Claudio", xxv.; Flavio Giuseppe, "Ant." Xx. 5, § 1, 8, § 6; cfr At 36, 37).

La scritta sulla croce di Gesù rivela il reato per il quale, in base al diritto romano, Gesù scaduto.

Era un ribelle.

Tacito ( "Annales", 54, 59), quindi senza rapporti commento il fatto che Gesù è stato crocifisso.

Per i Romani non era necessaria amplificazione.

Ponzio Pilato parte alla tragedia, come ha detto nei Vangeli è quello di un miserabile vigliacco, ma questo non è d'accordo con il suo carattere, come registrato altrove (vedi Süchrer, "Gesch." Index, sv).

Gli altri episodi nel Nuovo Testamento, la relazione strazianti del sipario, il buio (eclisse di sole), l'aumento dei morti dalle loro tombe-apocalittico abbellimenti sono derivati da escatologia messianica ebraica.

La cosiddetta mandati per l'esecuzione (cfr. Mayer, "Die Rechte der Israeliten, Athener, und Römer," iii. 428, nota 27) sono false.

Kaufmann Kohler, Emil G. Hirsch


Jewish Encyclopedia, pubblicati tra il 1901-1906.

Bibliografia


Ludwig Philipson, Haben die Juden Jesum Gekreuzigt?

2d ed., Ristampa, 1902; Hirsch, La Crocifissione, dal punto di vista ebraico, Chicago, 1892; Chwolson, Das Letzte Passamahl Christi, San Pietroburgo, 1892; ebraico opere di storici, come Grätz, Jost, ecc; Schürer , Gesch.; Commenti sulla Gospels.K.

EGH


Inoltre, si veda:


Croce


Sette parole sulla croce


Parole sulla croce inscritta


La risultante di Gesù

Questo oggetto la presentazione in originale in lingua inglese


Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a