Culti religiosi

Informazioni generali

Non vi è alcuna definizione di culto, che è universalmente accettata da psicologi e sociologi della religione.

Il termine culto popolarmente è applicata a gruppi caratterizzati da una sorta di faddish devozione a una persona o una pratica che è significativamente oltre al mainstream culturale.

Per esempio, alcuni tipi di attività possono assumere caratteristiche cultlike rituale (recente interesse diffuso e intenso esercizio fisico è stato chiamato il culto della forma fisica).

Le stelle del cinema, dello spettacolo, e altri personaggi pubblici talvolta generare passione bande di seguaci, che sono chiamati culti (Elvis Presley culto, per citarne uno).

Gruppi che si formano intorno a una serie di credenze esoteriche - non necessariamente religiosa - può anche essere definito culti (per esempio, volante culti).

Quando viene applicato a gruppi religiosi, culto conserva gran parte di questo popolare di utilizzo, ma assume un significato più, specialmente quando in contrasto con altri tipi di organizzazioni religiose.

Culti e le altre forme di organizzazione religiosa

La classificazione più comunemente usata è di organizzazioni religiose come le chiese o sette.

Anche se ci sono state numerose modifiche della distinzione originale, i seguenti punti sono generalmente mantenute.

CREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
CREDERE Informazione Religiosa Fonte
Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mail
Chiesa si riferisce ad una organizzazione religiosa rivendicando il monopolio sulla conoscenza del sacro, con una struttura altamente formalizzati o dogma e gerarchia, ma anche di essere flessibili circa l'adesione requisiti come l'organizzazione cerca di ministro per le società di cui è parte.

Sette, d'altro canto, sono proteste contro i tentativi di ospitare chiesa di società laica.

Una setta viste come un difensore della purezza dottrinale, per protestare contro ciò che interpreta come ecclesiastico lassismo ed eccessi.

Come protettori della vera fede, sette tendono a ritirarsi dal mondo del mainstream attività, per sottolineare codici di comportamento rigoroso, e di esigere la prova di impegno.

Culti sono alcune delle caratteristiche uguali a sette.

In effetti, alcuni studiosi preferiscono non fare una distinzione.

Vi sono, tuttavia, alcune differenze notevoli.

Culti non, almeno inizialmente, vista come ribellarsi contro chiese.

In realtà, le pratiche dei culti sono spesso considerati per arricchire la vita della chiesa madre, di cui essi possono essere una parte.

Culti normalmente non sottolineare le questioni dottrinali o di argomento teologico e raffinatezza quanto sottolineare l'esperienza individuale di un più personale e più intenso rapporto con il divino.

La maggior parte di questi gruppi sono effimere, di rado al di là della durata di una sola generazione; transitori; fluttuante e con l'adesione.

Misticismo è spesso un forte elemento di culto gruppi.

Ordini religiosi come i francescani cominciarono come culti costruito intorno alla presenza di un capo carismatico che ha sottolineato uno stile di vita dedicata al raggiungimento di alti livelli di spiritualità. Mormoni iniziato come un culto, è diventata una setta, e poi evoluta in una chiesa. Tutti i grandi Religioni del mondo seguito questo stesso modello di sviluppo in quanto accumulato membri e formalizzati gerarchia e dogma.

Contemporary Cults

Culti sono registrati vecchio come la storia, ma in contemporanea interesse culti divenne amplificato durante il tardo 1960 e nei primi anni 1970 come numero di giovani istruiti borghesia abbandonato religioni tradizionali e abbracciato le credenze e le pratiche che sono state sia culturalmente senza precedenti (religioni orientali), o sembravano essere Del ad un epoca anteriore (il cristianesimo fondamentalista).

Durante questo periodo, i giovani sono stati trovati sempre più vivono in vari tipi di religiosi comuni e impegnarsi in un comportamento non convenzionale, come il parlare in lingue (glossolalia), la fede di guarigione, meditando (spesso sotto la tutela di un leader spirituale o guru), e in seguito Che la società leader convenzionali tendevano a guardare con sospetto e distaste.

Interesse a culti si è rivolto a una combinazione di fascino e di orrore al suicidio di massa della Jones culto nel novembre 1978.

Moderni culti entrare in una sbalorditiva varietà di ideologie, prassi e forme di leadership.

Si va da coloro che aderiscono a una sorta di cristianesimo biblico, alle persone in cerca di satori (illuminazione improvvisa) attraverso il perseguimento del buddismo zen.

Alcuni culti hanno un flessibile, funzionale, la leadership, come molti gruppi del movimento carismatico emanati dalle principali religioni cristiane, e che altri hanno mentori di controllo e di orchestrare culto eventi, come il reverendo Sun Myung Moon, leader della chiesa di unificazione.

Alcuni guru indù, come Bhagwan Shree Rajineesh della setta Rajineeshee hanno creduto dai loro seguaci a embodiments essere vivente di Dio.

Il denominatore comune di tutti i moderni culti è un accento sulla comunità e sulla diretta esperienza del divino.

In un culto, i partecipanti si trovano spesso un livello di sostegno sociale e di accettazione rivali che ciò che può essere trovata in una famiglia nucleare.

Attività di culto, che viene spesso definito come esoterica e il contatto diretto con il divino, genera un senso di appartenenza a qualcosa di profondo e di essere qualcuno.

Il moderno culto può essere considerato come un 'isola culturale che dà aderenti una identità e di un senso di significato in un mondo che in qualche modo ha omesso di fornire loro queste cose.

Diversi sono i fattori che sono stati suggeriti come fattori che contribuiscono alla moderna missioni di giovani di significato e di identità tramite culti.

Ognuno di questi fattori si riferisce a un disincanto, o la perdita di significato della tradizionale modi di vedere la realtà.

Un elenco di questi elementi potrebbe contribuire sono i seguenti: il fermento del 1960, compresa la Guerra del Vietnam impopolare, il più popolare omicidi di leader nazionali, e la crescente evidenza di alto livello politico incompetenza e corruzione; continuato diffuso l'uso della droga tra i giovani, che Tende a perturbare le relazioni familiari e favorisce la formazione di droga sottoculture sottolineando esoterica esperienza, la rapida espansione delle innovazioni tecnologiche quali computer, e le organizzazioni sociali, come ad esempio le burocrazie, che tendono a erodere i singoli il senso di essere in controllo del proprio Destino; l'apparente fallimento delle religioni tradizionali per risolvere i problemi della guerra, della fame, e di alienazione; la crescita di educazione umanistica che tende a screditare tradizionali modi di credere e di comportarsi; la minaccia del nucleare e il disastro ecologico e, infine, benessere, che fornisce I mezzi per perseguire gli stili di vita alternativi.

Culti sono sfide per la società convenzionale.

Come tali, essi generano intensi domande riguardanti il loro possibile impatto.

Il moderno culti hanno chiaramente sollevato nuovamente la questione giuridica di quanto una società è disposta ad andare a garantire la libertà religiosa.

Alcuni dei culti sono stati accusati di "lavaggio del cervello membri e, di conseguenza, violando il 1 ° emendamento della Costituzione.

Corte dei casi che coinvolgono i giovani che sono stati rimossi dalla forza culti dai genitori sono ancora in fase di deciso.

Future decisioni giudiziarie potrebbero modificare significativamente la protezione delle tradizionali diversità religiosa negli Stati Uniti.

Alcuni culti, Hare Krishna, essendo uno, ha istituito una difesa legale e della pubblica istruzione organizzazione per la lotta per i loro diritti di esistere e di mettere in pratica ciò che crede.

Altri impatti sono meno chiare.

Questa ondata di culti potrebbe crollare nella polvere della storia, così come molti altri hanno.

Viceversa, questa età potrebbe anche essere una di quelle storiche junctures che produce un cambiamento duraturo e teorie della natura umana e nella struttura delle organizzazioni sociali.

Se è così, il nuovo culti fornire qualche idea della natura di tale cambiamento.

Quasi tutti loro rappresentano un approccio emotivo e personale di esperienza religiosa, ma sottolineare continuato adattamento in un mondo in evoluzione, che sottolineano la realizzazione dei singoli potere e di eccellenza attraverso l'esercizio delle pratiche di culto, e che spesso sottolineano la necessità di armonia tra uomo e Altri aspetti della natura.

Come tale, contemporanea rafforzare molti culti tradizionali valori americani, come ad esempio l'indipendenza, realizzazione, la padronanza di auto, e di conservazione o di ecologia, che hanno perso terreno di fronte alla ricchezza e alla ricerca di sé.

Proprio come l'etica protestante sostenuto all'inizio del capitalismo, il generale dei culti etica può essere l'elemento di stabilizzazione, in futuro, la società.

Se è così, culto membri potrebbe essere il leader di questa nuova età.

Chiaramente, però, uno storico verdetto deve essere atteso.

Richard J Bord

Bibliografia


W Appel, Cults in America (1983); JA Beckford, Cult Controversie (1985);, Biersdorf, Sete di Vivere (1975); H Ponti, American Mistica (1970); C Edwards, Crazy per Dio: The Nightmare di Cult Life (1979); J Ellul, La Nuova Demoni (1975); RS Ellwood e H Partin, religiosi e spirituali Gruppi Moderna e America (1988); F Fitzgerald, in una città Hill (1986); Gardner H, I Bambini della Prosperità ( 1978); CY Glock e RN Bellah, eds., The New Religious Coscienza (1976); I Hexham e K Poewe, intesa Culti e Nuove Religioni (1986); GC Melton, The Encyclopedic Handbook of Cults in America (1986); J Needleman, Le Nuove Religioni (1970); R Quebedeaux, Il Nuovo Charismatics (1976); T Robbins, ed., Cults, la cultura e la legge (1985).

Culti

Informazioni avanzata

La definizione di un culto è molto più difficile che è spesso apprezzato.

Molti cristiani evangelici sostenere le attività di ebrei per Gesù e per vedere come un legittimo gruppo missionario.

Ma i membri della comunità ebraica considerarli come un male e ingannevoli culto, un dato di fatto che ben illustra i problemi che circondano la parola.

Nella sua forma moderna la parola "cult" è stato originariamente utilizzato da Ernst Troeltsch nella sua opera, La Dottrina Sociale delle Chiese cristiane (1912), dove si classifica gruppi religiosi, in termini di chiesa, setta, e di culto.

Per Troeltsch il culto rappresenta una mistica o spirituale, sotto forma di religione che si appella a intellettuali e le classi istruite.

Al centro del culto è una spiritualità che cerca di animare un dead ortodossia.

Così, per i primi Troeltsch Lutero, molti Puritans, pietismo e possono essere considerati come esempi di religione cultuale.

Sebbene Troeltsch idee circa la distinzione tra chiesa e setta generato un acceso dibattito, scarsa attenzione è stata dedicata alle sue opinioni sul culto.

Tuttavia, più liberale influenzata da scrittori Troeltsch hanno visto il cristianesimo evangelico, in termini di un culto.

Più importante per il moderno uso della parola "cult" è stato lo sviluppo di una polemica nei confronti di gruppi evangelici, che hanno visto come eretico.

Il classico lavoro su questo tema, che probabilmente ha dato la sua parola d'uso moderno, è Jan van Baalen's Il Caos di Cults (1938).

In questo lavoro Van Baalen espone le credenze religiose di vari gruppi, come theosophy, Christian Science, Mormoni, i testimoni di Geova e soggetti ad una rigorosa teologica critica da un prospettiva evangelica.

Negli ultimi venti anni un gran numero di libri che trattano evangelici con i culti sono apparse.

Nel corso del tempo questi sono sempre più concentrate sulla presumibilmente fraudolenta rivendicazioni dei culti, la immoralities dei loro leader, e il modo in cui i loro seguaci sono ingannati.

Come risultato, in molti casi, si è verificata una transizione da un argomento teologico rifiutando le richieste dei vari gruppi religiosi ad un affidamento su argomenti psicologici che suggeriscono che i membri di questi gruppi sono, in qualche modo, brainwashed.

Tale sviluppo rappresenta un grande pericolo per la cristianità evangelica, come si può vedere da William Sargent's La Battaglia per la Mente (1957).

In questo libro prende Sargent evangelico di conversione come un classico esempio di lavaggio del cervello.

Più di recente questo argomento è stato sviluppato da Jim Siegelman e Flo Conway nel loro libro Scatta popolare (1979), dove l'esperienza di nascere di nuovo rispetto ai cristiani è il processo mediante il quale le persone aderire gruppi come i Moonies.

Tali libri come questi e storie in media circa il lavaggio del cervello hanno portato a una notevole pressione sui governi in diversi Stati americani, in Canada, Gran Bretagna, Germania e per anticonversion leggi.

Queste leggi sono supposti volte a gruppi come i Moonies.

Ma a causa della loro mancanza di definizione (cfr. la Lasher Emendamento presentato, Stato di New York in Assemblea, 25 marzo 1980) sono in pratica volta a qualsiasi forma di cambiamento di stile di vita causato da una conversione religiosa.

Oggi il vero problema dei culti di propaganda è il valore della parola "culto" in una società laica.

Anche se ci sono statistiche affidabili per dimostrare che il numero totale dei membri di gruppi come i Figli di Dio, la Chiesa Unificazione (Moonies), e Hare Krishna è inferiore a 35000 negli Stati Uniti e ancor meno in altri paesi occidentali, questi gruppi sono presentati come Una grave minaccia per la società.

Come risultato secolaristi sono in grado di sollecitare l'accettazione di leggi che sostituiscono la libertà religiosa concessa a malincuore da una tolleranza religiosa.

Piuttosto che persistono con l'uso di una parola che è ormai diventato uno strumento di propaganda, la pratica accademica di chiamare tali gruppi "nuovi movimenti religiosi" devono essere seguite.

Un'alternativa a questa terminologia neutrale disponibile per i cristiani che si oppongono a tali gruppi su motivi teologici sarebbe quello di rilanciare l'uso di "eretico" o semplicemente chiamata tali gruppi "spirituale contraffazioni".

Tale procedura dovrebbe spostare il dibattito lontano da teorie psicologiche, che possono essere utilizzati da secolaristi contro il cristianesimo per l'arena di discussione teologica e religiosa argomento.

I Hexham


(Elwell Evangelica Dictionary)

Bibliografia


M Hill, Sociologia della Religione; WR Martin, Il Regno dei Culti; HW Richardson, ed., New Religioni e Salute mentale; CY Glock e RN Bellah, eds., The New Religious Coscienza; II Zaretzky e MP Leone, eds. , Movimenti religiosi e Contemporanea America; T Anthony Robbins e D, eds., In Gods We Trust; RS Ellwood, religiosi e spirituali Gruppi Moderna e America; J Needleman e Baker G, eds., Capire l'Nuove Religioni.

Questo oggetto la presentazione in originale in lingua inglese


Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a