Sentenza ultimo, Giorno del Signore, il generale Sentenza

Informazioni generali

Il concetto di una sentenza definitiva sul genere umano alla fine della storia si trova nel giudaismo e cristianesimo, islam, e Zoroastrismo.

Essa detiene un posto importante nella tradizione giudaica, in cui Dio sentenza è considerata come dispositivo sia all'interno storia e alla sua fine.

La consumazione della storia, è chiamato il Giorno del Signore, che è il giorno del giudizio su tutti coloro che sono fedeli a Dio.

Christian Eschatology deve molto a questa tradizione ebraica.

Il Nuovo Testamento impiega liberamente la lingua e le immagini della letteratura apocalittica giudaica.

Essa afferma che l'aspettativa (nella lingua dello storico Simboli) Cristo "verrà di nuovo con gloria a giudicare sia il rapido e dei morti".

Molte diverse interpretazioni del significato di questa affermazione sono stati offerti e, in particolare, del linguaggio simbolico impiegato nel Nuovo Testamento per descrivere l'indescrivibile.

Ma non vi è dubbio che il apostolica scrittori creduto nella seconda venuta di Cristo e della Gran Judgment Day come una manifestazione di Cristo, eterna vittoria.

CREDERE
Informazione
Religiosa
Fonte
sito web
CREDERE Informazione Religiosa Fonte
Il nostro Lista di 2300 Soggetti religiosi
E-mail
Charles W. Ranson

Sentenza finale

Informazioni avanzata

Sentenza finale è la frase che verrà trasmesso le nostre azioni con l'ultimo giorno (Mt 25; Rom. 14:10, 11; 2 Cor. 5: 10; 2 Ts. 1:7-10).

Il giudice è Gesù Cristo, in qualità di mediatore.

Tutte sentenza si è impegnata a lui (Atti 17:31; Giovanni 5:22, 27; Rev 1,7).

"Spetta a lui come mediatore per completare e manifestare pubblicamente la salvezza del suo popolo e il rovesciamento dei suoi nemici, insieme con la gloriosa giustizia del suo lavoro in entrambe le direzioni."

Le persone che devono essere giudicati sono, (1) l'intera stirpe di Adamo, senza una sola eccezione (Mt 25:31-46; 1 Cor. 15:51, 52; Rev 20:11-15), e (2) Gli angeli caduti (2 Pt. 2:4; Jude 6).

La regola di giudizio è la norma della legge di Dio, come lo ha rivelato agli uomini, il heathen dalla legge come scritto sul loro cuore (Luca 12:47, 48; Rom. 2:12-16); l'Ebreo, che «peccato e la legge Devono essere giudicati dalla legge "(Rm 2,12); godendo cristiana alla luce della rivelazione, per volontà di Dio, come reso noto a lui (Mt 11:20-24; Giovanni 3:19).

Poi i segreti di tutti i cuori saranno portati alla luce (1 Cor. 4:5; Luca 8:17; 12:2, 3) per rivendicare la giustizia della frase pronunciata.

Il tempo della sentenza sarà dopo la risurrezione (Eb 9:27; At 17, 31).

Come le Scritture rappresentano il giudizio finale ", come alcuni [Eccl. 11:9], universale [2 Cor. 5:10], giusto [Rom. 2:5], decisivo [1 Cor. 15:52], e come eterna Alle sue conseguenze [Eb. 6:2], dobbiamo essere preoccupati per il benessere dei nostri interessi immortale, fuggire insieme al rifugio di fronte a noi, a migliorare il nostro prezioso tempo, dipendono dai meriti del Redentore, e di aderire ai dettami della La parola divina, che può essere trovato in lui di pace ".

(Easton Illustrated Dictionary)

Ultima Sentenza

Informazioni avanzata

Sentenza a fine della storia è il momento culminante di un processo mediante il quale Dio tiene conto delle nazioni e delle persone a lui come Creatore e Signore.

L'ultima sentenza OT centri nel giorno del Signore (o il giorno), quando il Signore rids suo mondo di ogni male: superbia (Isa. 2:12-17), idolatria (Isa. 2:18-20), il compromesso con Paganesimo (Zeph. 1,8), la violenza, la frode (Zeph. 1,9), il compiacimento (Zeph. 1,12), e tutte le marche che le persone come peccatori (Isa. 13:9).

Entrambe le nazioni (Amos 1:2; Gioele 3,2) e Israele (Amos 9:1-4; Mal. 3:2-5) sono obiettivi di giudizio, che la vede come OT purificazione del popolo di Dio e del mondo in modo che La sua creatività e covenantal scopi sono soddisfatte: "La terra sarà piena della conoscenza del Signore come le acque coprono il mare" (Isa. 11:9).

Il periodo intertestamental si concentra sulla punizione, di solito dal disastro, i nemici di Dio, umana e soprannaturale (Eth. Enoch 10:6; 105:3-4).

Qualora tale sentenza non ha avuto luogo nella storia, in cui fiorirono gli empi e subito i giusti (cfr Pss. 37; 73), è stato interrogato giustizia divina.

Il problema è stato risolto con l'opinione che la sentenza non è stata limitata alla storia, ma potrebbe verificarsi dopo la morte (Sal Sol. 3:1 ss.; Eth. Enoch), quando Dio o il Figlio dell'uomo sentenza sarebbe eseguire l'ultimo giorno (II Esd . 7; Eth. Enoch).

Il NT si basa su OT e intertestamental insegnamento, in espansione in luce l'incarnazione di Cristo.

Nei sinottici, Gesù annuncia se stesso come il giudice escatologico (Marco 15:62) e richiama l'attenzione al giorno del giudizio (Mt 10:15; 11:22, 24; 12:36, 41-42; 23:33) , Che descrive come una definitiva separazione dei malfattori da il giusto (Mt 13:41-43, 47-50).

Gesù 'parabole indicare che il suo scopo non è quello di telaio uno escatologica calendario, ma in modo di insegnare il fatto che la sua sentenza di affrontare i loro ascoltatori presenti decisioni a favore o contro il regno con assoluta serietà.

Nella sentenza la più lunga parabola di Gesù 'punto è che il risultato finale sarà determinata dal fatto che le nazioni ricevere o rifiutare i suoi "fratelli" che vengono a loro con il messaggio evangelico (Mt 25,31-46).

Vangelo di Giovanni sottolinea il legame tra il presente e il futuro umano decisioni divina sentenza: i credenti non passare attraverso sentenza, ma hanno già attraversato dalla morte alla vita (5:24); disobbediente non vedrà la vita, ma sono già in collera (3:36) .

Sentenza definitiva, commessi dal Padre per il Figlio (5,26-27), seguirà la risurrezione sia il male e il bene (5:28-29), la chiusura il decreto che la fede umana o disobbedienza ha già determinato.

Paolo amplifica questi temi: sentenza è collegata con la venuta di Cristo e la risurrezione dei morti (I Cor. 15:22-25); Cristo è giudice (II Tim. 4,1); cristiani parti in giudizio (I Cor. 6 :2-3); giudizio è giusto (Rm 2,11), universale (Rm 2,6), approfondita (Rm 2,16); attraverso la motivazione, il giudizio è derubato di terrore per i credenti, i cui peccati sono stati Giudicati sulla croce (Rm 3:21-26; 8:1, 31-34); credenti 'sentenza consiste di premi per le opere buone (Rm 14:10; II Cor. 5,10) si manifesta quando lo spurgo incendi Eliminare tutte le scorie (I Cor. 3,13-15); sentenza definitiva di non credenti, l'esclusione dalla presenza di Dio, è un tema ricorrente, gran parte del quale ha dichiarato in lingua OT (I Thess. 5:3; II Thess. 1: 9; Fil. 1:28; 3:19; Rom. 6:21); giudizio divino è sia la realtà presente e futuro (Rm 1:18-32).

Giuda e Pietro II utilizzare alcune delle più feroci della Bibbia lingua, per rappresentare la sorte dei malvagi insegnanti (incipiente Gnostici?), Che hanno tratto in inganno i fedeli da irridere la loro speranza di una seconda venuta di vita licenzioso e incoraggiante, perché non ha paura di una sentenza definitiva (II Cinque. 3:3-7; Jude 3-4).

Queste lettere si veda la sentenza finale, come l'ultimo atto di un modello storico (II Pet. 2:4-10; Jude 5-7), un atto che dovrebbe indurre giusti per la sua vita cosmica potere di distruggere anche il cielo (II Pet . 3:11-13).

Rivelazione foto un tribolazione riversato sulla terra come una sentenza poco prima della sentenza definitiva (sette trombe, 8-11; sette ciotole, 16).

Come il primo passo della sentenza definitiva il male il cui leader blasfema attività scatenato la tribolazione vengono catturati in battaglia dal Cristo trionfante e spediti al lago di fuoco (19:20-21).

Avanti Satana, la fonte ultima del male, viene sequestrato e tenuto per tutta la durata del millennio (20:1-3).

La sua liberazione di risultati in ulteriore inganno delle nazioni, un chiaro segno che la sentenza definitiva di Dio è meritato, anche dopo mille anni di Cristo perfetta regola le nazioni persistono nel loro peccato.

Il trono e il libro simboleggiano un attento, accurato processo basato su ben conservato record (20:11-15).

La scena è cosmico e campo di applicazione: la terra e il cielo fuggire per essere sostituito da un nuovo cielo e della terra (20:11; 21,1), il danno da fare per la creazione di peccato è invertita, come prevedeva l'OT profeti (Isa. 11 :6-9; 65:17-25) e Paolo raffigurato (Rm 8:22-23).

Le implicazioni teologiche della insegnamento biblico che sono giudizio finale (1) è l'ultimo trionfo della volontà di Dio e la visualizzazione dei consumata la sua gloria nella storia, il segno che egli intendeva tutto è stato fatto, (2) la dichiarazione cosmica che Dio è Giusto, per tutti gli affronti la sua gloria sono puniti e il riconoscimento di tutti è premiata; (3), il culmine del ministero di Cristo, come gli Apostoli 'Credo afferma; (4), il richiamo che la storia umana e cosmica muoversi verso un obiettivo, misurato da Gli scopi di Dio; (5), il sigillo di assoluta responsabilità umana, tutti i credenti sono ritenuti responsabili per le loro opere, tutti i non credenti per la loro ribellione; (6), il più grave motivo per la missione cristiana, a fronte di tale sentenza, il mondo è solo La speranza è la salvezza di Cristo (At 4,12).

Credenza in ultima sentenza è stata approvata in modo uniforme nei primi Simboli e la Riforma confessioni.

Salvo il caso in cui le varie antiche e moderne forme di universalismo si sono ondeggiare, i cristiani hanno accettato il fatto di sentenza definitiva, anche se la sua forma ei tempi sono stati fortemente dibattuta.

DA Hubbard


(Elwell Evangelica Dictionary)

Bibliografia


DG Bloesch, Essentials Evangelica di Teologia, II, 211-34; AA Hoekema, La Bibbia e il futuro; GE Ladd, Una Teologia del NT; JP Martin, Il Giudizio Universale; W. Schneider, NIDNTT, II, 361-67 .

Ultima sentenza, il generale giudizio

Informazioni cattolica

(Judicium, Universale, Giudizio Universale).

I. esistenza della sentenza generale

1

Poche sono le verità più spesso o più chiaramente nella Scrittura, proclamata da quella del generale sentenza.

Ad esso i profeti dell'Antico Testamento si riferiscono quando parlano di "Giorno del Signore" (Gioele 2:31; Ezechiele 13:5; Isaia 2,12), in cui le nazioni saranno chiamati a giudizio.

Nel Nuovo Testamento la seconda Parusia, o venuta di Cristo come Giudice del mondo, è uno spesso ripetuta dottrina.

Salvatore stesso preannuncia non solo l'evento, ma le sue condizioni raffigura graficamente (Matteo 24:27 ss.; 25:31 ss.).

Apostoli dare un posto di rilievo la maggior parte a questa dottrina e la loro predicazione (At 10:42; 17:31), e scritti (Romani 2:5-16; 14:10; 1 Corinzi 4:5; 2 Corinzi 5:10; 2 Timoteo 4:1; 2 Tessalonicesi 1:5; James 5,7).

Oltre al nome Parusia (parusia), o di Avvento (1 Corinzi 15:23; 2 Tessalonicesi 2,19), la seconda venuta è anche chiamato l'Epifania, epiphaneia, o Aspetto (2 Tessalonicesi 2:8; 1 Timoteo 6:14; 2 Timoteo 4:1; Tito 2:13), e Apocalypse (apokalypsis), o Rivelazione (2 Tessalonicesi 2:7; 1 Pietro 4:13).

Il tempo della seconda venuta è parlato di come "Giorno" (2 Timoteo 4:8), "il giorno del Signore" (1 Tessalonicesi 5,2), "il giorno di Cristo" (Filemone 1:6), "Il giorno del Figlio dell'uomo" (Luca 17:30), "L'ultimo giorno" (Giovanni 6:39-40).

2

La convinzione generale, la sentenza e ha prevalso in tutti i tempi e in tutti i luoghi in seno alla Chiesa.

E 'contenuta in un articolo di fede, in tutte le antiche credenze: "Egli è salito al cielo. Da verso Egli entra a giudicare i vivi ei morti" (Apostoli' Credo).

Egli entra di nuovo con gloria a giudicare sia i vivi ei morti "(Simbolo niceno-costantinopolitano)." Da verso egli entra a giudicare i vivi ei morti, la cui venuta a tutti gli uomini devono salire con i loro corpi e sono a rendere conto Delle loro opere "(Atanasiane Credo). Basandosi sulle autorità di Papias, diversi Padri dei primi quattro secoli avanzato la teoria di un migliaio di anni 'regno terrestre di Cristo con i santi a precedere la fine del mondo (vedi articolo su MILLENNIO ). Sebbene questa idea si intreccia con la escatologica insegnamenti di tali scrittori, che in nessun modo detratta dalle loro convinzioni in un giudizio universale, in tutto il mondo. Patristica testimonianza di questo dogma è chiara e unanime.

3

Il Catechismo romano spiega così il motivo per cui, oltre alla particolare la sentenza di ogni individuo, a livello generale, si deve anche essere passato sul assemblati mondo: "Il primo motivo è fondato sulla circostanza che la maggior parte aumentare i premi o di aggravare le pene dei morti. Coloro Che partono questa vita, a volte lasciare dietro di loro i bambini che imitare il comportamento dei loro genitori, i discendenti, i seguaci, e altri che aderiscono e sostengono l'esempio, il linguaggio, la condotta di coloro ai quali essi dipendono, e il cui esempio che seguono, e Come il buono o il cattivo esempio di influenza o, come fa influenzano il comportamento di molti, è solo di chiudere con questo mondo; giustizia richiede che, al fine di formare una corretta stima delle buone o cattive azioni di tutti, un giudizio generale dovrebbe Svolgerà...., Infine, è stato importante per dimostrare, che in prosperità e avversità, che sono a volte la promiscua molto del bene e del male, tutto è ordinato da un saggio di tutti, tutti i giusti, e tutti - Pregiudiziale Provvidenza: è stato quindi necessario non solo che premi e punizioni dovrebbero ci attendono nella prossima vita, ma che deve essere rilasciato da un giudizio pubblico e generale ".

II. Segni che sono a precedere il generale giudizio

Le Scritture citare alcuni eventi che stanno per avvenire prima della sentenza definitiva.

Tali previsioni non sono stati destinati a servire come indicazioni del tempo esatto della sentenza, per quel giorno e ora sono noti solo al Padre, e quando sarà venuto meno prevedibile.

Erano destinata a prefigurare l'ultimo giudizio, e per mantenere la fine del mondo presenti alla mente dei cristiani, senza, tuttavia, eccitante inutile e vana curiosità, paure.

Teologi solito enumerare i seguenti nove segni di eventi come l'ultima sentenza:

1. Predicazione generale della Religione cristiana

Per quanto riguarda questo segno il Salvatore dice: "E questo vangelo del regno, viene predicato in tutto il mondo, per una testimonianza a tutte le nazioni, e poi sono venuto la consumazione" (Matteo 24,14).

Questo segno è stato inteso da Teofilo e Crisostomo come riferita alla distruzione di Gerusalemme, ma, secondo la maggior parte degli interpreti, il Cristo è qui parlando della fine del mondo.

2. Conversione degli ebrei

Secondo l'interpretazione dei Padri, la conversione degli ebrei verso la fine del mondo è preannunciato da St. Paul nella Lettera ai Romani (11,25-26): "Per non avrei voi ignoranti, fratelli, Di questo mistero,... Cecità, che in parte è avvenuto in Israele, fino alla pienezza delle genti dovrebbe venire dentro E così tutto Israele dovrebbe essere salvato come sta scritto: Sono uscito di Sion, che provvede alla consegna, E si volgono le spalle ungodliness da Giacobbe ".

3. Ritorno di Enoch ed Elia

La convinzione che questi due uomini, che non hanno mai assaggiato la morte, sono riservati per l'ultima volte per essere precursori del Secondo Avvento è stata praticamente unanime tra i Padri, che credo che sulla base di diversi testi della Scrittura.

(Per quanto riguarda Elia vedere Malachia 4:5-6; Siracide 48:10; Matteo 17:11; relativa Enoch vedere Siracide 44:16)

4. Un grande apostasia

Come a questo evento St. Paul ammonisce Tessalonicesi (2 Tessalonicesi 2:3), che non devono essere terrorizzato, come se il giorno del Signore sono a portata di mano, perché deve venire prima di una rivolta (egli apostasia). I Padri e Interpreti capire da questa rivolta una grande riduzione del numero dei fedeli attraverso l'abbandono della religione cristiana da molte nazioni.

Alcuni commentatori citano come conferma di questa convinzione le parole di Cristo: "Ma ancora il Figlio dell'uomo, quando verrà, egli si trova, pensa lei, la fede sulla terra?"

(Luca 18:8).

5. Il regno di Anticristo

Nel brano sopra citato (2 Tessalonicesi 2:3 ss.) St. Paul indica come un altro segno del giorno del Signore, la rivelazione del l'uomo del peccato, il figlio della perdizione.

"L'uomo del peccato" qui descritto è generalmente identificato con l'Anticristo, che, dice san Giovanni (1 Gv 2,18), è venuto negli ultimi giorni.

Sebbene molto oscurità e la differenza di opinione prevale su questo tema, è generalmente ammesso da quanto precede e altri testi che, prima che la seconda venuta vi si porrà un potente avversario di Cristo, che verrà sedurre le nazioni dai suoi prodigi, e di perseguitare la Chiesa.

6. Perturbazioni di natura straordinaria

Le Scritture indicano chiaramente che la sentenza sarà preceduta da unwonted e disturbi del terrificante universo fisico (Matteo 24:29; Luca 21:25-26).

Le guerre, pestilenze, carestie e terremoti in Matteo 24:6 preannunciato metri quadrati, sono anche compresi da alcuni scrittori come tra le calamità degli ultimi tempi.

7. La conflagrazione universale

In Apostolica scritti ci viene detto che la fine del mondo sarà realizzata attraverso una conflagrazione generale, che, tuttavia, non annientare l'attuale creazione, ma cambierà la sua forma e aspetto (2 Pietro 3:10-13; cf . 1 Tessalonicesi 5:2; Apocalisse 3:3, e 16,15).

Scienze naturali mostra la possibilità di una tale catastrofe si producono nel corso normale degli eventi, ma i teologi in genere tendono a credere che la sua origine sarà interamente miracolosa.

8. La tromba della Resurrezione

Diversi testi del Nuovo Testamento fare menzione di una voce o di tromba che risvegliano i morti per la risurrezione (1 Corinzi 15:52; 1 Tessalonicesi 4:15; Giovanni 5:28).

Secondo san Tommaso (Supplemento 86:2) non vi è riferimento in questi passaggi sia per la voce o per l'apparizione di Cristo, che farà in modo che la risurrezione dei morti.

9. "Il segno del Figlio dell'uomo Apparendo in cielo".

In Matteo 24:30, questo è indicato come il segno immediatamente precedenti la comparsa di Cristo per giudicare il mondo.

Con questo segno i Padri della Chiesa in generale l'aspetto di capire nel cielo della Croce su cui il Salvatore è morto o altro di una splendida croce di luce.

III. Circostanze che accompagnano il generale giudizio

1. Tempo

Come è stato affermato in precedenza, le indicazioni che devono precedere la sentenza non danno alcuna indicazione precisa del momento in cui esso si verifica (Marco 13:32).

Quando i discepoli del Salvatore ha chiesto: "Signore, tu vuoi in questo momento ripristinare nuovamente il regno d'Israele?"

Egli rispose: "Non spetta a voi conoscere i tempi o momenti, che il Padre ha messo in proprio potere" (At 1,6-7).

L'incertezza del giorno del giudizio è continuamente sollecitato da Cristo e gli Apostoli, come un incentivo a vigilanza.

Il giorno del Signore verrà "come un ladro" (Matteo 24:42-43), che appare improvvisamente come un fulmine (Matteo 24,27), come un rullante (Luca 21:34), il diluvio (Matteo 24:37 ).

2. Luogo della sentenza

Tutti i testi, in cui si fa menzione della Parusia, o Second Coming, sembrano implicare abbastanza chiaramente che il generale giudizio avrà luogo sulla terra.

Alcuni commentatori dedurre dal 1 Tessalonicesi 4:16, che la sentenza si terrà in aria, la nuova risorto in corso sulle nuvole, a incontrare Cristo; secondo altri, la profezia di Gioele (3:1 sq) posti l'ultima sentenza Nella Valle di Giosafat.

3. The Coming del giudice

Che questa sentenza è attribuito a Cristo, non solo come Dio, ma anche come uomo, è espressamente dichiarato nella Scrittura, anche se per il potere di giudicare è comune a tutte le Persone della Trinità, eppure è appositamente attribuito al Figlio, perché Anche a lui in modo speciale è attribuito saggezza.

L'uomo, ma che, come Egli giudicherà il mondo è confermato da Cristo stesso (Gv 5,26-27).

Alla seconda venuta di Cristo comparirà nel cielo, seduto su una nuvola e circondato da angelico la ospita (Matteo 16:27, 24:30, 25:31).

Gli angeli ministro per il giudice da portare tutti davanti a Lui (Matteo 24,31).

Gli eletti saranno aiuti di Cristo in una capacità giudiziaria (1 Corinzi 6:2).

La vita dei giusti sarà di per sé essere una condanna dei malvagi (Matteo 21:41), la cui punizione si approvare pubblicamente.

Apostoli, ma saranno i giudici del mondo, in un certo senso ancora più esatta, per la promessa che si siede su dodici troni a giudicare le dodici tribù di Israele (Mt 19,28) sembra implicare una reale partecipazione alla autorità giudiziaria.

Secondo un parere molto probabile, questa prerogativa è esteso a tutti coloro che hanno adempiuto fedelmente i consigli del Vangelo (Matteo 19:27-28).

Nulla di certo è noto come il modo in cui questa autorità delegata saranno esercitate.

San Tommaso congetture che la maggior santi renderà nota la frase di Cristo agli altri (Supplemento 88:2).

4. Quelle che saranno Judged

Tutti gli uomini, sia il bene e il male, secondo la Atanasiane Credo, apparirà nel giudizio a rendere conto delle loro azioni.

Come per i bambini che hanno fatto personalmente né bene né male, il battezzato deve essere distinto dal unbaptized.

L'ex compaiono nella sentenza, per non essere giudicati, ma solo a tenere la gloria di Cristo (Supplemento 80:5), mentre il secondo, classificato con gli empi, anche se non giudicati, sarà in grado di realizzare la giustizia delle loro eterna Perdita (Suarez).

Gli angeli e demoni non verranno giudicati direttamente, dal momento che il loro eterno destino è già stato fissato, ma, perché hanno esercitato una certa influenza su le sorti degli uomini, la frase pronunciata su quest'ultimo avrà un effetto anche su di loro ( Supplemento 89:8).

5. Oggetto della sentenza

La sentenza di abbracciare tutte le opere, buone o cattive, come pure perdonato peccati perdonati, ogni parola di inattività (Matteo 12:36), ogni pensiero segreto (1 Corinzi 4:5).

Con l'eccezione di Pietro Lombardo, teologi insegnano che anche il segreto peccati dei giusti sarà reso manifesto, in modo che la sentenza può essere fatta completa, e che la giustizia e la misericordia di Dio possa essere glorificato.

Ciò non dolore o imbarazzo i santi, ma aggiungere alla propria gloria, così come il pentimento di S. Pietro e S. Maria Maddalena a questi santi è una fonte di gioia e di onore.

6. Forma della sentenza

La procedura della sentenza è descritto in Matteo 25:31-46, e in Apocalisse 20:12.

Commentatori vedere in quei passaggi allegorici descrizioni destinato a trasmettere in modo vivido il fatto che, in ultima sentenza, la condotta e deserti di ogni singolo verranno completate pianura non solo alla propria coscienza, ma per la conoscenza del mondo assemblati.

È probabile che non saranno le parole pronunciate nella sentenza, ma che in un solo istante, per mezzo di una illuminazione divina, ogni creatura volontà di capire a fondo la propria condizione morale e quella di ogni creatura connazionali (Romani 2:15).

Molti credono, tuttavia, che le parole della frase: "Venite, benedetti voi", ecc e "allontanati da me", ecc sarà veramente affrontato da Cristo per la moltitudine dei salvati e la perse.

IV. Risultati della sentenza generale

Con il compimento della frase pronunciata in giudizio i rapporti e le relazioni del Creatore con la creatura trovano il loro culmine, sono spiegate e giustificate.

La Divina scopo di essere compiuta, la razza umana sarà, di conseguenza, il suo destino finale.

Il regno di Cristo sul genere umano sarà il sequel del generale SENTENZA.

Pubblicazione di informazioni scritte da JA

McHugh. Trascritto da Donald J. Boon.

L'Enciclopedia Cattolica, Volume VIII.

Pubblicato 1910.

New York: Robert Appleton Company.

Nihil Obstat, 1 ottobre 1910.

Remy Lafort, STD, Censore.

Imprimatur. + Giovanni Cardinale Farley, Arcivescovo di New York

Inoltre, si veda:


Sentenza divina


Seconda venuta di Cristo


Escatologia


Dispensa, Dispensationalism


Visite del Millennio


Rapture, Tribulation


Tribolazione, grande tribolazione

Questo oggetto la presentazione in originale in lingua inglese


Invia una e-mail domanda o commento a noi: E-mail

Il principale CREDERE pagina web (e l'indice per argomenti) è a